Laurea in Igiene dentale (Rovereto - ex sede Ala)
(abilitante alla professione sanitaria di igienista dentale) d.m. 270/04


L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
ANATOMIA UMANA 2 BIO/16-ANATOMIA UMANA Lezioni 1 Anno 1 semestre CLID ROV Carlo Zancanaro
ANATOMIA DEL DISTRETTO CAPO-COLLO 1 BIO/16-ANATOMIA UMANA Lezioni 1 Anno 1 semestre CLID ROV Carlo Zancanaro
ISTOLOGIA 2 BIO/17-ISTOLOGIA Lezioni 1 Anno 1 semestre CLID ROV Raffaella Mariotti
FISIOLOGIA UMANA 2 BIO/09-FISIOLOGIA TERP 1A1S Enrico Tam

Obiettivi formativi

L’insegnamento si propone di fornire le conoscenze di base riguardanti l’istologia, l'anatomia e la fisiologia umana di tutti gli apparati, in particolare del distretto capo-collo, perché lo studente comprenda l'organizzazione e il funzionamento del corpo umano. MODULO ANATOMIA UMANA Obiettivi formativi: Acquisire competenze di anatomia umana normale di tutti gli apparati. Acquisire la capacità di descrivere l’organizzazione strutturale del corpo umano dal livello macroscopico a quello microscopico, in condizioni di salute e di conoscere le caratteristiche morfologiche essenziali dei sistemi, degli apparati, degli organi, dell’organismo umano, nonché i loro principali correlati morfo-funzionali. MODULO ANATOMIA DEL DISTRETTO CAPO-COLLO Obiettivi formativi: Acquisire competenze di anatomia umana normale del distretto capo-collo. Il corso si propone di educare criticamente lo studente alla conoscenza delle strutture anatomiche del distretto capo-collo, acquisendo la capacità di descriverne l’organizzazione strutturale. • Anatomia del testa/collo • Anatomia ed istologia della cavità orale MODULO FISIOLOGIA UMANA Obiettivi formativi: Il corso di fisiologia si prefigge di fornire agli studenti le conoscenze di base per comprendere il funzionamento del corpo umano, dei suoi meccanismi omeostatici di base. Si parte riprendendo alcuni concetti di fisiologia cellulare che sono funzionali alla comprensione della comunicazione tra le cellule all’interno dei tessuti. Si passa poi alla fisiologia degli organi e degli apparati, considerandone sia gli aspetti funzionali che regolatori atti al mantenimento dell’omeostasi. Il corso si propone di fornire allo studente gli strumenti per capire e prevedere gli aggiustamenti omeostatici che servono per la sopravvivenza dell’individuo, spingendoli al ragionamento e stimolandone la curiosità. MODULO ISTOLOGIA Obiettivi formativi: L’insegnamento di Istologia è finalizzato ad offrire allo studente un quadro chiaro e aggiornato delle cellule dell'organismo umano e della loro organizzazione morfo-funzionale nei differenti tessuti, in particolar modo del dente. Tali conoscenze sono propedeutiche ed indispensabili al prosieguo del curriculum didattico. Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di: 1) Riconoscere e descrivere dal punto di vista strutturale la cellula, assegnando a ciascuna componente la sua specifica funzione; 2) comprendere il concetto di differenziamento cellulare e correlare le differenze morfologiche e strutturali dei diversi tipi cellulari con le rispettive attività funzionali; 1) riconoscere e descrivere i principali tessuti dell’organismo umano, enfatizzando la comprensione del significato funzionale di ciascun aspetto morfologico osservato.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Kenneth S. Saladin Anatomia & fisiologia (Edizione 2) PICCIN 2019 8829929557
Martini et al. Fondamenti di Anatomia e Fisiologia (Edizione 4) Edises 2019 978-88-3319-053-2




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits