Laurea in Fisioterapia (Rovereto)
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) d.m. 270/04

Metodologie avanzate in fisioterapia e introduzione alla ricerca - PROCEDURE DI VALUTAZIONE IN FISIOTERAPIA

Codice insegnamento
4S000905
Docente
Andrea Nervo
crediti
1
Settore disciplinare
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
ROVERETO
Periodo
FISIO ROV 3A2S dal 23-mar-2020 al 8-mag-2020.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Al termine del corso gli studenti saranno in grado di completare l'esame obiettivo sui pazienti con problematiche di spalla, di ginocchio e di anca. Avranno rivisto la parte iniziale del ragionamento clinico (anamnesi e esame di base) e conosceranno la modalità di esecuzione e i criteri di positività dei test di diagnosi differenziale dei distretti esaminati.

Programma

- introduzione alla lezione "procedure di valutazione"
- ripasso sul ragionamento clinico, anamnesi e esame clinico di base
- caratteristiche dei test diagnostici: affidabilità, validità, sensibilità, specificità, valore predittivo positivo e negativo e likelihood ratio
- misure di outcome e concetto di clinical prediction rule e minimal clinical importance difference
- concetti anatomo-patologici delle patologie di spalla (lesioni Slap, conflitto subacromiale, subcoracoideo e postero interno, instabilità discinesia scapolare, spalla congelata)
- due casi clinici con conseguente ragionamento clinico e valutazione
- modalità di esecuzione e criteri di positività dei seguenti test diagnostici: Neer, Hawkings Kennedy, paiful arc, apprehension, relocation, release empty can, full can, active compression, speed test e biceps load.
- problematiche più frequenti a livello di ginocchio (sublussazione rotulea, sindrome della bandelletta ileo tibiale, apofisite tibiale, borsite della zampa d'oca, lesioni meniscali e legamentose)
- caso clinico su una problematica a livello del ginocchio
test diagnostici per il LCM (stress in valgo),per il LCL (stress in varo), per il LCA (test del cassetto e Lachman), per il LCP (test del cassetto posteriore e gravity sign), test meniscali (test di Apley, Mc murray, Thessaly test e cluster di test per la diagnosi di lesione meniscale)
- problematiche più frequenti a livello di anca (sindrome del piriforme, osteoartrosi, borsiti, fratture da stress)
- caso clinico su una problematica di anca
- test clinici (test di Ober, di rotazione interna combinata, Trendellemburg, per la borsa ileo pettinea)

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Paul Hattam Special test in musculoskeletal examination Edinburgh London New York Oxford Philadelphia St Louis Sydney Toronto 2010

Modalità d'esame

scritto con domande a risposta multipla e a risposta breve





© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits