Laurea in Fisioterapia (Rovereto)
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) d.m. 270/04

Neurologia - NEUROLOGIA

Codice insegnamento
4S01156
Docente
Enzo Tranquillini
crediti
3
Settore disciplinare
MED/26 - NEUROLOGIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
ROVERETO
Periodo
FISIO ROV 2^ ANNO - 1^ SEMESTRE dal 1-ott-2015 al 27-nov-2015.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

FISIO ROV 2^ ANNO - 1^ SEMESTRE

Non inserito.

Obiettivi formativi

Conoscenza delle principali patologie neurologiche, con particolare attenzione ai correlati anatomo clinici e al percorso diagnostico che dai quadri sindromici porta alla diagnosi eziologica, con integrazione delle conoscenze acquisite nell'insegnamento di Semeiotica neurologica.
Acquisizione di conoscenze tali da permettere il riconoscimento delle principali patologie neurologiche, con particolare attenzione per l'approccio clinico ai quadri di peculiare interesse fisioterapico (ictus, patologie neurodegenerative, sclerosi multipla, coma e stati vegetativi) al fine di realizzare una competente relazione con il malato neurologico.

Programma

Il metodo clinico in neurologia.
Anamnesi, esame obiettivo neurologico e principali quadri sindromici neurologici.
Patologie dei nervi cranici, paralisi multiple dei nervi cranici extramidollari e sindromi troncoencefaliche.
Coma e alterazioni dello stato di coscienza.
Epilessia: principali tipi di crisi (generalizzate, parziali) e approccio clinico al paziente affetto da epilessia.
Demenze: malattia di Alzheimer, malattia a corpi di Lewy, demenza fronto temporale, demenza vascolare. Demenza nelle patologie neurodegenerative e nelle malattie sistemiche. Approccio clinico al paziente con demenza.
Complicanze neurologiche dell'HIV.
Patologie degenerative del sistema nervoso: Malattia di Parkinson e parkinsonismi (taupatie e sinucleinopatie).Corea di Huntington. Distonie generalizzate e focali, tics, mioclono, tremore, ballismo.
Atassie (spinocerebellari, cortico cerebellari e cerebellari complicate). Malattia dei motoneuroni (Sclerosi laterale amiotrofia e varianti). Atrofia muscolare spinale progressiva.
Malattie cerebrovascolari: Ictus ischemico ed emorragico; vasculopatie croniche; TIA. Sindromi neurovascolari. Approccio clinico al paziente con ictus.
Sclerosi multipla e patologie infiammatorie del SNC.
Patologie del sistema nervoso periferico: polineuropatie acute, subacute e croniche, mononeuropatie (e sindromi da intrappolamento); radicolopatie.
Miopatie infiammatorie e Distrofie muscolari.
Miastenia gravis.
Cefalee comuni: emicrania, cefalea tensiva, cefalea a grappolo.
Neoplasie cerebrali e sindrome da ipertensione endocranica.

Modalità d'esame

Esame: orale

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits