Laurea magistrale in Scienze infermieristiche e ostetriche - Verona

Metodologia di analisi dei processi organizzativi (2020/2021)

Codice insegnamento
4S000457
Crediti
7
Coordinatore
Giorgio Gosetti

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
SOCIOLOGIA DELLE ORGANIZZAZIONI 2 SPS/09-SOCIOLOGIA DEI PROCESSI ECONOMICI E DEL LAVORO LMSIO VR - 2° ANNO 2° SEM. Giorgio Gosetti
MODELLI ASSISTENZIALI E ORGANIZZATIVI INNOVATIVI 2 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE LMSIO VR - 2° ANNO 2° SEM. Dario Laquintana
MODELLI ORGANIZZATIVI IN AMBITO MATERNO-INFANTILE 1 MED/47-SCIENZE INFERMIERISTICHE OSTETRICO-GINECOLOGICHE LMSIO VR - 2° ANNO 2° SEM. Marina Carfagna
PSICOLOGIA DEL LAVORO 2 M-PSI/06-PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI LMSIO VR - 2° ANNO 2° SEM. Riccardo Sartori

Programma

Al fine di raggiungere gli obiettivi formativi, i quattro moduli, in stretta connessione interdisciplinare, affrontano alcuni temi rilevanti:
- l’individuo al lavoro e le sue caratteristiche cognitive (percezione, rappresentazione di sé, ecc.) ed emotive (bisogni e motivazioni);
- la composizione e le dinamiche del gruppo al lavoro;
- la lettura sociologica delle organizzazioni (modelli, processi organizzativi e variabili organizzative), con particolare riferimento ai servizi alla persona, e le implicazioni per la progettazione organizzativa (dei ruoli e delle unità organizzative);
- lo sviluppo organizzativo;
- i sistemi di accreditamento della qualità dei servizi sanitari;
- i modelli organizzativi innovativi dei servizi sanitari e assistenziali;
- l’interdipendenza tra le figure professionali, sul piano clinico e nei percorsi organizzativi;
- la partecipazione ai processi decisionali e di definizione del budget ;
- la midwifery care;
- i modelli di rete organizzativa di assistenza perinatale e di assistenza prenatale;
- gli standard per la valutazione dei punti nascita;
- i modelli di partnership, caseload midwifery care e shared caseload;
- il project management in area ostetrica.

Modalità d'esame

Per la verifica delle conoscenze e l'accertamento delle capacità dello studente previste dagli obiettivi formativi, i quattro moduli, in relazione ai contenuti affrontati e alle modalità didattiche scelte, presentano differenti modalità di valutazione.

In particolare per tre moduli - Modelli assistenziali organizzativi e innovativi, Modelli organizzativi in ambito materno-infantile e Psicologia del lavoro - l’esame è in forma scritta (test a scelta multipla, scheda con domande aperte e chiuse e project work); per un modulo - Sociologia delle organizzazioni - l’esame si svolge in forma orale. In tutti i casi il voto viene espresso in trentesimi e il voto finale è derivato dalla media ponderata dei voti ottenuti per ogni singolo modulo.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Marie Manthey La pratica del primary nursing. L'erogazione dell'assistenza basata sulle relazioni e guidata dalle risorse Il Pensiero Scientifico Editore - Roma 2008 978-88-490-0212-6
H. Mintzberg La progettazione dell’organizzazione aziendale il Mulino 1996
Calamandrei Carlo Manuale di Management per le professioni sanitarie (Edizione 4) Mc Graw-Hill 2015
Sartori R. & Rappagliosi C.M. Orientamento, formazione e lavoro. Dalla psicologia alle organizzazioni (Edizione 1) LED, Milano 2012 978-88-7916-505-1
G. Gosetti, M. La Rosa Sociologia dei servizi. Elementi di organizzazione e programmazione (Edizione 1) FrancoAngeli 2006
Riccardo Sartori, Cristina Maria Rappagliosi Orientamento, formazione e lavoro. Dalla psicologia alle organizzazioni LED 2012


© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234