Laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche - Verona

Programmazione e gestione di processi organizzativi e formativi - PROGETTAZIONE FORMATIVA IN AMBITO SANITARIO

Codice insegnamento
4S007261
Docente
Luisa Saiani
crediti
3
Settore disciplinare
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
LMSIO VR - 2° ANNO 2° SEM. dal 16-apr-2020 al 27-giu-2020.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Si propone di focalizzare l’attenzione sul processo formativo con lo scopo di permettere agli studenti di appropriarsi di teorie e metodi della formazione di base, post base e continua delle professioni infermieristiche e ostetriche.
Le metodologie affrontate vanno dalla rilevazione dei fabbisogni formativi alla macro e microprogettazione, dalle metodologie e strumenti di monitoraggio dell’apprendimento e della qualità erogata alla valutazione dei risultati.

Programma

La progettazione formativa in sanità: dall’analisi dei bisogni formativi alla definizione degli obiettivi educativi, la scelta dei metodi didattici e di valutazione,

La costruzione del programma di un evento formativo.

Metodi formativi: lezione interattiva, metodo dei casi, simulazioni per skills tecniche.

Processo di valutazione dell’apprendimento teorico e clinico: finalità, strumenti, tipi di prove.
Il processo di valutazione delle competenze e delle performance del personale sanitario.
La gestione di colloqui di valutazione.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Fraccaroli, F. Apprendimento e formazione nelle organizzazioni. Il Mulino. Milano. 2007
Lipari, D. & Valentini, P. Comunità di pratica in pratica Edizioni Palinsesto. Roma. 2013
Zannini L. Fare Formazione nei contesti di prevenzione e cura Edizioni pensa Multimedia 2015
Quaglino GP Il processo di formazione- Scritti di Formazione 2, 1981-2005. Milano: Franco Angeli, 2005
Lipari D. Progettazione e valutazione nei processi formativi Roma: Edizioni Lavoro. 2002

Modalità d'esame

Esame colloquio orale volto a verificare: profondità e ampiezza delle conoscenze maturate, proprietà di linguaggio, abilità di collegare e integrare le conoscenze, capacità di trasferire le competenze apprese al loro contesto di pratica professionale, capacità analitica ed argomentativa.
La prova orale verte sull’intero programma e la valutazione espressa in 30imi.



© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234