Laurea in Infermieristica (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere) d.m. 270/04

Fondamenti biomolecolari della vita [Matricole pari] (2017/2018)

Codice insegnamento
4S000089
Crediti
4
Coordinatore
Cristina Bombieri

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
BIOCHIMICA 2 BIO/10-BIOCHIMICA INF VR - 1° anno 1° sem Massimo Donadelli
BIOLOGIA APPLICATA 2 BIO/13-BIOLOGIA APPLICATA INF VR - 1° anno 1° sem Cristina Bombieri

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di fornire le conoscenze di biologia, biochimica e genetica necessarie per la comprensione dei processi fisiologici e patologici connessi allo stato di salute e malattia degli individui nelle diverse età della vita. Le conoscenze biologiche e biochimiche contribuiranno all’acquisizione di competenze finalizzate a promuovere l’adozione di pratiche che migliorino lo stato di salute della persona e l’assistenza infermieristica.
A completamento del corso lo studente avrà acquisito:
- conoscenze di base di chimica organica e biochimica sulle relazioni struttura-funzione delle principali classi di macromolecole biologiche, sulla regolazione metabolica a livello molecolare e sulle trasformazioni energetiche dei processi biochimici;
- conoscenze di biologia cellulare e genetica relative alle caratteristiche strutturali, funzionali e molecolari della cellula; comprensione delle applicazioni delle conoscenze di genomica alla medicina.
Queste conoscenze consentiranno di comprendere processi cellulari comuni a tutti gli organismi viventi e in particolare i meccanismi di base che regolano attività metabolica, riproduzione e interazioni cellulari. e i meccanismi di trasmissione delle malattie genetiche nell’uomo.

Programma

------------------------
MM: BIOCHIMICA
------------------------
- Chimica organica: nomenclatura dei composti organici e riconoscimento dei gruppi funzionali
- Carboidrati: monosaccaridi, disaccaridi, polisaccaridi
- Proteine: amminoacidi, legame peptidico, livelli di struttura, regolazione allosterica
- Enzimi: classificazione, sito attivo, specificità, regolazione dell'attività enzimatica
- Lipidi: funzioni, fosfolipidi, terpeni, colesterolo, lipoproteine
- Introduzione al metabolismo: catabolismo ed anabolismo, ATP e fosfocreatina, coenzimi ossidoriduttivi, reazioni redox, vie metaboliche, regolazione, reazioni accoppiate, cenni di difetti genetici del metabolismo.
- Metabolismo dei carboidrati: glicolisi, via del pentoso fosfato, fermentazione alcolica e lattica, ciclo di Krebs, gluconeogenesi, glicogenolisi e glicogenosintesi, regolazione ormonale, il diabete mellito.
- Fosforilazione ossidativa: catena respiratoria mitocondriale, trasporto degli elettroni, ATP sintasi.
- Metabolismo dei lipidi: beta-ossidazione, biosintesi dei lipidi, acido-grasso sintasi, metabolismo del colesterolo.
- Metabolismo delle proteine e degli amminoacidi: transaminazione e deaminazione ossidativa,ciclo glucosio-alanina, ciclo dell'urea.

------------------------
MM: BIOLOGIA APPLICATA
------------------------
- Caratteristiche generali degli esseri viventi. Origine della vita ed evoluzione. Teoria cellulare.
- Acqua: caratteristiche e importanza biologica
- Cellula procariota ed eucariota e virus. Struttura, organizzazione e funzioni della cellula
- Membrane biologiche. Passaggio di materiali attraverso le membrane. Giunzioni cellulari
- Comunicazione cellulare
- Ciclo cellulare. Mitosi e Meiosi. Morte cellulare.
- Organizzazione del genoma umano. Struttura e composizione dei cromosomi e della cromatina
- Basi cromosomiche dell'ereditarietà. Cariotipo umano normale e patologico.
- Basi molecolari dell'informazione genetica. DNA: struttura, funzione, replicazione e suo ruolo nell’ereditarietà.
- Definizione di gene. Il genoma umano e mutazioni del DNA
- Flusso dell'informazione genetica: trascrizione, maturazione RNA, Codice genetico, traduzione e sintesi proteica.
- Trasmissione dei caratteri ereditari e leggi di Mendel. Alberi genealogici.
- Malattie genetiche ed ereditarie. Mutazioni somatiche e cancro.
- la genomica in medicina.

Modalità d'esame

L’esame consiste di 2 prove scritte basate sui contenuti didattici dell’intero insegnamento, una per ciascun modulo, da svolgersi contestualmente. Per accedere all’esame è necessario aver prima assolto gli eventuali debiti formativi di biologia e chimica.
Per superare l'esame è necessario ottenere una valutazione positiva in entrambe le prove all’interno dello stesso appello e un punteggio complessivo del corso non inferiore a 18/30. Il voto finale, espresso in trentesimi, è dato dalla media ponderata sui crediti dei punteggi riportati in ciascuna prova. Lo studente può ritirarsi o rifiutare il voto proposto e ripetere l’intero esame ad un successivo appello.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Catani et all Appunti di biochimica (Edizione 2) piccin 2017 978-88-299-2843-9
Roberti, Antognelli, Bistocchi, Talesa Biochimica e Biologia per le professioni sanitarie (Edizione 2) McGraw-Hill 2013
Reece, Urry, Cain, Wasserman, Minorsky, Jackson Campbell - Biologia e Genetica (Edizione 1) Pearson 2015
M. Samaja, R. Paroni Chimica e Biochimica Piccin 2016
Solomon, Martin, Martin, Berg Elementi di Biologia (Edizione 7) EdiSES 2017 978-88-7959-938-2
Sadava, Hillis, Craig Heller, Hacker Elementi di Biologia e Genetica (Edizione 5) Zanichelli 2019 9788808820655




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits