Laurea magistrale a ciclo unico in Odontoiatria e protesi dentaria

Scienze comportamentali e metodologia scientifica (2020/2021)

Codice insegnamento
4S02633
Crediti
13
Coordinatore
Maria Elisabetta Zanolin

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE 1 M-PED/03-DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE LEZIONI 1° SEMESTRE 1° ANNO Fabio Corsi
STATISTICA MEDICA 4 MED/01-STATISTICA MEDICA LEZIONI 1° SEMESTRE 1° ANNO Maria Elisabetta Zanolin
PSICOLOGIA GENERALE 2 M-PSI/01-PSICOLOGIA GENERALE LEZIONI 1° SEMESTRE 1° ANNO Massimo Girelli
INFORMATICA 4 INF/01-INFORMATICA LEZIONI 1° SEMESTRE 1° ANNO Andrea Sboarina
STORIA DELLA MEDICINA 2 MED/02-STORIA DELLA MEDICINA LEZIONI 1° SEMESTRE 1° ANNO Nicolo Nicoli Aldini

Obiettivi formativi

Il corso si propone di approfondire i significati e le problematiche pedagogiche ed educative, riferibili a soggetti con bisogni educativi speciali; di introdurre ai correlati neurobiologici e neurofisiologici delle funzioni cognitive umane e alle evidenze neuropsicologiche di deficit delle funzioni cognitive in seguito a lesioni cerebrali focali. Il corso offre inoltre un percorso di conoscenza critica dello sviluppo storico della medicina e del pensiero medico-biologico dall’antichità al presente, con particolare riferimento alla comprensione dei principi che sono alla base della metodologia scientifica. Fornisce gli strumenti teorici elementari della medicina quantitativa illustrando tecniche di statistica descrittiva ed inferenziale, nonché concetti di base dell’informatica, quali l’algoritmo, codice e codifica, linguaggio di programmazione, architettura di un calcolatore. MODULO DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE Obiettivi formativi. Il corso approfondisce i significati e le problematiche pedagogiche ed educative, riferibili a soggetti con bisogni educativi speciali, per l’individuazione delle più idonee modalità di approccio nell’azione professionale. Si intende anche focalizzare l’attenzione sulla capacità del professionista di confrontarsi con nuovi modelli concettuali e culturali per realizzare Al termine del corso, se avrà partecipato alle lezioni e/o svolto le attività indicate, potrà essere in grado di: - conoscere gli elementi pedagogici e didattici riferibili alla didattica speciale e processi inclusivi; - conoscere il nucleo epistemico dell'educazione speciale, attraverso una attività conoscitiva vincolata dalla pratica, - esplorare dimensioni e visioni innovative per favorire processi di integrazione e inclusione, nelle diverse realtà professionali; - approfondire strategie e metodi educativi in riferimento ad interventi odontostomatologici con persone disabili. MODULO INFORMATICA Obiettivi formativi. Il corso si prefigge l’obiettivo di introdurre gli studenti ai concetti base dell’informatica, quali i concetti di algoritmo, codice e codifica, linguaggio di programmazione, architettura di un calcolatore. MODULO PSICOLOGIA GENERALE Obiettivi formativi. Correlati neurobiologici e neurofisiologici delle funzioni cognitive umane. Evidenze neuropsicologiche di deficit delle funzioni cognitive in seguito a lesioni cerebrali focali. MODULO STATISTICA MEDICA Obiettivi formativi. Il Corso persegue il fine d’introdurre gli strumenti teorici elementari della Medicina quantitativa. Il percorso didattico si propone di preparare gli studenti a: - descrivere, interpretare e comunicare in modo appropriato le informazioni raccolte su un collettivo di pazienti (o altre unità sperimentali); - valutare l'affidabilità delle misurazioni effettuate in ambito biomedico, in termini di sensibilità, specificità, accuratezza e precisione; - generalizzare le osservazioni effettuate su un numero limitato di soggetti alla popolazione di origine mediante tecniche inferenziali elementari - leggere in modo critico degli articoli di ambito biomedico. MODULO STORIA DELLA MEDICINA Obiettivi formativi. Conoscenza critica del percorso storico della medicina e del pensiero medico-biologico dall’antichità al presente, con particolare riferimento alla comprensione dei principi che sono alla base della metodologia scientifica. Una parte del corso verrà dedicata alle origini e all’evoluzione dell’odontostomatologia e delle discipline ad essa collegate. Il programma dell'insegnamento è suddiviso in due parti: Parte generale: Epoche, fatti e persone nel percorso storico della medicina. Parte specialistica: Storia dell’odontostomatologia.

Modalità d'esame

------------------------
MM: DIDATTICA E PEDAGOGIA SPECIALE
------------------------
Colloquio orale, che prevede: • domande da parte del docente sulla parte generale; • preparazione da parte del candidato di un’esposizione orale su un argomento a scelta in merito alle buone prassi di intervento su uno dei quadri sindromici sviluppati durante il corso
------------------------
MM: STATISTICA MEDICA
------------------------
L’esame è scritto e costituito da test a scelta multipla ed esercizi con risposta libera. Le risposte fornite nel compito verranno discusse con lo studente.
------------------------
MM: PSICOLOGIA GENERALE
------------------------
test a scelta multipla: 15 domande con 3 opzioni di risposta
------------------------
MM: INFORMATICA
------------------------
L’esame prevede due prove scritte volte alla verifica del grado di apprendimento delle abilità e competenze obbiettivo del corso. Una prova (principalmente finalizzata alla verifica delle abilità), sarà composta da esercizi risolvibili tramite l’ausilio di un computer collegato alla rete universitaria. L'altra prova (principalmente finalizzata alla verifica delle competenze) sarà composta da domande a risposta libera e/o domande a risposta multipla. Per entrambe le prove ad ogni quesito (esercizio e/o domanda) sarà associato un punteggio (esplicitato nel testo dell’esame). Il punteggio massimo conseguibile per ogni prova è di 16 punti. Il superamento del corso prevede un punteggio minimo di 9 punti in entrambe le prove. Il voto finale corrisponde alla somma dei punteggi ottenuti in entrambe le prove fino ad un massimo di 30. Per il conseguimento del voto di eccellenza (30 e lode) lo studente dovrà aver risposto correttamente ed in maniera esauriente a tutti i quesiti proposti nelle due prove (somma dei punteggi ottenuti nelle due prove pari a 32 punti). I due test saranno erogati in modalità in presenza. La modalità a distanza è comunque garantita per tutti gli studenti che lo chiederanno nell’anno accademico 2020/21.
------------------------
MM: STORIA DELLA MEDICINA
------------------------
La prova d’esame ha come obiettivo di verificare l’ apprendimento, da parte dello studente, dell’ intero programma del modulo, sia per quanto attiene la parte generale che la parte specialistica. Non sono previste prove intermedie. La prova è unica e si svolge dopo il termine del corso di lezioni, nell’ ambito dei periodi previsti dal calendario didattico per le sessioni d’esame, e gli appelli sono fissati in accordo ed in coordinamento con gli altri insegnamenti del Corso Integrato. L’ esame è scritto e consiste in domande formulate come quesiti con scelta fra risposte multiple. La votazione avviene in trentesimi e la prova si intende superata con il raggiungimento del punteggio minimo di 18/30. Il voto riportato viene poi trasmesso al Coordinatore del Corso Integrato, che procede al calcolo del voto finale come media dei voti riportati dallo studente singole prove d’ esame. La prova non differisce nel caso di studenti frequentanti o non frequentanti. Stanti le contingenti misure di contenimento della infezione COVID-19 le modalità di svolgimento dell'esame (in presenza - in videoconferenza) potranno essere aggiornate sulla base di nuove indicazioni da parte dell'Ateneo.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
W. W. Daniel, C. L. Cross Biostatistica Concetti di base per l’analisi statistica delle scienze dell’area medico-sanitaria (Edizione 3) EdiSES 2019 9788833190419
Norman G, Streiner D Biostatistica: quello che avreste voluto sapere... (Edizione 2) Ambrosiana 2015
Verlato G, Zanolin ME Esercizi di Statistica Medica, Informatica ed Epidemiologia Libreria Cortina Editrice, Verona 2000
Swinscow TDV, Campbell MJ Le basi della Statistica per scienze bio-mediche Edizioni Minerva Medica S.p.A., Torino 2004
Villani S, Borrelli P Excel & Statistica Medica Medea s.r.l. Pavia 2013
Dancey CP, Reidy JG, Rowe R Statistica per le scienze mediche Piccin Nuova Libraria S.p.A. 2016 978-88-299-2765-4
Cacciari Papagno Psicologia Generale e Neuroscienze Cognitive (Edizione 1) Il Mulino 2006 88-15-11057-7
Sciuto, Buonanno, Mari Introduzione ai sistemi informatici 5/ed McGraw-Hill 2014 9788838668326
V. Giuffra, G. Fornaciari Manuale di storia della medicina Felici ed. s.r.l. 2011
P. Zampetti Storia della Odontoiatria Infantile Martina ed., Bologna 2007
P. Zampetti Storia dell’Odontoiatria Aracne ed. Roma 2009
L. Borghi Umori. Il fattore umano nella storia delle discipline biomediche Società Editrice Universo 2013
Docente Viene distribuito come traccia di studio il testo di tutte le diapositive proiettate nel corso delle lezioni  




© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits