Laurea in Scienze delle attività motorie e sportive

Adattamenti funzionali all'esercizio

Codice insegnamento
4S001085
Docente
Antonio Cevese
Coordinatore
Antonio Cevese
crediti
3
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-EDF/01 - METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ MOTORIE
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
II Semestre dal 4-mar-2013 al 31-mag-2013.

Orario lezioni

II Semestre

Non inserito.

Obiettivi formativi

lo studente apprenderà il concetto di modificazione strutturale e funzionale dei diversi tessuti muscolari, le cause che determinano tali modificazioni, sia in condizioni fisiologiche (compreso l’invecchiamento) sia nelle più comuni patologie. Apprenderà la possibilità di interferire con tali modificazioni attraverso l’attività fisica e conoscerà i meccanismi d’azione acuti e cronici dell’esercizio aerobico e di resistenza.

Programma

Definizione di rimodellamento tessutale
Principali meccanismi che legano diversi tipi di esercizio alle modificazioni tessutali
Rimodellamento del tessuto muscolare scheletrico
Diversi effetti acuti e cronici dell’esercizio aerobico e di resistenza
Esempi di esercizio di diverso tipo
Rimodellamento cardiaco
Diversi effetti acuti e cronici dell’esercizio aerobico e di resistenza: sul cuore sano (cuore d’atleta) e sul cuore dilatato (insufficienza cardiaca)
Rimodellamento vascolare
Effetti dell’esercizio in assenza e in presenza di patologia vascolare (aterosclerosi, ipertensione)
Cenni sul rimodellamento di altri tessuti: osso e articolazioni, tegumenti …

Modalità d'esame

Prova orale o scritto a risposta multipla

Materiale didattico

Documenti



© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234