Laurea magistrale in Scienze riabilitative delle professioni sanitarie

Epidemiologia e statistica (2017/2018)

Codice insegnamento
4S01896
Crediti
8
Coordinatore
Maria Elisabetta Zanolin

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE 2 SECS-S/02-STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE E TECNOLOGICA 1°anno 1°semestre LMSR Giuseppe Verlato
METODOLOGIA DELLA RICERCA SOCIALE 2 SECS-S/05-STATISTICA SOCIALE 1°anno 1°semestre LMSIO Mauro Niero
STATISTICA MEDICA ED EPIDEMIOLOGIA 2 MED/01-STATISTICA MEDICA 1°anno 1°semestre LMSR Maria Elisabetta Zanolin
SISTEMI DI GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DATI NELLE ORGANIZZAZIONI 2 ING-INF/05-SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI 1°anno 1°semestre LMSR Davide Adamoli

Obiettivi formativi

------------------------
MM: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE
------------------------
Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di: 1. Misurare quantitativamente la diffusione di una malattia attraverso il calcolo della prevalenza e dell'incidenza 2. Valutare l'impatto sulla salute di fattori di rischio, attraverso il calcolo del rischio attribuibile, del rischio relativo e dell'odds ratio 3. Confrontare la mortalità di popolazioni con diversa struttura per età e sesso attraverso la standardizzazione diretta e indiretta 4. Individuare un nesso causa-effetto in ambito epidemiologico 5. Descrivere le caratteristiche, le indicazioni, i vantaggi e gli svantaggi dei principali tipi di studi epidemiologici (trasversali, di coorte, caso-controllo) 6. Valutare in modo critico degli articoli di ambito epidemiologico
------------------------
MM: METODOLOGIA DELLA RICERCA SOCIALE
------------------------

------------------------
MM: STATISTICA MEDICA ED EPIDEMIOLOGIA
------------------------
Il corso si propone di fornire alcune conoscenze della materia, tali da permettere allo studente di calcolare ed interpretare alcune statistiche descrittive ed inferenziali tra quelle più comuni nella letteratura scientifica.
------------------------
MM: SISTEMI DI GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DATI NELLE ORGANIZZAZIONI
------------------------
Fornire agli studenti una conoscenza e una metodologia quanto più possibile avanzata riguardante i sistemi informativi in ambito aziendale e la progettazione di banche dati. Realizzazione di una banca dati attraverso l'utilizzo di uno strumento di produttività personale.

Programma

------------------------
MM: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE
------------------------
INTRODUZIONE ALL’EPIDEMIOLOGIA Definizione di Epidemiologia: l’epidemiologia come scienza della prevenzione. La transizione epidemiologica del XX secolo. Esito o outcome, parametro di occorrenza, determinante, relazione di occorrenza MISURE DI FREQUENZA DI MALATTIA La malattia come stato e come evento: prevalenza e incidenza Incidenza cumulativa e tasso d’incidenza Relazione tra prevalenza, incidenza e durata MISURE DI ASSOCIAZIONE Rischio attribuibile, Rischio relativo, Frazione eziologica, Odds Ratio STANDARDIZZAZIONE Standardizzazione diretta e indiretta RELAZIONE CAUSALE IN EPIDEMIOLOGIA Concezione deterministica e probabilistica di causalità Criteri di causalità di Hill, modello eziologico di Rothman Confondente e modificatore d’effetto PRINCIPALI ERRORI NEGLI STUDI EPIDEMIOLOGICI Errore casuale (random) Errore sistematico (bias): Bias di informazione, selezione e confondimento PRINCIPALI TIPI DI STUDIO EPIDEMIOLOGICO Studio trasversale (Cross-sectional) Studio di coorte Studio caso-controllo Studio ecologico Studi clinici controllati
------------------------
MM: METODOLOGIA DELLA RICERCA SOCIALE
------------------------

------------------------
MM: STATISTICA MEDICA ED EPIDEMIOLOGIA
------------------------
Distribuzioni di Probabilità La distribuzione normale Le tavole per il calcolo dell’area sotto la curva normale standardizzata Statistica Inferenziale Intervalli di confidenza Intervallo di confidenza con piccoli campioni: la distribuzione t Introduzione ai test d’ipotesi Test d’ipotesi per una singola media Test t per dati appaiati Test d’ipotesi ad una e a due code Confronto tra due medie Errore di primo e di secondo tipo, la potenza del test Correlazione: il coefficiente di Pearson. La regressione.
------------------------
MM: SISTEMI DI GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DATI NELLE ORGANIZZAZIONI
------------------------
Dati, informazioni e rappresentazioni informatiche. Logica binaria e architetture avanzate dei server nelle organizzazioni: tecnologia RAID, business continuity, backup, disaster recovery. Cenni di insiemistica. Progettazione di database: analisi dei requisiti informativi, progettazione concettuale, progettazione logica, implementazione fisica. Modello ER (Entity-Relationship). Il significato della ridondanza nei DB. Integrità dei dati. Implementazione fisica db: Linguaggio SQL, query SQL. Esempi ed esercizi SQL. Utilizzo ed implementazione di db su applicativo “Base” delle suite opensource LibreOffice oppure (a scelta dello studente) Microsoft Access. Decreto Leg.vo 196/2003 ed allegato B: trattamento dati sensibili e sicurezza dei dati. Titolare, Responsabile, Incaricato al trattamento dei dati. Misure minime di sicurezza.

Modalità d'esame

------------------------
MM: STATISTICA PER LA RICERCA SPERIMENTALE
------------------------
L’esame è scritto e costituito da circa 25 test a scelta multipla tra 5-8 possibili risposte, ed un problema di Epidemiologia con risposta libera. Le risposte fornite nel compito verranno discusse con lo studente.
------------------------
MM: METODOLOGIA DELLA RICERCA SOCIALE
------------------------

------------------------
MM: STATISTICA MEDICA ED EPIDEMIOLOGIA
------------------------
La valutazione finale di profitto verrà effettuata tramite una prova scritta con problemi; se lo scritto sarà superato, verrà successivamente effettuato un colloquio orale.
------------------------
MM: SISTEMI DI GESTIONE INFORMATIZZATA DEI DATI NELLE ORGANIZZAZIONI
------------------------
Esame scritto e presentazione orale di un progetto di database.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Jekel JF, Katz DL, Elmore JG, Wild DMG Epidemiologia, Biostatistica e Medicina Preventiva Elsevier-Masson 2009
Verlato G, Zanolin ME Esercizi di Statistica Medica, Informatica ed Epidemiologia Libreria Cortina Editrice, Verona 2000
Colton T Statistica in medicina Piccin Editore, Padova 1991
Fowler J, Jarvis P, Chevannes M Statistica per le Professioni Sanitarie EdiSES srl, Napoli 2006




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits