Laurea in Tecniche di laboratorio biomedico (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di laboratorio biomedico) d.m. 270/04

Scienze fisiche e statistiche (2016/2017)

Codice insegnamento
4S000325
Crediti
7
Coordinatore
Giuseppe Verlato

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
BIOINGEGNERIA ELETTRONICA 2 ING-INF/06-BIOINGEGNERIA ELETTRONICA E INFORMATICA TEC LAB BIOM LEZ 1A 1S Bruno Antony Sandini
FISICA APPLICATA A MEDICINA E CHIRURGIA 2 FIS/07-FISICA APPLICATA (A BENI CULTURALI, AMBIENTALI, BIOLOGIA E MEDICINA) TEC LAB BIOM LEZ 1A 1S Paolo Fumene Feruglio
STATISTICA MEDICA 1 MED/01-STATISTICA MEDICA TEC LAB BIOM LEZ 1A 1S Giuseppe Verlato
MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE 2 ING-INF/07-MISURE ELETTRICHE E ELETTRONICHE TEC LAB BIOM LEZ 1A 1S Roberto Meneghini

Obiettivi formativi

------------------------
MM: BIOINGEGNERIA ELETTRONICA
------------------------
Fornire una panoramica della bioingegneria elettronica con particolare riferimento alle applicazioni e tecnologie biomediche. Fornire gli strumenti per la conoscenza delle principali apparecchiature di laboratorio. Apprendere nozioni base di gestione delle apparecchiature e dispositivi medici in ospedale. Acquisire competenze di informatica medica e di sistemi informativi sanitari. Acquisire fondamenti di sistemi informativi ospedalieri, di laboratorio analisi in particolare. Approfondire problematiche di sicurezza e privacy del dato clinico digitale.
------------------------
MM: FISICA APPLICATA A MEDICINA E CHIRURGIA
------------------------
Il Corso è finalizzato a fornire, allo studente, le conoscenze fisiche di base, tenendo in particolare considerazione quelle successivamente utili alla comprensione ed allo approfondimento di problematiche biomediche.
------------------------
MM: STATISTICA MEDICA
------------------------
Il corso si propone di insegnare agli studenti a: - valutare l'affidabilità delle misurazioni effettuate in ambito biomedico; - descrivere in modo appropriato le informazioni raccolte su un collettivo di pazienti; - calcolare la probabilità di uno o più eventi;
------------------------
MM: MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE
------------------------
Fornire una panoramica sui fondamentali componenti e circuiti elettronici con particolare rilievo ai riferimenti ed applicazioni alle apparecchiature impiegate dai laboratoristi e specifica enfasi alla catena di rilevamento di grandezze fisiche, trasduzione in grandezze elettriche, loro conversione in segnale digitale.

Programma

------------------------
MM: BIOINGEGNERIA ELETTRONICA
------------------------
Bioingegneria, Biosegnali e Strumentazione biomedica La Bioingegneria e le sue discipline. I principali segnali biomedici. Analisi dei segnali biomedici: acquisizione, amplificazione, filtraggio, conversione analogico/digitale, elaborazione e presentazione. La classificazione della strumentazione biomedica. Strumentazione diagnostica di laboratorio Le principali apparecchiature di analisi in un Laboratorio di Chimica Clinica. L’analizzatore modulare. La gestione delle apparecchiature diagnostiche in ospedale. Apparecchiature diagnostiche: acquisizione, collaudo, gestione e dimissione. Dispositivi Medici (DM) e Dispositivi Medici Diagnostici in vitro (IDV): norme giuridiche e tecniche, la marcatura CE. Il software medicale come DM. Informatica medica. Il Sistema Informativo Sanitario (SIA). Il Sistema Informativo Ospedaliero (SIO) e i suoi principali sottosistemi: Anagrafe, CUP, ADT, PS, OE, Repository, LIS, RIS, CIS e PACS. Cartella Clinica Elettronica CCE e Fascicolo Sanitario Elettronico FSE. La standardizzazione dei dati sanitari: integrazione e interoperabilità (DICOM, HL7 e IHE). Sicurezza informatica e Privacy in Sanità Il dato clinico digitale e il bisogno di sicurezza e privacy. Il Codice Privacy e le misure minime di sicurezza (D.Lgs. 186/2003). Soluzioni tecnologiche ed organizzative per garantire security e privacy dei dati. Il Sistema Informativo di Laboratorio LIS (Laboratory Information System) Il flusso e le fasi di lavoro del campione in Laboratorio. La validazione tecnica dei risultati. Integrazione LIS con apparecchiature e sottosistemi informatici del SIO aziendale. Telelaboratorio.
------------------------
MM: FISICA APPLICATA A MEDICINA E CHIRURGIA
------------------------
Introduzione Grandezze fisiche, Grandezze fondamentali e derivate, Unità di Misura, Sistemi di Unità di misura, MKS e cgs. Sistemi di riferimento Cartesiani, Grandezze scalari e Vettoriali, Componenti e modulo di un vettore, Somma e differenza di vettori. Prodotto scalare e prodotto vettoriale. Versori. Meccanica Spostamento, Velocità, Accelerazione. Velocità media e istantanea. Moto rettilineo uniforme. Accelerazione media ed istantanea. Moto rettilineo uniformemente accelerato. Le forze. Principi della dinamica. Legge della gravitazione universale. Forza peso. L’attrito. Definizione di Lavoro ed Energia. Energia cinetica. Teorema del lavoro e dell’energia cinetica. Forze conservative. Energia potenziale. Principio di conservazione dell’energia meccanica. Definizione di Potenza. Fluidi Definizione di Fluido. Densità. Pressione. Principio di Archimede. Pressione idrostatica o principio di Stevino. Principio di Pascal. Misura della pressione atmosferica o esperienza di Torricelli. Unità di misura della pressione. Corrispondenza tra atm, mmHg e Pa. Principio di funzionamento dei manometri ad U. Portata. Misura della pressione arteriosa. Fluidi ideali. Equazione di continuità e applicazione alla circolazione sanguigna. Teorema di Bernoulli. Applicazione alla stenosi e all’aneurisma. Fluidi reali: viscosità. Viscosità del sangue. Legge di Poiseuille. Effetti fisiologici della pressione idrostatica. Fenomeni termici e gas Temperatura, calore. Dilatazione termica. Il termometro a mercurio. Scala Celsius, scala Kelvin e scala Farheneit. Capacità termica, calore specifico. Equivalente meccanico della caloria. Leggi dei gas: Prima e seconda legge di Gay-Lussac. La temperatura assoluta (scala Kelvin). Legge di Boyle. Legge di Avogadro. Equazione di stato dei gas perfetti. Trasporto del calore per conduzione, convezione, irraggiamento. Fenomeni elettrici Carica elettrica. Legge di Coulomb. Campo elettrico, Energia potenziale e Potenziale elettrico. Intensità di corrente. Leggi di Ohm. Resistenza e resistività. Resistenze in serie ed in parallelo. Conduttori ed isolanti. L’elettronvolt. Testi consigliati: 1) L’esame può essere preparato anche utilizzando un testo di Fisica delle scuole superiori 2) Borsa F., Introzzi G.L. Scannicchio D., Elementi di Fisica per Diplomi di indirizzo medico biologico, Edizioni Unicopli, 2003. 3) Monaco V., Sacchi R., Solano A., Elementi di Fisica, McGrawHill
------------------------
MM: STATISTICA MEDICA
------------------------
INTRODUZIONE Scopo della statistica in Medicina. STATISTICA DESCRITTIVA La misurazione e i differenti tipi di scale di misura - Variabili statistiche e loro rappresentazione mediante distribuzioni di frequenza: tabelle con una o due variabili - Misure di posizione (media, mediana, moda, percentili, media ponderata) - Misure di dispersione (range, deviazione interquartile, devianza, varianza, deviazione standard, coefficiente di variazione) PROBABILITA’ Definizioni di probabilità: classica, frequentista, soggettivista - Le regole del calcolo della probabilità: regola dell'addizione e regola del prodotto - Probabilità indipendenti e condizionate.
------------------------
MM: MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE
------------------------
Elementi di teoria delle misure. Errori di misura. Propagazione degli errori. Circuiti elettrici e leggi fisiche in elettrotecnica. Caratteristiche dei componenti elettrici ed elettronici in genere. Il Galvanometro. Strumenti di misura e grandezze tipiche della perfusione. Amperometri e voltmetri in cc e ca. Definizione e scopo di una misura. Grandezze fondamentali e derivate. Sistema internazionale di unità di misura. Unità di misura fondamentali. Unità e campioni delle misure elettriche. Errori sistematici ed accidentali; errori di insensibilità strumentale. Classificazione degli errori. Propagazione degli errori assoluti e relativi di due o più grandezze fisiche misurate. Legge di Ohm; resistenza elettrica e resistività elettrica. Effetto joule e potenza elettrica. Resistenza equivalente di resistenze elettriche collegate in serie e parallelo. Forza Elettromotrice. Calcolo della corrente in un circuito. Leggi di Kirchhoff, definizione di rete elettrica, nodi e rami. Metodo delle maglie per il calcolo delle correnti in una rete elettrica. Definizione di capacità elettrostatica e di condensatori piani. Capacità equivalente di condensatori collegati in serie e in parallelo. Definizione di flusso magnetico. Legge di Faraday. Induttanza elettrica. Misura di tensione e di corrente col metodo volt amperometrico. Galvanometri; Strumenti di misura e grandezze tipiche della perfusione. Amperometri e voltmetri in cc e ca. Gruppi e tipologie di trasduttori e peculiarità di ciascuna. Applicazioni pratiche di calcolo delle incertezze e di espressione di una misura con dispositivi elettronici o digitali.

Modalità d'esame

------------------------
MM: BIOINGEGNERIA ELETTRONICA
------------------------
Esame scritto seguito da colloquio orale.
------------------------
MM: FISICA APPLICATA A MEDICINA E CHIRURGIA
------------------------
Test scritto (quiz a risposta multipla) seguito da prova orale facoltativa.
------------------------
MM: STATISTICA MEDICA
------------------------
L’esame è scritto e costituito da circa 15 test a scelta multipla tra 5-8 possibili risposte, ed un esercizio con risposta libera. Le risposte fornite nel compito verranno discusse con lo studente.
------------------------
MM: MISURE ELETTRICHE ED ELETTRONICHE
------------------------
Esame scritto con esercizi e quesiti orali con possibile colloquio orale.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Jekel JF, Katz DL, Elmore JG, Wild DMG Epidemiologia, Biostatistica e Medicina Preventiva Elsevier-Masson 2009
Verlato G, Zanolin ME Esercizi di Statistica Medica, Informatica ed Epidemiologia Libreria Cortina Editrice, Verona 2000
Swinscow TDV, Campbell MJ Le basi della Statistica per scienze bio-mediche Edizioni Minerva Medica S.p.A., Torino 2004
Lantieri PB, Risso D, Ravera G Statistica medica per le professioni sanitarie (Edizione 2) McGraw-Hill, Milano 2004
Fowler J, Jarvis P, Chevannes M Statistica per le Professioni Sanitarie EdiSES srl, Napoli 2006
D. Scannicchio, E. Giroletti Elementi di Fisica Biomedica EdiSES 2015




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits