Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria

Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria

Patologia e terapia maxillo-facciale

Codice insegnamento
4S02648
Crediti
10
Settore disciplinare
-

Obiettivi formativi

Il corso di patologia e terapia maxillo-facciale si propone di fornire al discente tutte le conoscenze basilari inerenti le patologie del distretto cefalico. L’obiettivo principale è sviluppare le competenze per un corretto inquadramento e diagnosi delle principali patologie maxillofacciali ed ORL al fine di una loro adeguata gestione attraverso la collaborazione con lo specialista. Per le patologie, invece, inerenti la branca della chirurgia orale, trattandosi di problematiche prettamente odontostomatologiche, verrà richiesto oltre all’aspetto diagnostico anche la pianificazione del trattamento attraverso una idonea valutazione delle diverse opzioni terapeutiche disponibili. MODULO ATTIVITA’ PRATICA IN CHIRURGIA ORALE Obiettivi formativi. Lo studente dovrà possedere le competenze necessarie per: - eseguire un esame clinico completo del paziente affetto dalle patologie trattate durante le lezioni frontali - prescrivere le migliori indagini strumentali al fine di un corretto inquadramento delle stesse - formulare un piano di trattamento - eseguire le procedure chirurgiche di base nella loro interezza (preparazione del campo operatorio, anestesia, allestimento di un lembo, sutura e medicazione post chirurgica). MODULO CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE Obiettivi formativi. Il corso si propone di trattare patologie di assoluta pertinenza maxillo-facciale dalla diagnosi sino ai principi di trattamento chirurgico al fine di fornire al discente tutti gli elementi necessari per un corretto inquadramento del paziente. In particolare verrà approfondito il concetto di urgenza/emergenza in chirurgia maxillo-facciale, verranno analizzati i traumi del massiccio facciale, le deformità dentoscheletriche e le gravi atrofie ossee dei mascellari in termini di eziopatogenesi, diagnosi e principi di trattamento e le lesioni benigne e maligne delle ghiandole salivari. Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di diagnosticare correttamente le suddette patologie e di individuarne il miglior protocollo terapeutico elettivo o d’urgenza. MODULO CHIRURGIA ORALE Obiettivi formativi. Il corso di chirurgia orale si pone come obiettivo di trasmettere ai discenti tutte le conoscenze teorico-pratiche, necessarie ad una corretta gestione delle più comuni patologie che richiedano un trattamento chirurgico. In particolare al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di indicare i principi di diagnosi, terapia e pianificazione di trattamento di comuni patologie quali: le disodontiasi dentarie le lesioni periapicali odontogene (chirurgia endodontica) le neoformazioni cistiche dei mascellari le lesioni benigne dei tessuti molli (frenuli, fibromi, mucoceli, etc.) la traumatologia dento-alveolare. Inoltre verranno forniti per ciascuna patologia tutti gli aspetti di tecnica chirurgica utili alla gestione delle stesse, dalla selezione del paziente alla preparazione all’intervento sino alle modalità di esecuzione dell’intervento stesso ed al successivo follow-up. In tale maniera verrà fornito allo studente un approccio pratico con cui affrontare patologie di comune riscontro che rappresentano una parte rilevante della pratica quotidiana. Alle lezioni teoriche si affiancherà una parte di attività pratica nel corso della quale gli studenti avranno la possibilità di osservare "in vivo" quanto appreso a lezione. MODULO OTORINOLARINGOIATRA Obiettivi formativi. Fornire allo studente le conoscenze e le competenze degli atti diagnostico-terapeutici di pertinenza otorinolaringoiatrica di livello generale. Al termine del corso lo studente deve possedere conoscenze, per quanto di sua competenza, relative al campo della fisiopatologia e clinica delle principali patologie otorinolaringoiatriche in età pediatrica ed adulta, conoscere i fondamenti di semeiotica funzionale e strumentale, nonché della metodologia e terapia in otorinolaringoiatria, specialmente per le patologie con carattere d’urgenza. Deve infine possedere delle nozioni sulle principali tecniche chirurgiche utilizzate quotidianamente nel campo otorinolaringoiatrico.





© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits