Laurea magistrale in Scienze motorie preventive ed adattate

Sociologia e comunicazione nelle attivita' sportive

Codice insegnamento
4S000548
Docente
Paolo Dell'Aquila
Coordinatore
Paolo Dell'Aquila
crediti
6
Altri corsi di studio in cui è offerto
Settore disciplinare
SPS/08 - SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
MOTORIE 2° semestre dal 2-mar-2020 al 31-mag-2020.

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso intende analizzare le principali teorie sociologiche sulla comunicazione e sulla sociologia dello sport. Si discuteranno l'importanza dei mega-eventi sportivi nel contesto della globalizzazione e il trend storico verso la sportivizzazione. Alla fine del corso gli studenti conosceranno le principali teorie ed i metodi sociologici di ricerca sui fenomeni sportivi. Conosceranno inoltre le tecniche della ricerca sociale di analisi delle audience sportive in tv e le relazioni fra sport, sponsor e pubblicitari.

Programma

Il corso sarà dedicato nella prima parte all’analisi del concetto di comunicazione, in riferimento sia alle principali formulazioni, sia ai mutamenti introdotti dal passaggio dai mass media ai personal media.
Si passerà poi a discutere le caratteristiche dei mega-eventi sportivi nel contesto della globalizzazione, con riferimento in particolare al calcio ed all’atletica. Nell’ultima parte si analizzerà il concetto di gioco e di sport, sviluppando il trend storico verso la sportivizzazione.

Quest'anno il corso prevede un programma differenziato in base alla frequenza.

Studenti frequentanti:

- Paccagnella P., (2010). Sociologia della comunicazione. Bologna: Il Mulino.

- Lo Verde F. M. (2014), Sociologia dello sport e del tempo libero. Il Mulino: Bologna (Solo Introduzione, cap.4 e cap.5).

- Dell’Aquila P. (2020), La narrazione sportiva. QuiEdit: Verona II edizione (Solo Introduzione, cap. 1, 2 e 4).

Studenti non frequentanti:

- Paccagnella P., (2010). Sociologia della comunicazione. Bologna: Il Mulino

- Lo Verde F. M. (2014), Sociologia dello sport e del tempo libero. Il Mulino: Bologna (Solo Introduzione, cap.4 e cap.5).

- Porro N. (2013), Movimenti collettivi e culture sociali dello sport europeo. Bonanno: Acireale.

- Dell’Aquila P. (2020), La narrazione sportiva. QuiEdit: Verona II edizione (Solo Introduzione, cap. 1, 2 e 4).

Modalità d'esame

Durante l’esame finale gli studenti risponderanno a quattro domande aperte sugli argomenti presentati durante il corso.
I frequentanti potranno sostenere solo due esami parziali durante il corso.
I criteri di valutazione impiegati saranno:la comprensione delle principali teorie, la padronanza del lessico e la capacità di descrivere le interrelazioni fra i diversi argomenti.

Bibliografia ulteriore:

Martelli S., Porro N. (2018), Manuale di Sociologia dello sport. FrancoAngeli: Milano.
Mazza B. (2018), Fair Game. Stili e linguaggi della comunicazione sportiva. Lulu.com: Raleigh.
Ferrigni N. (2014), Il ciclismo fra percezione e comunicazione. Eurilink: Roma.
Germano I. (2012), La società sportiva: significati e pratiche della sociologia dello sport. Rubbettino: Soveria Mannelli.
Balducci S. (2007), L’industria della comunicazione sportiva. FrancoAngeli: Milano.
Porro N. (2006), L’attore sportivo. La Meridiana: Molfetta.
Elias N., Dunning E. (2001), Sport e aggressività, Il Mulino: Bologna.
Porro N. (2001), Lineamenti di sociologia dello sport. Carocci: Roma.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits