Laurea in Tecnica della riabilitazione psichiatrica (Rovereto - ex sede Ala)
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico della riabilitazione psichiatrica) d.m. 270/04

Fondamenti psicologici e sociali della vita individuale e di relazione (2011/2012)

Codice insegnamento
4S000207
Crediti
5
Coordinatore
Lidia Del Piccolo

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
PSICOLOGIA SOCIALE 2 M-PSI/05-PSICOLOGIA SOCIALE LEZIONI 1^ ANNO 2^ SEMESTRE (1° periodo), LEZIONI 1^ ANNO 2^ SEMESTRE (2° periodo) Sandro Costarelli
ANTROPOLOGIA CULTURALE 1 M-DEA/01-DISCIPLINE DEMOETNOANTROPOLOGICHE LEZIONI 1^ ANNO 2^ SEMESTRE (1° periodo), LEZIONI 1^ ANNO 2^ SEMESTRE (2° periodo) Roberta Raffaeta'
PSICOLOGIA CLINICA 2 M-PSI/08-PSICOLOGIA CLINICA LEZIONI 1^ ANNO 2^ SEMESTRE (1° periodo), LEZIONI 1^ ANNO 2^ SEMESTRE (2° periodo) Lidia Del Piccolo

Obiettivi formativi

Modulo: ANTROPOLOGIA CULTURALE
-------
Migliorare gli strumenti concettuali e comunicativi per l'applicazione del sapere antropologico nei contesti di cura, di assistenza e di gestione socio-sanitaria.


Modulo: PSICOLOGIA CLINICA
-------
.


Modulo: PSICOLOGIA SOCIALE
-------
Gli obiettivi formativi che si intendono conseguire consistono nella acquisizione della capacità di analisi teorica delle cause e conseguenze di alcune tipiche dinamiche psicologiche che sono legate all'interazione sociale. In specifico, saranno evidenziati il profilo delle strutture psicologiche coinvolte, nonché le modalità processuali attraverso le quali ciascuno di tali fenomeni è prodotto a livello interindividuale, intragruppo ed intergruppi.

Programma

Modulo: ANTROPOLOGIA CULTURALE
-------
Programma in forma sintetica (n° 4 righe max):
Introduzione ai principali quadri di riferimento teorici dell’antropologia culturale con particolare al concetto di cultura e ai processi socio-culturali che articolano il rapporto fra salute/malattia e medicina, attraverso esempi e casi studio.





Programma in forma estesa:
2 incontri da 3 hr e 2 incontri da 2 hr per 10 ore totali

1- Introduzione all’antropologia culturale, il concetto di cultura e l’antropologia della salute
2- Principali quadri di riferimento teorico dell’antropologia della salute: interpretativo, critico e
3- Il paradigma dell’incorporazione e introduzione a migrazione e salute
4- Migrazione e salute


Modulo: PSICOLOGIA CLINICA
-------
.


Modulo: PSICOLOGIA SOCIALE
-------
Che cosa è la Psicologia sociale: definizione e origini. Prospettive teoriche. Percezione e Cognizione sociali: formazione delle prime impressioni. Attribuzione causale. Distorsioni cognitive. Stereotipi sociali. Schemi cognitivi. Euristiche del giudizio. Gli Atteggiamenti. Formazione, misura, struttura e funzioni degli Atteggiamenti. Persuasione e Influenza sociale. Cambiamento degli atteggiamenti. Influenza sociale delle Maggioranze sociali. Influenza sociale delle Minoranze sociali. Conseguenze dell'Influenza sociale. I Gruppi sociali: definizione. Entrata e uscita dai gruppi. Evoluzione dei gruppi. L'interazione nei gruppi. Status, Norme e Ruoli sociali. La Comunicazione nel gruppo. La Leadership. Coesione di gruppo. Devianza sociale. Relazioni tra gruppi. Categorizzazione, Confronto e Identità sociali. Pregiudizio e Discriminazione sociali

 Palmonari, A., Cavazza, N. e Rubini, M., “Manuale di Psicologia sociale”, il Mulino, Bologna, 2002 : solo i Capitoli 1, 2, 7, 8, 9 (N° totale pagine da preparare: circa 150);
 Costarelli, S., “Atteggiamenti e gruppi sociali”, Artimedia, Trento, 2002:tranne i par. 1.3 e 2.2 (N° totale pagine da preparare: circa 50);
 Costarelli, S. “Socializzazione e minoranze”, Artimedia, Trento, 2003: rispondere alle domande poste alla fine del testo (non saranno considerati validi né fogli di risposta prima compilati e poi fotocopiati, né risposte che non siano state scritte a mano).

Modalità d'esame

Modulo: ANTROPOLOGIA CULTURALE
-------
Modalità d’esame:
Breve scritto (tra 1500 e 3000 parole) su un aspetto del corso ritenuto particolarmente interessante o su un tema di salute che vuole approfondire (si possono chiedere approfondimenti bibliografici al docente), legandolo criticamente a quanto detto durante il corso e alla lettura dei testi consigliati.
NB. Si ricorda che:
1. Le modalità d’esame devono essere concordate con i colleghi del medesimo corso integrato, in modo da risultare omogenee, oltre che contestuali, per tutti i moduli che costituiscono un corso integrato.
2. Le modalità d’esame sono le seguenti: a) esame orale b) esame scritto + colloquio orale (preferibilmente non solo esame scritto).

Testi consigliati:

-Lettura dell’introduzione di Quaranta, I., 2006, Antropologia medica. I testi fondamentali, Cortina Editore, Milano

A scelta:

-un saggio del libro di Quaranta, I., 2006, Antropologia medica. I testi fondamentali, Cortina Editore, Milano

-Cap.8 del libro Raffaetà, R., 2011, Identità compromessa. Cultura e malattia: il caso dell’allergia, Ledizioni, Milano





Riferimenti del Docente e Ricevimento studenti:
Telefono, Fax , e-mail:
3382846103
roberta.raffaeta@unitn.it

Giorno e orario:
Martedì 11-12


Modulo: PSICOLOGIA CLINICA
-------
.


Modulo: PSICOLOGIA SOCIALE
-------
esame scritto + colloquio orale





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits