Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia ord. fino al 2004/2005 (ciclo unico)

Corso disattivato

Clinica chirurgica

Codice insegnamento
4S01143
Docenti
Paolo Pederzoli, Elda Baggio, Claudio Cordiano, Massimo Falconi, Alberto Ottolenghi
Coordinatore
Paolo Pederzoli
crediti
7
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
1° semestre, 2° semestre, Tirocinio VI anno

Orario lezioni

1° semestre

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

2° semestre

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Tirocinio VI anno

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di trasmettere allo studente le competenze per:
• riconoscere nel paziente chirurgico i sintomi, i segni e le principali alterazioni funzionali, ed di gestire di conseguenza le ipotesi cliniche possibili
• analizzare e risolvere i problemi clinici in riferimento alle principali malattie chirurgiche del programma
• valutare il rapporto costo/beneficio in riferimento agli aspetti diagnostici e terapeutici delle principali patologie

Programma

1. Patologia ulcerosa gastrica e duodenale; neoplasie gastriche
2. Patologia del Pancreas: pancreatite acuta e cronica, neoplasie pancreatiche
3. Patologia epatica e delle vie biliari: calcolosi della colecisti e sue complicanze, neoplasie vie biliari, neoplasie epatiche
4. Patologia della milza: traumi splenici, splenomegalie
5. Patologia del tenue, colon retto e ano: appendice acuta, malattie infiammatorie
6. intestinali, occlusioni intestinali, diverticolosi intestinali neoplasie del colon, retto, ano, prolasso rettale
7. Patologia anorettale benigna (fistole, ragadi, emorroidi)
8. Patologia erniaria inguino-crurale, ombelicale, laparoceli
9. Patologia mammaria benigna e maligna
10. Patologia delle Arterie: Aneurismi Aorta, Patologia steno occlusiva arterie periferiche, arteriopatie diabetica, insufficienza cerebrovascolare
11. Patologia delle vene: varici primitive, sindrome post-trombotica: TVP e prevenzione TVP in chirurgia
12. Patologia mediastinica e toraco polmonare: neoplasie polmonari, pneumotorace, sindrome mediastiniche
13. Il reflusso gastroesofageo in età pediatrica
14. Le occlusioni intestinali nelle varie età pediatriche
15. Generalità nelle malformazioni dell’apparato genitale

Obiettivi di attività professionalizzante
Ad ogni studente, all’inizio del tirocinio professionalizzante viene consegnato un libretto con gli obiettivi minimi dell’attività formativa che sono così sintetizzabili:
• Medicazione di ferite pulite e settiche
• Rimozione punti e agraphes
• Rimozione drenaggi
• Medicazione di ferite, piaghe, ulcere, fistole
• Trattare processi suppurativi esterni: (ascesso, flemmone, piodermite)
• Partecipazione all’attività di Sala operatoria (almeno a 4 sedute operatorie)
• Preparare un campo sterile per intervento piccola chirurgia
• Effettuare suture di ferite superficiali
• Eseguire esplorazione rettale
• Frequenza degli ambulatori divisionali (almeno 5 volte)

SEMINARI:
Ernie inguinali e laparoceli
Patologia ano-rettale benigna: fistole, ascessi, incontinenza anale
Diagnostica vascolare
La gestione del paziente chirurgico
Lesioni ulcerose arti inferiori – Piaghe da decubito
I drenaggi in Chirurgia

Modalità d'esame

Si tratta di un esame orale volto a valutare le capacità di riconoscere nel paziente chirurgico i segni e i sintomi delle malattie a prevalente competenza chirurgica e di analizzare e risolvere i problemi chirurgici ad esse connessi.
Il colloquio finale verterà sugli argomenti relativi agli obiettivi del core curriculum.

Materiale didattico

Documenti



© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234