Laurea in Ostetricia
(abilitante alla professione sanitaria di ostetrica/o) d.m. 270/04

Scienze ostetriche e ginecologiche (2018/2019)

Codice insegnamento
4S000043
Crediti
5
Coordinatore
Giovanni Zanconato

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
ASSISTENZA OSTETRICA GENERALE 2 MED/47-SCIENZE INFERMIERISTICHE OSTETRICO-GINECOLOGICHE 1° ANNO 2° Semestre CLO Emily Cordioli
GINECOLOGIA E OSTETRICIA PREVENTIVA 2 MED/40-GINECOLOGIA E OSTETRICIA 1° ANNO 2° Semestre CLO Giovanni Zanconato
FARMACOLOGIA GENERALE 1 BIO/14-FARMACOLOGIA 1° ANNO 2° Semestre CLO Guido Francesco Fumagalli

Obiettivi formativi

L’insegnamento si compone dei moduli di assistenza ostetrica generale, ginecologia e ostetrici preventiva e farmacologia generale.

Modulo Assistenza ostetrica generale: L’insegnamento si propone di fornire allo studente le basi culturali necessarie per garantire assistenza alla donna/coppia durante la gravidanza fisiologica. In particolare, al termine del modulo, lo Studente sarà in grado di:
- conoscere e discutere le evidenze scientifiche di riferimento in merito all’organizzazione e alla gestione clinica della gravidanza fisiologica
- descrivere, confrontare e spiegare le diverse tipologie di canale da parto e le relative caratteristiche;
- conoscere, illustrare e mostrare come applicare le manovre di Leopold
- spiegare e discutere la fisiologia della lattazione e le differenze nella composizione tra colostro, latte materno e latte artificiale.

Modulo Ginecologia e ostetricia preventiva: Il corso si propone di fornire allo Studente le conoscenze di base sull’anatomia funzionale dell’apparato riproduttivo, femminile e maschile. Vengono trattati la conoscenza della maturazione puberale e della funzione endocrino-riproduttiva, nella donna e nell’uomo, oltre agli aspetti relativi alla fecondazione, all’annidamento ed alla placentazione. Il corso include elementi di prevenzione in ambito ostetrico-ginecologico.

Modulo Farmacologia generale: Lo studente sarà guidato ad acquisire le conoscenze generali relative alla farmacologia generale, in particolare a farmacodinamica, farmacocinetica e le fasi della sperimentazione. Al termine del modulo lo Studente sarà in grado di comprendere il significato di interazione farmacologica, le basi della generazione di effetti terapeutici e indesiderati; potrà inoltre comprendere le differenze funzionali delle diverse preparazioni di un farmaco, i principali concetti farmacocinetici e le implicazioni per il piano terapeutico con particolare riferimento ad alcune classi di farmaci di interesse generale in ambito ostetrico.

Programma

------------------------
MM: ASSISTENZA OSTETRICA GENERALE
------------------------
Processo assistenziale della paziente ostetrica - L’organizzazione dell’assistenza alla donna in gravidanza - Cenni al quadro di evidenze di riferimento (Antenatal care for a positive pregnancy experience (OMS, 2016), Antenatal care for uncomplicated pregnancies (NICE, 2008), Gravidanza fisiologica (ISS, 2011)) Gestione clinica della gravidanza fisiologica - Rischio ostetrico - Definizione di gravidanza fisiologica - Responsabilità professionale dell’ostetrica (DM 74/94; art. 37 del D.Lgs. 15/2016, ….) - L’informazione alla donna in gravidanza - Disturbi in gravidanza - Anamnesi in gravidanza - Diagnosi di gravidanza iniziale: • segni di presunzione, di probabilità e di certezza • datazione della gravidanza e data presunta del parto • parità - Esame fisico generale ed esame pelvico nella gravidanza iniziale • segni clinici di gravidanza vaginali e uterini • esame fisico nel II e III trimestre (ispezione, misurazione, palpazione) - Esami di laboratorio nella gravidanza a basso rischio - Accrescimento e benessere fetali - Gravidanza a termine Canale del parto Manovre di Leopold - Rapporti tra feto, utero e canale del parto - Prima manovra - Seconda manovra - Terza manovra - Quarta manovra - Quinta manovra - Dalla teoria alla pratica (applicazione nelle pratica delle manovre di Leopold) Standard 1.1 OMS-UNICEF - Anatomia della mammella e le sue modifiche in pubertà, gravidanza e allattamento - Fisiologia della lattazione e influenza degli ormoni/peptidi sulla produzione di latte e sul comportamento istintivo materno - Componenti di colostro e latte maturo - Differenze nella composizione tra latte materno e latte artificiale
------------------------
MM: GINECOLOGIA E OSTETRICIA PREVENTIVA
------------------------
Programma in forma estesa: - Anatomia dell’apparato genitale femminile: bacino osseo, pavimento pelvico, genitali esterni e uretra, vagina, utero, annessi, apparato di sostegno. -Anatomia dell’apparato genitale maschile: pene, testicoli, vescicole seminali, prostata, uretra. -Strutturazione e maturazione della funzione riproduttiva-sessuale: periodo fetale, infanzia, pubertà -La funzione endocrino-riproduttiva nella donna e nell’uomo: l’asse ipotalamo-ipofiso-gonadico -Fisiologia del ciclo mestruale: regolazione della funzione ovarica; il quadro ormonale, citologico, e istologico del ciclo mestruale. -Fecondazione, annidamento, placentazione: origine e maturazione dei gameti, la fecondazione, la morula, la blastocisti, l’annidamento. -La placenta; Steroidogenesi placentare e dell’unità feto-placentare
------------------------
MM: FARMACOLOGIA GENERALE
------------------------
Farmacodinamica: interazione farmaco-recettore, concetti di affinità, efficacia, agonismo-antagonismo. Basi cellulari della generazione di effetti, concetti di tossicità, reazioni avverse, effetti indesiderati Definizioni operative: DE, DT, DL, finestra terapeutica, reazioni avverse e loro segnalazione Identificazione di principi attivi e sperimentazione clinica dei farmaci nelle diverse fasi Modulazione delle risposte recettoriali: curari e BDZ, FANS Farmacocinetica: principi della diffusione attraverso barriere biologiche a diversi livelli di permeabilità Assorbimento: classificazione delle vie, differenze funzionali, vantaggi, limiti, controindicazioni, differenze cinetiche Distribuzione dei farmaci: volume apparente di distribuzione, flussi e tempi d’equilibrio, legame alle proteine plasmatiche e ai tessuti Eliminazione dei farmaci: Clearance, emivita, variazioni indotte da età, farmaci, patologie; definizione di posologia e relazione con i processi di eliminazione; equilibrio di somministrazione e relative cinetiche Metabolismo dei farmaci: reazioni di fase I e II, CYP, induzione farmacologica, farmacogenomica

Modalità d'esame

------------------------
MM: ASSISTENZA OSTETRICA GENERALE
------------------------
L’esame prevede una parte scritta, e nello specifico la trattazione di caso clinico, ed un colloquio orale. In particolare l’esame sarà teso a valutare la conoscenza acquisita e la capacità argomentativa degli studenti; l’abilità di applicazione dei contenuti teorici, basati su evidenze scientifiche, ai casi clinici proposti; proprietà di linguaggio. In merito alla valutazione verranno attribuiti un massimo di 10 punti nella parte scritta e 20 in quella orale. Per superare l'esame sarà necessario ottenere la sufficienza in entrambe le parti; il punteggio ottenuto verrà calcolato attraverso la media ponderata di esame scritto e prova orale; la lode verrà assegnata agli studenti che avranno ottenuto punteggio massimo nella prova scritta e avranno dimostrato completezza e approfondita capacità di analisi e giudizio durante il colloquio orale.
------------------------
MM: GINECOLOGIA E OSTETRICIA PREVENTIVA
------------------------
Esame scritto mediante test a risposta multipla ed integrazione orale ove necessario.
------------------------
MM: FARMACOLOGIA GENERALE
------------------------
Scritto con 32 domande a risposta multipla Criteri di valutazione: 1 punto per ogni risposta esatta, 0 punti per risposta sbagliata/assente

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
R. Spandrio, A. Regalia, G. Bestetti Fisiologia della nascita (Edizione 1) 2016
Istituto Superiore della Sanità Gravidanza fisiologica - Linee Guida 2011
Miriam Guana, R. Cappadona, A. M. Di Paolo, M. G. Pellegrini, M. D. Piga, M. Vicario La disciplina ostetrica 2011
Francesco Clementi e Guido Fumagalli Farmacologia generale e molecolare (Edizione 4) Edra S.p.A. 2016 978-88-214-4182-0
A. Conforti, L. Cuzzolin, R. Leone, U. Moretti, G. Pignataro, M. Taglialatela, M. Vanzetta Farmacologia per le professioni sanitarie (Edizione 1) Idelson-Gnocchi 2015 978-88-7947-592-1




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits