Laurea in Fisioterapia
(abilitante alla professione sanitaria di fisioterapista) (vicenza)

Corso disattivato non visibile

Tecniche riabilitative speciali e ricerca in riabilitazione - PROTESIOLOGIA E ORTESIOLOGIA

Codice insegnamento
4S02068
Docente
Laura Bisarello
crediti
1
Settore disciplinare
MED/48 - SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VICENZA
Periodo
LEZIONI 3^ anno 2^ semestre dal 1-mar-2012 al 30-mar-2012.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

LEZIONI 3^ anno 2^ semestre

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire conoscenze teoriche riguardanti le problematiche della valutazione funzionale e della pianificazione dell’intervento riabilitativo nel paziente amputato e inoltre di fare un excursus sulle protesi e le ortesi per l’arto inferiore e superiore più frequentemente adottate.

Programma

Amputazioni: definizioni, eziologia e livelli di amputazione
Tipologie di protesi per l’arto inferiore e superiore. Valutazione e riabilitazione del paziente amputato.
Generalità sulle Ortesi: di riposo e di correzione; funzionali statiche e dinamiche.
Inquadramento di protesi e ortesi nel nomenclatore tariffario; prescrizione, autorizzazione, fornitura.
All’interno del corso si cercherà di fare un excursus su quelle che sono le cause più frequenti di amputazione, portando lo studente a ragionare sulla necessità di personalizzare il più possibile sia la scelta della protesi che il tipo di percorso riabilitativo a cui il paziente sarà sottoposto, in accordo con le altre figure dell’equipe multidisciplinari e soprattutto sulla base delle esigenze e preferenze espresse dal paziente stesso.
Per quel che concerne le ortesi, assieme alle definizioni che più frequentemente si incontrano in letteratura, verranno descritte le ortesi più utilizzate dal paziente sia ortopedico che neurologico, per l‘arto superiore, per l’arto inferiore e per la colonna.
Brevemente si farà riferimento alla normativa inerente la prescrizione di tutti questi ausili- Decreto Ministeriale - Ministero della Sanità - 27 agosto 1999, n. 332 - affinché lo studente comprenda il ragionamento che sottende a tale a aspetto del percorso di cura del paziente.

Modalità d'esame

Esame scritto + colloquio orale





© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits