Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Metodologia clinica

Codice insegnamento
4S001921
Crediti
10
Settore disciplinare
-

Obiettivi formativi

Alla fine del corso lo studente sarà in grado di conoscere le basi del pensiero clinico e di applicare una corretta metodologia nell’approccio al paziente. Egli sarà in grado di eseguire una intervista medica ed instaurare un’efficace relazione medico-paziente. Lo studente apprenderà i principi e la metodologia dell’esame fisico del paziente e sarà in grado di conoscere ed interpretare i principali sintomi e segni correlati agli eventi morbosi. A tal scopo, apprenderà le varie tappe del ragionamento sperimentale e clinico nei loro aspetti logici, argomentativi e fattuali nonché la complessità (relazionale, psicologica, etica etc.) del rapporto medico-paziente.

Modulo Semeiotica Chirurgica
Obiettivo formativo generale del modulo è l’apprendimento della valutazione clinica del malato che necessità di intervento chirurgico. Per il raggiungimento dell’obiettivo lo studente dovrà sapere conosce e interpretare correttamente i segni, i sintomi e gli esami strumentali e di laboratorio relativi a patologie attinenti a: testa e collo, torace e addome.

Modulo Semeiotica Medica
Alla fine del modulo, lo studente sarà in grado di comprendere l’importanza di raccogliere in maniera approfondita i dati anamnestici, di eseguire correttamente le manovre semeiologiche, di registrare e interpretare i principali segni obiettivi. Nello specifico lo studente: acquisirà le basi razionali e scientifiche del ragionamento clinico e la capacità di applicare un corretto processo metodologico per giungere alla diagnosi; conoscerà le metodiche appropriate per eseguire un esame obiettivo completo; conoscerà i principali sintomi e segni di malattia utili all’interpretazione diagnostica così come le tecniche e procedure standardizzate per la loro raccolta (clinical skills); conoscerà le motivazioni e i principi di effettuare una anamnesi, orientata per problemi, partendo dal motivo del ricovero, identificando i problemi attivi e quelli inattivi, storicizzandone il percorso, identificando le relazioni tra eventi, fornendo un peso ed un’interpretazione degli stessi, considerando sempre in modo globale i bisogni della persona, percependone e valorizzandone l’individualità. Lo studente, infine, sarà in grado di interpretare i principali indici di laboratorio correlati a diversi grandi gruppi di patologie (marcatori di problemi infettivi, infiammazione, tumore, cardiovascolare, immunologico) e acquisirà le conoscenze basilari delle indagini strumentali da utilizzarsi nel processo diagnostico oltre ad apprendere i limiti della diagnostica strumentale e di laboratorio di primo livello.

Modulo Didattica Pratica di Semeiotica Medica
Obiettivi del modulo, da raggiungere attraverso le attività pratiche a piccoli gruppi in reparto, sono: sviluppare competenze comunicative necessarie (interviewskills) per identificare i problemi rilevanti del paziente in modo attendibile ed efficace; saper fare l'anamnesi generale e specifica; saper effettuare la visita medica generale; saper rilevare la pressione arteriosa ed eseguire un prelievo venoso; saper rilevare i segni obiettivi patologici; sapere individuare e interpretare le più importanti alterazioni dei parametri di laboratorio e degli esami strumentali più comuni per lo studio dei principali organi e sistemi di competenza medico/chirurgica generale; acquisire competenze per instaurare corretti rapporti medico/paziente, medico/famigliari, medico/colleghi e altre professioni sanitarie; saper effettuare una valutazione globale, per sistemi e per organi del soggetto sano e malato.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits