Laurea in Fisioterapia (Rovereto)
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) d.m. 270/04

Metodologie avanzate in fisioterapia e introduzione alla ricerca - METODOLOGIA DELLA FISIOTERAPIA BASATA SULLE EVIDENZE

Codice insegnamento
4S000905
Docente
Manuela Cappuccini
crediti
1
Settore disciplinare
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
ROVERETO
Periodo
FISIO ROV 3A2S dal 23-mar-2020 al 8-mag-2020.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

• Analizzare criticamente la letteratura scientifica in ambito riabilitativo/educativo/assistenziale/organizzativo differenziando la tipologia degli studi e la sua trasferibilità nelle competenze richieste dallo specifico professionale.

• Alla fine del modulo, lo studente acquisirà la capacità di distinguere i diversi studi clinici e comprendere la metodologia degli studi osservazionali rispetto a quelli sperimentali e semi-sperimentali.

• In base all’analisi critica degli studi osservazionali/sperimentali sarà in grado di trovare alcuni suggerimenti teorici/pratici e/o applicativi per verificare l’efficacia delle procedure fisioterapiche.

Programma

­ Perché fare ricerca?
­ Da cosa è costituita un’evidenza quando si parla di effetti degli interventi?
­ Conoscere le varie tappe per la formulazione di un problema di ricerca: formulare la domanda, la raccolta dell’evidenza scientifica, valutazione dell’evidenza raccolta, integrazione tra la raccolta e il problema/quesito formulato, completare la costruzione della strategia di ricerca in base al materiale trovato, valutazione dell’intero percorso.
­ Formulare il quesito clinico (costruire il PICO).
­ Differenziare le varie tipologie di studio (studi clinici osservazionali, studi clinici sperimentali)
­ Distinguere la validità e l’importanza degli studi trovati in base alla gerarchia delle prove attraverso l’utilizzo di scale validate che valutano la qualità degli studi clinici.
­ Saper valutare criticamente uno studio scientifico rispetto a una sua validità interna (applicando strumenti specifici) ed a una sua validità esterna- generalizzabilità. (Che significato assume questa evidenza per la mia pratica professionale?)
­ Conoscere la ricerca qualitativa e i nuovi approcci (le dimensioni dell’umanizzazione delle cure e dell’assistenza).

Modalità d'esame

• Alla fine delle lezioni e come valutazione formativa del modulo di metodologia della fisioterapia basata sulle evidenze viene richiesta l’analisi critica di un articolo scientifico (RCT di uno studio primario) attraverso una griglia strutturata.
• L’orale si baserà sull’interpretazione critica dello studio analizzato e le implicazioni pratiche in ambito riabilitativo.





© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits