Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria

Patologia speciale odontostomatologica (2020/2021)

Codice insegnamento
4S01539
Crediti
9

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
PATOLOGIA SPECIALE ODONTOSTOMATOLOGICA 6 MED/28-MALATTIE ODONTOSTOMATOLOGICHE LEZIONI 1° SEMESTRE 2°-3°-4°-5°-6° ANNO Dario Bertossi
ATTIVITA' PRATICA IN PATOLOGIA SPECIALE ODONTOSTOMATOLOGICA 3 NN-- LEZIONI 1° SEMESTRE 2°-3°-4°-5°-6° ANNO Dario Bertossi

Obiettivi formativi

La patologia speciale odontostomatologica studia gli aspetti macro e micro-anatomici delle malattie della bocca dell'uomo. Lo scopo del corso è quello di rendere possibile il riconoscimento diagnostico delle più comuni malattie del cavo orale, fornendo in particolare un metodo clinico-diagnostico sistematico, che abitui lo studente a seguire un iter codificato, riducendo il margine di errore diagnostico. Vengono evidenziate durante il corso le responsabilità del futuro odontoiatra, in merito alle conseguenze di una errata diagnosi, di una non riconosciuta di un disordine potenzialmente maligno, di una errata terapia o un ritardo terapeutico, con conseguente danno fino ad un possibile aumento di mortalità. MODULO ATTIVITA' PRATICA IN PATOLOGIA SPECIALE ODONTOSTOMATOLOGICA Obiettivi formativi. 19 Frequenza integrata da immagini e discussione di casi clinici al fine di formare negli studenti una capacità critica sugli argomenti e permettere di acquisire una conoscenza delle condizioni fisiologiche, parafisiologiche e patologiche principali dei tessuti molli, dei denti e delle ossa mascellari al fine di elaborare un corretto approccio diagnostico e di management per i possibili differenti quesiti clinici che possono presentarsi durante la vita professionale. MODULO PATOLOGIA SPECIALE ODONTOSTOMATOLOGICA Obiettivi formativi. La patologia speciale odontostomatologica studia gli aspetti macro e micro-anatomici delle malattie della bocca dell'uomo. Lo scopo del corso è quello di rendere possibile il riconoscimento diagnostico delle più comuni malattie del cavo orale, fornendo in particolare un metodo clinico-diagnostico sistematico, che abitui lo studente a seguire un iter codificato, riducendo il margine di errore diagnostico. Vengono evidenziate durante il corso le responsabilità del futuro odontoiatra, in merito alle conseguenze di una errata diagnosi, di una non riconosciuta di un disordine potenzialmente maligno, di una errata terapia o un ritardo terapeutico, con conseguente danno fino ad un possibile aumento di mortalità.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Giuseppe Ficarra Manuale di Patologia e Medicina Orale (Edizione 3) McGraw-Hill 2006 88-386-2391-0
J.J. Pindborg Patologia Orale atlante 1982
V. Cortesi Ardizzone , A. Abbinante Igienista orale. Teoria e pratica professionale Edra 2013
Leghissa GC- Moretti S-Palerma C-Buzzi G. La gestione pratica del paziente odontoiatrico. Protocolli, linee guida, norme. Elsevier Masson 2007. 2007


© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234