Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Clinica medica, Geriatria e Terapia Medica

Codice insegnamento
4S01141
Crediti
13
Settore disciplinare
-

Obiettivi formativi

Obiettivo è saper integrare sintomi, segni e alterazioni strutturali e funzionali nella valutazione globale dello stato di salute della persona. Formulare ipotesi diagnostiche differenziali. Analizzare e risolvere i problemi clinici di tipo internistico secondo un metodo che valuti i rapporti tra benefici, le condizioni di complessità, rischi e costi. Impostare un programma terapeutico ragionato sulle nozioni acquisite di fisiopatologia e farmacologia alla luce delle raccomandazioni condivise da società scientifiche a livello internazionale ed enti regolamentatori (linee guida). Saper comunicare adeguatamente con il paziente, i suoi congiunti e saper impostare correttamente i rapporti di lavoro con i colleghi e con le altre figure professionali sanitarie, in primo luogo infermieri, sulla base del codice deontologico e del rispetto dei reciproci ruoli e competenze.
Modulo Medicina Generale, Medicina Interna e Geriatria
L’insegnamento si propone di approfondire aspetti fisiopatologici, clinici e assistenziali di alcuni problemi prioritari di salute selezionati in base alla loro rilevanza epidemiologica ed esemplarità. Sono considerate le principali sindromi cliniche e le patologie d’organo presentando sia esemplificazioni come casi clinici che analisi razionali dei problemi e delle modalità di terapia. Nell’ambito geriatrico sono in particolare sono considerate le situazioni di instabilità clinica ma soprattutto nella cronicità/disabilità ed i cambiamenti derivanti dall’invecchiamento della popolazione e dall’aumento delle problematiche cronico degenerative. L’approccio complessivo si focalizza sul riconoscimento e gestione dei problemi attuali e potenziali in un’ottica di continuità nei diversi contesti assistenziali e sulla promozione e sviluppo di competenze ed abilità di autocura. In particolare alla fine del corso lo studente deve essere in grado di conoscere fisiopatologia e terapia delle principali sindromi geriatriche, delle principali condizioni di malattia d’organo di interesse internistico e avere un approccio razionale alla terapia medica ed all’uso dei farmaci.
Modulo interazione con altre figure professionali
Analizzare profili, ambiti di autonomia e interdipendenza delle professioni sanitarie che interagiscono più frequentemente con il medico (infermiere, ostetrica, terapista della riabilitazione, logopedista, dietista). Approfondire alcune tematiche assistenziali ad elevata integrazione tra il medico e le altre professioni sanitarie.
Modulo Didattica Pratica di Medicina Interna
Alla fine del modulo lo studente, attraverso la frequenza in piccoli gruppi dei reparti di Medicina Interna, sarà in grado di: effettuare una anamnesi completa, accurata e differenziata a seconda della tipologia di paziente; individuare segni e sintomi delle principali patologie di carattere internistico e geriatrico; richiedere l’esecuzione degli esami diagnostici più rilevanti per la diagnosi; stabilire l’appropriata terapia medica in relazione alle diverse patologie e alle caratteristiche dei pazienti; programmare e gestire il follow-up del paziente.""





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits