Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Sanita' pubblica - MEDICINA DEL LAVORO

Codice insegnamento
4S02618
Docente
Stefano Porru
crediti
3
Settore disciplinare
MED/44 - MEDICINA DEL LAVORO
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Lezioni 2° semestre 1°- 5° anno dal 18-feb-2019 al 31-mag-2019.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

Vai all'orario delle lezioni

Obiettivi formativi

Il corso intende far acquisire allo studente - anche attraverso esempi tratti dal campo - conoscenza e comprensione circa:
- principi generali di Medicina del Lavoro e di tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
- principali caratteristiche clinico-epidemiologiche di infortuni sul lavoro, malattie professionali e malattie lavoro-correlate
- prerogative e ruoli delle varie figure e strutture deputate alla prevenzione nei luoghi di lavoro
- clinica del lavoro, con particolare riferimento ad anamnesi lavorativa, diagnosi eziologica, adempimenti medico-legali, collaborazione tra medici (di medicina generale, specialisti e del lavoro) per la diagnosi eziologica delle malattie da lavoro
- legislazione attinente a salute e sicurezza sul lavoro
- valutazione dell’esposizione e del rischio, sorveglianza sanitaria, suscettibilità individuale e gruppi vulnerabili, giudizio di idoneità
- prevenzione primaria, secondaria e terziaria, con riferimento a differenti tipologie di rischio lavorativo (ad esempio, chimico, fisico, biologico, ergonomico, organizzativo e psicosociale).

Programma

Principi generali di Medicina del Lavoro, salute, sicurezza e prevenzione nei luoghi di lavoro.
Pericoli e rischi lavorativi.
I principali fattori di rischio chimico, fisico, ergonomico, biologico, da organizzazione del lavoro e psicosociali.
Le malattie da lavoro e le malattie correlate al lavoro.
Gli infortuni sul lavoro.
Cenni di legislazione generale e specifica in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.
Le figure e le strutture per la tutela della salute e della sicurezza sul lavoro.
Valutazione dell’esposizione e del rischio. Sorveglianza sanitaria. Suscettibilità individuale. Gruppi vulnerabili. Il giudizio di idoneità lavorativa.
La clinica del lavoro: anamnesi lavorativa, diagnosi eziologica, adempimenti medico-legali.
Broncopneumopatie professionali.
Allergologia professionale: asma bronchiale, dermatopatie.
Ergonomia e sovraccarico biomeccanico rachide ed arti.
Patologia da agenti fisici: rumore, vibrazioni, radiazioni, microclima.
Principi di tossicologia industriale. Principali patologie da metalli e solventi.
Tumori professionali.
Stress lavoro correlato.
Medicina preventiva per i lavoratori della sanità.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Tomei F, Candura SM, Sannolo N, Sartorelli P, Costa G, perbellini L, Larese Filon F, Maestrelli P, Magrini A, Bartolucci GB, Ricci S. Manuale di Medicina del Lavoro Piccin Nuova libraria S.p.A. Padova 2019 978-88-299-2902-3
Alessio L. - Franco G. - Tomei F Trattato di MEDICINA DEL LAVORO PICCIN 2015

Modalità d'esame

Esame orale.

Opinione studenti frequentanti - 2017/2018






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits