Laurea in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare) d.m. 270/04

Circolazione extracorporea - METODI E TECNICHE DI APPLICAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA 2

Codice insegnamento
4S000251
Docente
Gianluigi Gamba
crediti
1
Settore disciplinare
MED/50 - SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
lez 2 anno 2 semestre PERF dal 29-feb-2016 al 13-mag-2016.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

lez 2 anno 2 semestre PERF

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Introduzione alle basi tecniche della Circolazione Extracorporea . Metodiche ; complicanze .
Brevi nozioni di storia della perfusione .

Programma

CANNULAZIONE E TIPI DI CANNULE
CANNULAZIONI SPECIFICHE PER TIPO DI INTERVENTO
COMPLICANZE IN CORSO DI CANNULAZIONE E ALL'AVVIO DELLA CEC
CONTROPULSAZIONE AORTICA : indicazioni , tecniche e complicanze .
BREVI CENNI DI STORIA ED EVOLUZIONE DELLA CIRCOLAZIONE EXTRACORPOREA
TIPI DI PROTESI AORTICHE .
RIVASCOLARIZZAZIONE MIOCARDICA CON E SENZA CEC
COMPLICANZE POLMONARI POST-CEC
COMPLICANZE RENALI E SPLANCNICHE POST-CEC
SVEZZAMENTO DALLA CEC
IMPORTANZA DELL'INTERAZIONE TRA CARDIOCHIRURGO-ANESTESISTA- PERFUSIONISTA
ULTIMA LEZIONE :ARGOMENTO RICHIESTO DAGLI STUDENTI

Modalità d'esame

ESAME ORALE ; con 3 domande riguardanti gli argomenti trattati a lezione e l'attività svolta in sala operatoria ; in collaborazione con il tutor perfusionista.

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits