Laurea in Tecnica della riabilitazione psichiatrica (Rovereto - ex sede Ala)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico della riabilitazione psichiatrica) d.m. 270/04

Fondamenti psicologici e psicoterapeutici della riabilitazione - PSICOTERAPIA COGNITIVO E COMPORTAMENTALE

Codice insegnamento
4S01637
Docente
Alberto Rossi
crediti
2
Settore disciplinare
MED/25 - PSICHIATRIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
ALA
Periodo
TERP VR 2 ANNO - 1 SEMESTRE dal 6-ott-2014 al 12-dic-2014.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

TERP VR 2 ANNO - 1 SEMESTRE

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

L’obiettivo del coso è quello di fornire allo studente gli elementi, la comprensione dei presupposti teorici e delle fasi del processo di valutazione psicodiagnostica ponendo altresì la rilevanza di tali elementi nell’applicazione in campo clinico e riabilitativo.

Programma

Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

1.Schema teorico di riferimento: psicodinamico, e la conoscenza dei fondamenti della teoria psicoanalitica.
2.La relazione psicologo - paziente nel processo di valutazione psicodiagnostica.
3.Lo spazio transizionale (Winnicott); l’oggetto transizionale.
4.Contesto di utilizzo dei test in psicologia clinica:la scelta delle batterie di test.
5. La consultazione psicodiagnostica: finalità e scopi; il colloquio clinico;
6. La fase diagnostica;
7. Profilo della valutazione psicodiagnostica clinica;
8.Le fasi nello sviluppo del legame di attaccamento.
9.Le tipologie del maltrattamento ed il riconoscimento dei segni:
della trascuratezza,
dell’abuso fisico
dell’abuso sessuale sul bambino
10.L’eziologia del maltrattamento; la trasmissione intergenerazionale; gli esiti del maltrattamento: sintomatologia primaria, secondaria, terziaria.
11.Introduzione dei concetti fondamentali della teoria dell’attaccamento( Bowlby) per conoscere:
a)alcune caratteristiche comportamentali dei bambini e del loro sviluppo;
b)alcune caratteristiche delle strategie di comportamento;
c)alcuni modi di funzionamento della mente che elabora informazioni e sviluppa modelli mentali di rappresentazione;
d)alcuni aspetti della qualità della relazione che intercorre tra operatore e paziente.
12.Rapporto tra la teoria dell’attaccamento e la psicoanalisi.
13.Concetto di legame di attaccamento; Modello Operativo Interno; metarappresentazione.
14.I modelli di attaccamento: attaccamento sicuro
attaccamento insicuro/evitante
attaccamento insicuro/ansioso
attaccamento insicuro/disorganizzato
15.Genitorialità:
i compiti della genitorialità; le distorsioni della genitorialità; i fattori a rischio ed i fattori protettivi; le competenze genitoriali che influiscono sullo stile di attaccamento
16.Le famiglie a rischio: i fattori a rischio inerenti il bambino, quelli derivanti da fattori sociali, e quelli inerenti i genitori.
17.Le caratteristiche della famiglia maltrattante.
18.Le madri depresse:correlazione tra la psicopatologia del bambino e la depressione della madre;



Modalità d'esame

Informazione provvisioria da confermare da parte del docente.

Esame scritto a domande con risposte aperte.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits