Laurea in Infermieristica (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere) d.m. 270/04

Applicazione dei processi diagnostici e terapeutici [Matricole dispari] (2019/2020)

Codice insegnamento
4S000098
Crediti
6
Coordinatore
Roberto Leone

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
SCIENZE DIETETICHE 1 MED/49-SCIENZE TECNICHE DIETETICHE APPLICATE INF VR - 2° anno 1° sem Angelo Pietrobelli
FARMACOLOGIA CLINICA 2 BIO/14-FARMACOLOGIA INF VR - 2° anno 1° sem Roberto Leone
INFERMIERISTICA APPLICATA AI PERCORSI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI 2 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE INF VR - 2° anno 1° sem Stefania Danese
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOPROTEZIONE 1 MED/36-DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA INF VR - 2° anno 1° sem Mirko D'Onofrio

Obiettivi formativi

Il corso è costituito da quattro moduli di insegnamento, Farmacologia Clinica, Infermieristica, Scienze Dietetiche, Diagnostica per Immagini e Radioprotezione, che si integrano per permettere di raggiungere l'obiettivo di una conoscenza teorico-pratica approfondita dei principali processi diagnostici e terapeutici che caratterizzano, in linea generale, l'assistenza infermieristica. Questo insegnamento si fonda sui principi della sicurezza ed efficacia delle cure per raggiungere i risultati di salute o uno stato di compenso dell'assistito e per valutare i progressi delle cure in collaborazione con il team multidisciplinare. L’approccio considera le modalità di applicazione dei processi diagnostici e terapeutici prescritti nonché le strategie di sorveglianza degli effetti.

MODULO DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOPROTEZIONE: Comprendere e descrivere i principi di formazione dell’immagine in diagnostica per immagini, radioprotezione, modalità di preparazione, di espletamento delle indagini e tecniche di somministrazione ed eventi avversi dei mezzi di contrasto.

MODULO FARMACOLOGIA CLINICA: Descrivere i principi di farmacologia clinica e la loro applicazione nella gestione delle terapie farmacologiche, con particolare riferimento al riconoscimento e alla prevenzione degli eventi avversi e all’educazione terapeutica-farmacologica.

MODULO INFERMIERISTICA APPLICATA AI PERCORSI DIAGNOSTICI E TERAPEUTICI: Comprendere e descrivere i principi e i metodi per gestire la terapia farmacologica in sicurezza dalla somministrazione, al monitoraggio fino all’ educazione al paziente, in un’ottica di continuità nel percorso dell’assistito con un approccio multidisciplinare, all’interno dei vari setting assistenziali (domicilio, ospedale, contesti residenziali). Descrivere le modalità di applicazione e realizzazione di interventi educativi orientati a promuovere l’autocura, il coinvolgimento e la partecipazione degli assistiti ai trattamenti indicati, nonché a garantire strategie di sorveglianza e monitoraggio degli effetti. Inoltre lo studente descrive le caratteristiche delle principali indagini diagnostiche/strumentali e le relative implicazioni assistenziali, al fine di garantire sicurezza alla persona.

MODULO SCIENZE DIETETICHE: Lo studente descriverà i principi nutritivi degli alimenti, li applicherà sui quadri clinici più frequenti nei contesti assistenziali e sulle complicanze legate ad una scorretta alimentazione. Inoltre lo studente saprà descrivere quali sono gli strumenti per all’accertamento dello stato nutrizionale degli assistiti.

Programma

Il programma del corso è costituito dai programmi dei singoli moduli di insegnamento.

Modalità d'esame

L’esame è in modalità scritta con durata di 100 minuti. Il compito è costituito da 80 domande con risposta a scelta multipla, 25 domande di infermieristica e farmacologia e 15 per ciascuno degli altri moduli. Ogni risposta esatta vale 1 punto (totale punti 80). L’esame viene superato se si raggiunge il voto minimo di 18 (pari a 47 punti complessivi) e se si è ottenuto il punteggio minimo stabilito per ciascuna delle materie (14 per infermieristica e farmacologia, 8 per ciascuno degli altri moduli). Si può tenere in sospeso il voto e rifare la parte del compito relativamente a un solo modulo in cui non si è ottenuto il punteggio minimo. Questa regola non vale se i moduli “insufficienti” sono due o più. Il recupero deve avvenire entro e non oltre la successiva sessione di esami. L’eventuale non superamento del modulo da recuperare comporta la ripetizione di tutto l’esame. L'esame potrà anche essere, su richiesta motivata dello studente, effettuato sotto forma di colloquio orale.
I risultati dell'esame verranno pubblicati il prima possibile e gli studenti avranno una settimana di tempo per rifiutare il voto (tramite invio di una e-mail al coordinatore). Vige la regola del silenzio/assenso, pertanto se non si ricevono comunicazioni da parte dello studente il voto verrà registrato.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Taglialatela Conforti Cuzzolin Leone Mattioli Moretti Pignataro Vanzetta Farmacologia per le lauree triennali e magistrali II Edizione (Edizione 2) Sorbona 2019
A. Brugnolli, L. Saiani Trattato di Medicina e Infermieristica "Un approccio di cure Integrate" (Edizione 1) SORBONA 2017 9788879476379
Marina Vanzetta Roberto Leone Maurizio Volterrani Farmaci e infermiere. Un prontuario per la somministrazione McGraw-Hill Education 2013
Luisa Saiani, Anna Brugnolli TRATTATO DI CURE INFERMIERISTICHE - vol. II (Edizione 2) Sorbona 2014
Luisa Saiani, Anna Brugnolli TRATTATO DI CURE INFERMIERISTICHE - vol. III Sorbona 2017




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits