29-10-2020: Rinvio prova di ammissione ai corsi di laurea magistrale delle professioni sanitarie
Per ragioni relative al contenimento dell’emergenza sanitaria in corso, con Decreto Ministeriale n. 799 del 28 ottobre 2020, il concorso di ammissione ai corsi di laurea magistrale delle professioni sanitarie è rinviato a data da destinarsi.
La nuova data, tenuto conto dell'evoluzione del quadro pandemico e di eventuali ulteriori disposizioni, sarà fissata entro il mese di marzo 2021.

La Scuola di Medicina e Chirurgia ha funzioni didattiche e di ricerca e garantisce la piena integrazione delle attività formative, di ricerca e assistenziali svolte dai propri docenti in collaborazione con il Servizio Sanitario Nazionale e Regionale.
A partire dall’anno accademico 2012/13 ha ereditato le funzioni svolte dalla Facoltà di Medicina sino all'entrata in vigore della Legge n. 240/2010 che ha riorganizzato il sistema universitario.

La Scuola offre agli studenti percorsi formativi nell’area delle professioni sanitarie, formando medici, specialisti, operatori sanitari e ricercatori che si occupano della salute e del benessere dell’uomo. L’offerta formativa è articolata in diversi livelli che comprendono: corsi di laurea (3 anni), corsi di laurea magistrale (2 anni), corsi di laurea magistrale a ciclo unico (6 anni), scuole di specializzazione e corsi di formazione permanente.

I corsi di studio della Scuola sono ad accesso programmato; il numero di studenti che accede ai corsi è stabilito dal MIUR in funzione delle previsioni di necessità occupazionali del SSN.
La Scuola raggruppa al suo interno quattro Dipartimenti: Dipartimento di Scienze Chirurgiche, Odontostomatologiche e Materno-infantili, Medicina, Diagnostica e Sanità Pubblica, Dipartimento di Neuroscienze, Biomedicina e Movimento.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits