Laurea in Infermieristica (Vicenza)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere) d.m. 270/04

Fondamenti biomolecolari della vita (2012/2013)

Codice insegnamento
4S000089
Crediti
4
Coordinatore
Maria Romanelli

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
BIOCHIMICA 2 BIO/10-BIOCHIMICA lezioni 1° anno I° semestre Elio Maria Liboi
BIOLOGIA APPLICATA 2 BIO/13-BIOLOGIA APPLICATA lezioni 1° anno I° semestre Maria Romanelli

Obiettivi formativi

Modulo: BIOLOGIA APPLICATA
-------
Comprendere il contributo delle macromolecole biologiche all’organizzazione biologica e al funzionamento delle strutture degli organismi viventi e agli aspetti più rilevanti della biologia dell’uomo; descrivere i concetti fondamentali della Genetica, le malattie genetiche più comuni e le loro modalità di trasmissione.


Modulo: BIOCHIMICA
-------
Trasmettere i concetti di chimica per comprendere i principi che regolano le combinazioni della materia.
Conoscere l’organizzazione delle biomolecole ed i principi del metabolismo per comprendere i fattori che influenzano le principali reazioni metaboliche in relazione alle principali disfunzioni tissutali.

Programma

Modulo: BIOLOGIA APPLICATA
-------
- Caratteristiche generali degli organismi viventi.
- Le macromolecole della vita: DNA , RNA, proteine.
- Struttura e funzione della cellula: caratteristiche generali, separazione dei componenti subcellulari. Membrana plasmatica, citoplasma, nucleo.
- Le basi molecolari dell'informazione ereditaria. Caratteristiche del DNA, il modello di Watson e Crick. La replicazione del DNA.
- Espressione genica. Codice genetico, trascrizione, traduzione. Regolazione dell'espressione
- genica. Composizione del genoma.
- Le mutazioni. I vari tipi e i meccanismi che le determinano. Mutazioni spontanee. Mutagenesi da agenti chimici e fisici.
- Organizzazione del genoma. Cromatina: composizione e struttura.
- I cromosomi: modelli strutturali, il cariotipo, anomalie.
- Il ciclo cellulare. La mitosi.
- Riproduzione sessuata e meiosi. Gametogenesi. Errori meiotici: le aneuploidie. Il dosaggio genico e l'inattivazione del cromosoma X, la determinazione del sesso nell'embrione.
- Genetica. Trasmissione dei caratteri ereditari, leggi di Mendel. Genotipo e fenotipo, ereditarietà autosomica e legata al sesso. Interpretazione e discussione di alberi genealogici. Genetica dei gruppi sanguigni. Modalità di trasmissione delle malattie genetiche nell'uomo, calcolo del rischio. Diagnostica molecolare.


Modulo: BIOCHIMICA
-------
Materia, atomo, legame chimico, soluzioni, reazioni chimiche, principi di termodinamica. Acqua, proteine, acidi nucleici, carboidrati, lipidi. Energia. Metabolismo generale, metabolismo particolare: carboidrati, lipidi, proteine. Respirazione cellulare. Regolazioni del metabolismo.

Modalità d'esame

Modulo: BIOLOGIA APPLICATA
-------
Test con domande a risposte multiple e colloquio orale

Testi consigliati: 
Solomon et al Elementi di Biologia Edises 2009
 Sadava et al. Elementi di Biologia e genetica, Zanichelli, 2009
 Bonaldo et al Elementi di Biologia e genetica, Monduzzi 2011
 Mader Biologia: l’essenziale Piccin 2010
 Campbell e Reece. Biologia e genetica. Pearson 2012


Modulo: BIOCHIMICA
-------
• scritto: test a scelta multipla.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits