Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Anatomia patologica generale

Codice insegnamento
4S003332
Docente
Aldo Scarpa
Coordinatore
Aldo Scarpa
crediti
5
Settore disciplinare
MED/08 - ANATOMIA PATOLOGICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
Lezioni 1° semestre 2°- 6° anno dal 3-ott-2016 al 22-dic-2016.

Orario lezioni

Lezioni 1° semestre 2°- 6° anno

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Obiettivi del corso e Programma Didattico
Lo studente deve conoscere le lesioni anatomo-patologiche elementari con le relative alterazioni morfologiche e molecolari a danno di cellule, tessuti ed organi. Deve apprendere i caratteri distintivi della patologia infiammatoria, neoplastica, vascolare e degenerativa. Deve inoltre acquisire competenze su metodiche e tecniche del laboratorio di anatomia patologica (analisi macroscopica e istocitopatologica), nonchè le basi teorico-pratiche dell’istochimica, dell'immunoistochimica, dell’immunofluorescenza e dell’analisi molecolare delle alterazioni del DNA e dell’RNA in patologia umana.

Obiettivi di attività professionalizzante
Conoscere il ruolo dell’Anatomia Patologica nell’ambito della Medicina. Conoscere i metodi utilizzati anche con i più aggiornati sistemi diagnostici in uso nei laboratori dell’Anatomia Patologica. Comprendere i meccanismi che portano all’alterazione delle cellule, dei tessuti, degli organi nelle malattie infiammatorie, degenerative e neoplastiche e relative lesioni elementari definendone (quando note) le basi molecolari patogenetiche. Capacità di definire il ruolo dell’istopatologia nella diagnostica delle diverse malattie, individuandone l’appropriatezza e l’importanza relativa nell’iter diagnostico.

Programma

Tecniche e metodologia diagnostica:
Le origini e l’evoluzione dell’Anatomia Patologica (cenni)
La Diagnosi istologica
La Citologia diagnostica
Le tecniche di Patologia Molecolare
Immunoistochimica
FISH
Citofluorimetria
Tecniche di Biologia Molecolare
Il Laboratorio di Anatomia Patologica
Accettazione
Laboratorio di macroscopica
Laboratorio di istologia
Laboratorio di citologia
Laboratorio di istochimica ed immunoistochimica
Laboratorio di biologia molecolare
La sala anatomica
Archivi

Le Lesioni anatomo-patologiche elementari:
Infiammazione, immunodeficienza, malattie autoimmuni..
Disturbi della proliferazione e della differenziazione cellulare: iperplasia, metaplasia e displasia
Le neoplasie maligne
Classificazione
Grading
Stadiazione
Terapia antineoplastica
Patologia a origine vascolare
Malattie emorragiche
Trombosi
CID
Embolia
Infarto
Shock

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
ALDO SCARPA, LUIGI RUCO ANATOMIA PATOLOGICA. LE BASI 1 UTET 2007 8802076561
Robbins SL, Ramzi S. Cotran, Vinay Kumar, Tucker Collins Le basi patologiche delle malattie,2 vol., 6^ ed., (Edizione 6) Piccin editore, Padova 2000

Modalità d'esame

Colloquio orale. Lo studente sarà interrogato su due/tre argomenti, con una domanda da ciascuno degli esaminatori.
Ogni esaminatore proporrà un voto in trentesimi che darà luogo a una media aritmetica.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2016/2017






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits