Laurea in Fisioterapia (Rovereto)
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) d.m. 270/04

Metodologia generale e sicurezza in fisioterapia - METODOLOGIA GENERALE IN FISIOTERAPIA E ORGANIZZAZIONE DELLA PROFESSIONE

Codice insegnamento
4S007240
Docente
Manuela Cappuccini
crediti
2
Settore disciplinare
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
ROVERETO
Periodo
FISIO ROV 1A1S dal 9-ott-2019 al 13-dic-2019.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Riconoscere le potenzialità del lavoro di gruppo e le abilità interprofessionali nell'apprendimento dei contesti clinici.
Conoscere la filosofia e il modello dell’insegnamento clinico nell’ambito della formazione delle professioni sanitarie.
Conoscere i principi di base del progetto riabilitativo secondo un modello biopsico sociale.
Comprendere i principi di base della costruzione del Progetto Riabilitativo e formulare i quesiti per la raccolta anamnestica e la valutazione funzionale nella presa in carico del paziente.
Acquisire conoscenze di base in merito al profilo professionale, abilità ed atteggiamenti propri della professione.

Programma

 l’apprendimento nei contesti clinici attraverso l'esperienza in tirocinio secondo il modello Tutoriale dei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie
 Il modello biopsicosociale
 I principi di base dell'ICF "Classificazione internazionale del funzionamento", della disabilità e della salute
 I principi di base della costruzione del Progetto Riabilitativo nella presa in carico del paziente, attraverso l’anamnesi e la valutazione funzionale.
 Principi di base del Codice Deontologico del Fisioterapista
 Il concetto di base dell'evidence based physical therapy (Medicine): a cosa serve e quale è il suo valore nel misurare l'efficacia dei trattamenti riabilitativi.
 Il confronto e la collaborazione interprofessionale nel lavoro di gruppo
 Sperimentazione della consapevolezza dell'attività di movimento a carico di tutti i segmenti corporei nelle varie posture.

Modalità d'esame

Verifica della presenza per l’intero monte ore previsto (frequenza obbligatoria al 75%).
Al termine del modulo la valutazione consisterà in una parte scritta (quiz a risposta multipla e domande risposta aperte brevi dei contenuti del modulo) e integrazione con colloquio orale.





© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits