Laurea in Fisioterapia (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) d.m. 270/04

Riabilitazione viscerale II - METODOLOGIA DELLA FISIOTERAPIA GERIATRICA

Codice insegnamento
4S000148
Docente
Elisa Lovato
crediti
1
Settore disciplinare
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
FISIO VR 3^ ANNO - 1^ SEMESTRE dal 1-ott-2018 al 9-nov-2018.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Acquisire conoscenze in merito alla specificità del paziente anziano e del suo bisogno riabilitativo
Acquisire conoscenze in merito alle implicazioni che le diverse patologie hanno sull’equilibrio generale di salute del paziente anziano, rispetto agli obiettivi riabilitativi
Acquisire competenze valutative e di programmazione dell’intervento riabilitativo all’interno del “progetto riabilitativo” stilato dall’equipe interdisciplinare nei diversi contesti di interesse

Programma

Il corso tratterà i seguenti temi:
1. L’ANZIANO
1.1 caratteristiche
1.2 aspetti psicosociali
1.3 il malato terminale

2. VALUTAZIONE MULTIDIMENSIONALE GERIATRICA
2.1 definizione
2.2 Piano Assistenziale Individuale
2.3 aspetti cruciali dell’anamnesi
2.4 esame obiettivo
2.5 indici di comorbilità
2.6 valutazione della disabilità
2.7 valutazione delle funzioni cognitive

3. L’ANZIANO FRAGILE
3.1 definizione di fragilità
3.2 la sindrome della fragilità
3.3 fragilità e disabilità
3.4 la sindrome geriatrica

4. IL CAREGIVER
4.1 definizione
4.2 il profilo del caregiver
4.3 evidenze sulla figura del caregiver

5. LA DEMENZA
5.1 definizione
5.2 caratteristiche del paziente con demenza
5.3 caratteristiche dell’intervento riabilitativo con paziente demente

6. IL SETTING
6.1 la casa dell’anziano
6.2 il setting riabilitativo
6.3 il villaggio di Hogewey

7. LA CASA DI RIPOSO
7.1 l’anziano in cdr
7.2 figure professionali in cdr
7.3 tipologia di ospiti in cdr

8. ANZIANO E POSTURA
8.1 come cambia la postura nel paziente anziano
8.2 la deambulazione

9. LE CADUTE
9.1 analisi della caduta
9.2 fattori di rischio delle cadute
9.3 scala Conley
9.4 azioni preventive

10. LA CONTENZIONE FISICA
10.1 aspetti giuridici
10.2 quando è necessaria la contenzione
10.3 durata della contenzione
10.4 classificazione dei mezzi di contenzione fisica
10.5 misure alternative alla contenzione

METODI DIDATTICI
Gli incontri in aula prevedono l'utilizzo di lezioni frontali (con slide e filmati), discussioni di gruppo ed esercitazioni

Modalità d'esame

Consegna di un elaborato di revisione della letteratura su di un tema a scelta dello studente tra quelli esposti a lezione. Sarà cura dello studente concludere la revisione con un'analisi critica e opinioni personali sul tema.
La valutazione sarà data tenendo conto della capacità di ricerca, analisi e critica dello studente e della stesura del report secondo i criteri esposti a lezione.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits