Laurea interateneo in Tecniche della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro (Trento - ex sede Ala)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro) d.m. 270/04

Scienze della prevenzione applicate all'igiene degli alimenti - IGIENE DEGLI ALIMENTI

Codice insegnamento
4S000473
Docente
Francesco Pizzo
crediti
1
Settore disciplinare
MED/42 - IGIENE GENERALE E APPLICATA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
TRENTO
Periodo
TPALL 1° ANNO 2° SEMESTRE AA 2015/16 dal 1-feb-2016 al 29-apr-2016.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

TPALL 1° ANNO 2° SEMESTRE AA 2015/16

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Al termine del corso, lo studente dovrà conoscere i fondamenti dell’igiene degli alimenti, la classificazione dei principali pericoli correlati agli alimenti, i fattori condizionanti i contaminanti microbici degli alimenti, la crescita batterica e i fattori critici (tempo, temperatura, umidità), i fondamenti della gestione del rischio nella preparazione degli alimenti e le principali caratteristiche, sotto il profilo igienistico, delle malattie infettive trasmesse con gli alimenti.

Programma

Concetti di base, campo d’applicazione e compiti dell'Igiene degli alimenti; relazione alimenti e salute: pericoli e rischi; patologie correlate all’alimentazione; tossinfezioni alimentari; strategie di prevenzione del rischio correlato agli alimenti.

Programma in forma estesa:

Contenuto delle lezioni

Definizioni generali
 Alimento e sue funzioni;
 macro e micro nutrienti;
 ambito di applicazione dell’igiene degli alimenti;
 pericoli e rischi correlabili agli alimenti.

Classificazione dei pericoli connessi agli alimenti:
 La contaminazione degli alimenti
 I contaminanti chimici, fisici e biologici;
 Esempi di pericoli fisici e chimici: diossine, micotossine e acrilamide.

I contaminanti biologici degli alimenti
 Parassiti;
 Batteri;
 Virus;
 Funghi.

La crescita batterica
 Le modalità di crescita dei batteri;
 Curva di crescita;
 Fattori che influenzano la crescita;
 Temperatura, tempo, pH e acqua libera.

Principi fondamentali della contaminazione microbiologica
 Le fonti di contaminazione;
 Le principali modalità di contaminazione: contaminazione primaria, secondaria, terziaria, quaternaria e crociata;
 Principi fondamentali nella prevenzione della contaminazione microbiologica degli alimenti.

Le principali malattie trasmesse con gli alimenti
 Le infezioni veicolare dagli alimenti;
 Infezioni acute;
 Tossinfezioni alimentari;
 Intossicazioni.

Modalità d'esame

PROVA SCRITTA - 10 domande a risposta multipla

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits