Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia

Sanita' pubblica - MEDICINA LEGALE (2013/2014)

Codice insegnamento
4S02618
Crediti
3
Settore disciplinare
MED/43 - MEDICINA LEGALE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA

Pagine collegate al corso



L'insegnamento è organizzato come segue:
Attività Crediti Periodo Docenti
Seminari di Medicina Legale [Gruppo Prof. De Leo] 0,5 Lezioni 2° semestre Domenico De Leo
Seminari di Medicina Legale [Gruppo Prof. Polettini] 0,5 Lezioni 2° semestre Aldo Eliano Polettini
Seminari di Medicina Legale [Gruppo Prof. Tagliaro] 0,5 Lezioni 2° semestre Franco Tagliaro
Lezioni di Medicina Legale 2,5 Lezioni 2° semestre Domenico De Leo
Aldo Eliano Polettini
Franco Tagliaro

Orario

Non inserito.

Obiettivi formativi

Obiettivi del corso
Gli obiettivi formativi generali del corso sono centrati sui principi, sui metodi, sugli strumenti e sulle funzioni della prevenzione primaria, secondaria e terziaria. In tale ambito vengono sviluppate tematiche professionalizzanti proprie dei diversi ambiti della Sanità pubblica, nella comunità e negli ambienti di lavoro (vedi programma) nonché la conoscenza dei doveri professionali del medico anche nella sua funzione medico legale. Il corso è finalizzato a favorire l'acquisizione, da parte degli studenti,di basi scientifiche, culturali, tecniche, organizzative-gestionali indispensabili nelle diverse attività professionali mediche in ambito di: epidemiologia, promozione della salute, prevenzione, valutazione dei rischi individuali ed ambientali, valutazione della qualità dell'assistenza, organizzazione dei servizi, valutazione dei costi delle prestazioni sanitarie, diagnostica delle patologie professionali, monitoraggio ambientale e biologico dei rischi professionali, valutazione psico-ergonomica delle condizioni di lavoro, deontologia medica, aspetti di tossicologia forense e attività certificative, informative e procedure accertative con finalità medico-legali, nonché i principi della responsabilità professionale del medico

Obiettivi di attività professionalizzante
Identificare i rischi per la salute e la sicurezza presenti nelle più comuni attività lavorative
Valutare i rischi associati all'organizzazione del lavoro
Analizzare criticamente una scheda tossicologica riguardante un prodotto chimico ad uso domestico e/o industriale
Avere informazioni sugli effetti sulla salute degli antiparassitari, dei solventi e dei metalli.
Discutere il significato dei limiti ambientali e biologici di esposizione a prodotti chimici ed agenti biologici
Illustrare le principali normative in tema di igiene ambientale e di igiene nei luoghi di lavoro
Riportare i principi generali della epidemiologia ambientale e occupazionale
Valutare il percorso diagnostico delle principali patologie di origine ambientale e professionale (da agenti biologici o chimici)
Gestire le emergenze mediche per esposizioni acute ad agenti chimici
Saper informare singoli e gruppi di persone esposte a rischi specifici
Illustrare il significato di screening sanitari, di accertamenti periodici e delle procedure in caso di infortuni o emergenze sanitarie
Identificare e valutare i rischi in ambito comunitario e nei diversi contesti assistenziali
Analizzare i modelli epidemiologici delle malattie infettive e non infettive
Comprendere e discutere i principali indicatori di salute, individuali, comunitari, ambientali, diretti ed indiretti
Utilizzare, nella propria attività, gli strumenti di valutazione di efficacia, efficienza, appropriatezza delle prestazioni sanitarie
Comprendere i diversi modelli organizzativi del sistema sanitario ed in essi integrare la propria attività
Definire in linea generale strategie e percorsi assistenziali in ambito preventivo
Attuare e valutare programmi di promozione della salute in ambito comunitario
Identificare i principali strumenti legislativi alla base dell'organizzazione sanitaria o specifici dell'ambito della Sanità pubblica
Analizzare criticamente i dati epidemiologici in relazione anche alle possibili strategie assistenziali/preventive
Analizzare e valutare in modo multidimensionale i bisogni socio-sanitari individuali e collettivi
Comprendere e discutere i principi ed i principali strumenti di programmazione sanitaria
Identificare e valutare, nell'operatività, i principali strumenti tecnici in Sanità pubblica (vaccini, screening, strumenti per la sorveglianza epidemiologica ed ambientale, uso della comunicazione, ecc.)
Riconoscere i segni tanatologici obiettivi
Operare nel rispetto delle norme deontologiche della professione medica.
Identificare le cause e la natura della lesività da agenti fisici incluse le armi da fuoco
Identificare le cause e la natura delle lesività da agenti chimici
Saper riconoscere e gestire le condizioni di abuso di sostanze.
Applicare la vigente normativa in tema di infortunio e malattia professionali, previdenza e assistenza sociale
Applicare le principali leggi di interesse medico legale (L 194/78, L 180/78, L 66/96)
Conoscere ed applicare le norme del codice penale e civile di interesse medico legale
Conoscere i principi della responsabilità medica sia in ambito civilistico che penalistico
Conoscere la basi della genetica forense e dell’attribuzione della paternità

Programma

Nozioni di base di Diritto penale e Civile
Nesso di causalità materiale
Tanatologia
Sopralluogo medico legale ed autopsia giudiziaria
Lesività: da corpo contundente, da arma bianca, da arma da fuoco
Asfissiologia
Tossicologia forense
Delitti contro l’incolumità individuale: lesioni personali
Delitti contro la vita: omicidio e infanticidio, reati collegati al suicidio, “eutanasia”,
Leggi speciali: L.194/78; L.66/96
Il servizio sanitario nazionale e il sistema di protezione sociale
Infortunio lavorativo e malattia professionale
Fondamenti e giustificazione dell’atto medico
Deontologia professionale
I trattamenti sanitari obbligatori
Accertamento di morte
Trapianto di organi
Informativa del medico: referto e denuncia di reato
Certificati e cartelle cliniche
Segreto professionale
Diritto di famiglia: filiazione ed accertamento della paternità
Identificazione personale
La responsabilità professionale medica
Il concetto di danno alla persona

Modalità d'esame

Scritto e orale

Materiale didattico 
Attività Titolo Formato (Lingua, Dimensione, Data pubblicazione)




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits