Laurea magistrale interateneo in Scienze dello sport e della prestazione fisica

Psicologia ed organizzazione nelle strutture di volontariato

Codice insegnamento
4S000547
Docente
Francesca Vitali
Coordinatore
Francesca Vitali
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
M-PSI/06 - PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1° semestre motorie dal 1-ott-2020 al 30-gen-2021.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

La finalità generale del corso è presentare un quadro delle principali aree di ricerca e di intervento della psicologia nelle organizzazioni sportive. Gli obiettivi specifici del corso sono approfondire i concetti chiave e la più recente letteratura scientifica nazionale ed internazionale sulle relazioni tra individuo ed organizzazione sporti­ va (profit e non-profit). Particolare attenzione sarà dedicata alle competenze professionali e alle abilità del laureato in scienze motorie.

Programma

Il corso è suddiviso in due parti.

PRIMA PARTE INTRODUTTIVA
Presentazione degli elementi di base del corso:
- breve analisi per cenni storici della psicologia delle organizzazioni sportive;
- confini disciplinari;
- i più recenti ambiti di ricerca (a. performance organizzativa, b. stress organizzativo percepito da atleti, allenatori e genitori, c. percezione dei ruoli all’interno dei team sportivi e delle organizzazioni, d. fattori di successo nello sport e nel business, e. contesti e organizzazioni che favoriscono la performance nello sport di élite, f. comportamenti di cittadinanza organizzativa nello sport) e di intervento della psicologia nelle organizzazioni sportive;
- analisi delle metodologie di ricerca nello sport e nell’esercizio fisico.

SECONDA PARTE AVANZATA
La seconda parte avanzata approfondirà alcune aree tematiche:
(1) approcci teorici e definizioni di organizzazioni sportive; design organizzativo; definizione di adocrazia; distinzione fra teoria organizzativa e psicologia nelle organizzazioni sportive;
(2) la struttura di una organizzazione sportiva e lo studio del comportamento organizzativo; gerarchie e potere nelle organizzazioni sportive; modelli teorici e applicazioni della leadership nelle organizzazioni sportive;
(3) le diverse tipologie di organizzazioni sportive e la classificazione di Chelladurai (1985, 1992); il terzo settore nello sport e nell’esercizio fisico; definizioni di management e marketing nello sport; studio de comportamento, le motivazioni e il decision making del consumatore sportivo diretto e indiretto;
(4) psicologia nelle organizzazioni sportive; definizioni, finalità, motivazioni, valori e significato del lavoro sportivo; le professioni nello sport e nell’esercizio fisico in Italia e in Europa; la professione del laureato in scienze motorie in Italia e in Europa; il processo di professionalizzazione;
(5) imprenditorialità nelle scienze motorie e nel lavoro organizzato; organizzazioni non-profit (ONP) e di volontariato nello sport e nell’esercizio fisico; il volontariato nel settore non profit italiano.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Slack T., Parent M. Understanding Sport Organizations. The Application of Organization Theory (Edizione 2) Champaign, IL: Human Kinetics 2006 9780736056397

Modalità d'esame

Valutazione orale





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits