Laurea in Tecnica della riabilitazione psichiatrica (Rovereto - ex sede Ala)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico della riabilitazione psichiatrica) d.m. 270/04

Fondamenti e metodi del trattamento in psichiatria - PRINCIPI GENERALI DI PSICOTERAPIA

Codice insegnamento
4S000212
Docente
Lorenzo Burti
crediti
2
Settore disciplinare
MED/25 - PSICHIATRIA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
ALA
Periodo
LEZIONI 2^ ANNO - 1^ SEMESTRE dal 1-ott-2012 al 14-dic-2012.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

LEZIONI 2^ ANNO - 1^ SEMESTRE

Non inserito.

Obiettivi formativi

Far conoscere i principi generali della Psicoterapia contestualizzandoli nel contesto della psichiatria di comunità, la storia della nascita della Psicologia Dinamica collegandola al pensiero degli autori classici, alcune tecniche psicoterapiche utilizzabili nella pratica quotidiana del rapporto con il paziente tipico del TeRP.

Programma

Programma in forma sintetica (n° 4 righe max):
L’ambito generale delIa psicoterapia e principi relazionali, principali modelli di psicoterapia: psicodinamica, fenomenologico-esistenziale, cognitivo-comportamentale, umanistica, relazionale-familiare, applicazioni pratiche dei principi psicoterapeutici nella pratica riabilitativa


Programma in forma estesa:
Definizione di psicoterapia come forma di aiuto e di cura attraverso il rapporto interpersonale, esiste una psicoterapia non professionale? Psicoterapia professionale in senso stretto e in senso ampio, importanza del rapporto e modalità per instaurarlo correttamente, la preistoria della psicoterapia

La nascita della Psicologia Dinamica: Jean-Martin Charcot e la teoria psicogena dell’isteria, Sigmund Freud e la Psicanalisi, Carl Gustav Jung e la Psicologia Analitica, Alfred Adler e la Psicologia Individuale, Pierre Janet e l’Analisi Psicologica

Psicologie e psicoterapie fenomenologico-esistenziali; il contesto filosofico di riferimento: Edmund Husserl, Martin Heidegger, Jean-Paul Sartre; gli autori: Ludwig Binswanger, Eugène Minkowski, Ronald Laing, David Cooper, Loren Mosher

• Psicoterapie cognitivo-comportamentali: Albert Ellis, Aaron Beck. Psicoterapie umanistiche: Carl Rogers, Rollo May, Erich Fromm, influssi sul movimento del Self-help psichiatrico

Terapia relazionale Familiare (TF) e passaggio dal modello della causalità lineare alla causalità circolare TF “strategica” della Scuola di Palo Alto: teoria del doppio legame, paradossi e controparadossi. TF “sistemica” della Scuola di Milano: ipotizzazione, circolarità, connotazione positiva e neutralità, intervista circolare, rituali e “prescrizione del sintomo”, ristrutturazioni di fine seduta.

Il meta modello linguistico in psicoterapia; l’approccio ipnotico non comune di Milton Erickson
.

Modalità d'esame

Esame scritto



Testi consigliati:
Siani R., Siciliani O., Burti L.: Strategie di Psicoterapia e Riabilitazione. Feltrinelli, Milano, 1990
Lettura integrativa:
Ellenberger H.: La Scoperta dell’Inconscio, Boringhieri, Torino, 1976,


Riferimenti del Docente e Ricevimento studenti:
Telefono, Fax , e-mail:
Tel.: 045-812-7442
Fax: 045-812-4997
e-mail: lorenzo.burti@univr.it

Ricevimento studenti:
giorno: Lunedì
ora: 12.00 – 13.00
luogo: Servizio di Psicoterapia, Piano terra, Blocco B, Policlinico “G. B. Rossi”, Verona
.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits