Laurea in Tecniche di laboratorio biomedico (Verona)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di laboratorio biomedico) d.m. 270/04

Scienze di medicina di laboratorio (2011/2012)

Codice insegnamento
4S000334
Crediti
5
Coordinatore
Giancesare Guidi

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
TECNOLOGIE STRUMENTALI AUTOMATIZZATE 1 BIO/12-BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA Lez 1 anno 2 sem TLB Gian Luca Salvagno
METODI E TECNICHE DI BIOCHIMICA CLINICA 2 MED/46-SCIENZE TECNICHE DI MEDICINA DI LABORATORIO Lez 1 anno 2 sem TLB Alessandra Guzzo
BIOCHIMICA CLINICA 2 BIO/12-BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA Lez 1 anno 2 sem TLB Giancesare Guidi

Obiettivi formativi

Modulo: BIOCHIMICA CLINICA
-------
Scopo del corso è di introdurre gli studenti alle tecnologie di base ed avanzate della biochimica clinica, di illustrare i requisiti di qualità cui deve soddisfare l’attività di laboratorio, di spiegare le fasi del procedimento analitico e l’applicazione dei test di laboratorio alle principali alterazioni metaboliche.
Definizione e scopi della Biochimica clinica, tecniche di più frequente impiego in Biochimica clinica; principali indicazioni e motivi alla base della richiesta di test di laboratorio; requisiti di qualità nell’attività di laboratorio; il procedimento analitico: prelievo dei materiali, fasi pre-analitica, analitica e post-analitica; esplorazione dei principali processi metabolici e delle relative alterazioni.


Modulo: TECNOLOGIE STRUMENTALI AUTOMATIZZATE
-------
.


Modulo: METODI E TECNICHE DI BIOCHIMICA CLINICA
-------
Lo Studente dovrà conoscere i principi chimico-fisici alla base delle principali tecniche analitiche impiegate nel Laboratorio Biomedico, con particolare riguardo alla strumentazione relativa e alle caratteristiche tecniche fondamentali.

Programma

Modulo: BIOCHIMICA CLINICA
-------
1. Definizione e scopi della Biochimica clinica
2. Tecniche di più frequente impiego in Biochimica clinica
a) GENERALI
• Volumetria, pesatura, centrifugazione, preparazione di soluzioni, procedure di filtrazione, soluzioni tampone. Uso delle unità di misura.
b) SPECIALI
• Fotometria, turbidimetria, nefelometria, fluorimetria, metodi elettrochimici, tecniche di elettroforesi, cromatografia, osmometria, tecniche immunometriche, uso di traccianti radioattivi.
c) INFORMATICHE
• Microprocessori, tecniche di automazione, reti di computers, sistemi di informazione ed elaborazione dei dati.
3. Le analisi di Laboratorio: indicazioni e motivi che ne giustificano la richiesta

4. Requisiti cui deve soddisfare il Laboratorio
• Modalità da soddisfare per ottenere un risultato attendibile
• Qualità totale, accuratezza, precisione, tempestività
5. Il procedimento analitico
• Preparazione del paziente: fattori che contribuiscono alla variazione dei risultati di laboratorio
• Raccolta e preparazione del campione; interferenze
• Fase pre-analitica
• Fase analitica
• Criteri generali di interpretazione e di giudizio
• Controllo di qualità
• Variabilità, normalità, valori di riferimento
• Modalità di refertazione
• I profili analitici
• I test riflessi
6. IL PRELIEVO
• Venoso
• Capillare
• Arterioso
• Sedi di prelievo
• Modalità di raccolta dei campioni di materiali biologici
7. Esplorazione dei principali processi metabolici e relative alterazioni
• METABOLISMO DEI CARBOIDRATI
Digestione, assorbimento, utilizzazione del glucosio, glicolisi e metabolismo aerobico, glicogeno e ruolo del fegato, ruolo del muscolo, rapporti metabolici fra carboidrati, lipidi e proteine, ormoni agenti sul metabolismo dei carboidrati, la glicemia e sua regolazione, la glicosuria, alterata tolleranza glucidica, il diabete e le sue complicazioni, le esplorazioni funzionali nel diabete (curve da carico, Hb glicata, fruttosamina, albuminuria, la chetoacidosi). Test di indagine in particolari condizioni.
• METABOLISMO DEI LIPIDI
Digestione, assorbimento, le lipoproteine, il colesterolo, i trigliceridi, gli acidi grassi, i fosfolipidi, le alterazioni delle lipoproteine, l'ipercolesterolemia, l'ipertrigliceridemia, le esplorazioni di laboratorio nella malattia aterosclerotica
• METABOLISMO DELLE PROTEINE
Digestione, assorbimento, il bilancio azotato, le proteine del plasma e del siero, le proteine della fase acuta, l'azoto non proteico, le alterazioni del metabolismo azotato, le alterazioni delle proteine plasmatiche, le gammapatie.
• METABOLISMO IDRO-ELETTROLITICO E FOSFO-CALCICO
Distribuzione dell'acqua corporea, stati di iper- ed ipoidratazione, osmolalità plasmatica ed urinaria, sodio, potassio, cloro, regolazione della calcemia, il calcio ionizzato, calciuria e fosfaturia, il paratormone, la vitamina D, la calcitonina.
8. FUNZIONI, ORGANI E SISTEMI OGGETTO DI STUDIO DELLA BIOCHIMICA CLINICA
• Profilo analitico di: funzione respiratoria, funzione renale, regolazione della concentrazione idrogenionica, coagulazione del sangue, funzione epatica ed enzimi, funzioni gastrica e pancreatica, funzione endocrina.


Modulo: TECNOLOGIE STRUMENTALI AUTOMATIZZATE
-------
.


Modulo: METODI E TECNICHE DI BIOCHIMICA CLINICA
-------
Evoluzione della medicina di laboratorio e nascita del laboratorio analisi
Il prelievo : tipologie e caratteristiche di campioni biologici, contenitori, provette, anticoagulanti e preservanti
Grandezze e Unità di misura : il SI
L’acqua in laboratorio
I materiali plastici
Trattamento e conservazione dei materiali biologici
Le cappe
Attrezzatura di laboratorio per l’analisi quantitativa
Le centrifughe
PRINCIPALI TECNICHE E PRINCIPI ANALITICI :
Fotometria o spettrofotometria di assorbimento
Turbidimetria, nefelometria , fluorimetria
Tecniche cromatografiche
Tecniche elettroforetiche
Tecniche immunochimiche
Tecniche elettrochimiche
Tecniche per la diagnosi molecolare

Modalità d'esame

Modulo: BIOCHIMICA CLINICA
-------
Esame orale


Modulo: TECNOLOGIE STRUMENTALI AUTOMATIZZATE
-------
.


Modulo: METODI E TECNICHE DI BIOCHIMICA CLINICA
-------
Orale





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits