Laurea in Fisioterapia (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) d.m. 270/04

Riabilitazione viscerale II - METODOLOGIA DELLA FISIOTERAPIA UROGINECOLOGICA

Codice insegnamento
4S000148
Docente
Elisabetta Muraro
crediti
1
Settore disciplinare
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
FISIO VR 3^ ANNO - 1^ SEMESTRE dal 1-ott-2018 al 9-nov-2018.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Acquisire nozioni di base sull'anatomia e la fisiologia del pavimento pelvico, dell'apparato genito-urinario e sulle loro principali disfunzioni. Acquisire nozioni di base sulle principali tecniche riabilitative manuali e strumentali.

Programma

- Anatomia del pavimento pelvico. Il bacino e gli organi della piccola pelvi. La componente muscolare, fasciale e tendinea.
- La vescica e l'uretra. Fisiologia della minzione.
- L'intestino e il retto. Fisiologia della defecazione.
- Principali disfunzioni legate al pavimento pelvico e loro classificazione (incontinenza urinaria e anale, disfunzioni della sfera sessuale, dolore cronico pelvico...)
- L'approccio riabilitativo: la raccolta dati, valutazione del paziente, stesura di un progetto riabilitativo.
- La raccolta dati: la cartella riabilitativa, il diario minzionale, il pad test.
- La valutazione del paziente: esame obbiettivo, osservazione dei genitali esterni. Valutazione interna, P-C test, bombement addominale.
- Principali tecniche riabilitative manuali (massaggio della zona addominale e sacrale, del perineo, stretch-reflex, tecniche di rinforzo/rilassamento/coordinazione muscolare) e non (biofeedback, stimolazione elettrica funzionale, T.E.N.S.).
- Educazione del paziente all'esecuzione del programma di lavoro a domicilio e follow-up del trattamento riabilitativo.
Modalità didattiche: lezioni frontali con utilizzo di slides. Laboratorio esperienziale di osservazione, palpazione dei punti di repere e valutazione dell'attività addomino-perineale. Osservazione del docente e lavoro a coppie tra studenti con supervisione.

Testi consigliati:
- A. Bortolami - "Riabilitazione del pavimento pelvico" 2009 Elsevier

Modalità d'esame

Prova scritta.
La prova verterà su tutti gli argomenti del programma per verificare l'apprendimento delle competenze apprese, relative alle nozioni di anatomia e fisiologia e sulla capacità di preparare un programma riabilitativo specifico in relazione alla patologia incontrata.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits