Laurea magistrale in Scienze motorie preventive ed adattate

Laurea magistrale in Scienze motorie preventive ed adattate

Psicologia dell'eta' evolutiva (2020/2021)

Codice insegnamento
4S000168
Crediti
3
Coordinatore
Mirta Fiorio
Settore disciplinare
M-PSI/04 - PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE
Lingua di erogazione
Italiano

Pagine collegate al corso



L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti
Parte 1 1 1° semestre motorie Mirta Fiorio
Parte 2 2 1° semestre motorie Ancora Da Definire

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

L'obiettivo generale del corso è quello di fornire le conoscenze teoriche di base e gli strumenti metodologici per comprendere i principali processi di sviluppo del bambino (fisico, motorio, percettivo, cognitivo, emotivo, sociale, comunicativo-linguistico). Gli obiettivi specifici del corso sono quelli di riuscire ad inquadrare i concetti chiave della psicologia dell'età evolutiva nell'ambito dell'educazione motoria e sportiva. Inoltre, verrà dato ampio spazio alle ultime scoperte scientifiche sull'argomento derivate dalla letteratura internazionale.

Programma

I processi che caratterizzano le fasi e gli ambiti evolutivi saranno presentati alla luce delle principali teorie dello sviluppo e saranno discussi i metodi di indagine più comunemente utilizzati per studiare lo sviluppo umano, oltre che le principali ricadute applicative di interesse per lo sport, la prestazione fisica e l’attività motoria preventiva ed adattata.

Argomenti principali
- Psicologia dello sviluppo: cenni storici, teorie e metodi
- Lo sviluppo percettivo
- Lo sviluppo della memoria
- Lo sviluppo dell’intelligenza
- Lo sviluppo intellettuale
- Lo sviluppo delle conoscenze
- Lo sviluppo delle emozioni
- Lo sviluppo sociale
- Lo sviluppo comunicativo e linguistico
- Lo sviluppo morale

Modalità didattiche
L'insegnamento consiste in lezioni di didattica frontale, per un totale di 24 ore (3 CFU). La prima lezione servirà ad orientare gli studenti sull'insegnamento: saranno fornite informazioni sul programma, sul calendario delle lezioni, sui testi di riferimento e sulla modalità di esame. Inoltre, per ogni argomento trattato durante le lezioni, sarà fornito il riferimento preciso ai capitoli di libro in cui quell'argomento è descritto. Sulla piattaforma e-learning di Ateneo saranno inoltre forniti materiali per approfondimento.
Durante tutto l'anno accademico è disponibile il servizio di ricevimento studenti, con cadenza fissa settimanale.

Testi consigliati
- Camaioni L, Di Blasio P. Psicologia dello sviluppo. 2007. Bologna: Il Mulino.
- Le slide delle lezioni saranno messe a disposizione degli studenti nella pagina web dedicata al corso.
- Saranno forniti riferimenti bibliografici di articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali.

Modalità d'esame

L’esame consiste per tutti gli studenti in un'unica prova scritta* con 31 domande chiuse e risposte a scelta multipla. La prova scritta è volta ad accertare la conoscenza e comprensione degli argomenti in programma e riguarda tutti gli argomenti trattati durante le lezioni. Il voto della prova scritta sarà espresso in 30esimi.
Informazioni aggiuntive: Non è possibile sostenere l'esame in anticipo. Solo chi ha l'insegnamento a libretto e risulta regolarmente iscritto all'appello, può partecipare all'esame.

*N.B. In relazione alla situazione derivante dall’emergenza Coronavirus LE MODALITA' D'ESAME SOPRA RIPORTATE POTREBBERO CAMBIARE, in accordo con le indicazioni di Ateneo per salvaguardare la distanza di sicurezza.

Testi di riferimento
Attività Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Parte 1 Camaioni L. e Di Blasio P. Psicologia dello sviluppo Il Mulino, Bologna 2007




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits