Laurea in Infermieristica (Legnago)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Corso disattivato non visibile

Area materno-infantile (2011/2012)

Codice insegnamento
4S01574
Crediti
6
Coordinatore
Pietro Catapano

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
GINECOLOGIA E OSTETRICIA 2 MED/40-GINECOLOGIA E OSTETRICIA LEZIONI 3° ANNO 2°S Pietro Catapano
PEDIATRIA 2 MED/38-PEDIATRIA GENERALE E SPECIALISTICA LEZIONI 3° ANNO 2°S Ezio Maria Padovani
INFERMIERISTICA PEDIATRICA 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE LEZIONI 3° ANNO 2°S Chiara Tosin
INFERMIERISTICA CLINICA OSTETRICA 1 MED/47-SCIENZE INFERMIERISTICHE OSTETRICO-GINECOLOGICHE LEZIONI 3° ANNO 2°S Anna Paola Bergamasco

Obiettivi formativi

Modulo: INFERMIERISTICA PEDIATRICA
-------
Al termine del corso lo studente dovrà conoscere le peculiarità teoriche, cliniche ed assistenziali del nursing pediatrico, nonché le modalità di approccio e di assistenza del bambino critico.


Modulo: INFERMIERISTICA CLINICA OSTETRICA
-------
.


Modulo: PEDIATRIA
-------
Il corso si propone di introdurre lo studente agli aspetti educativi, clinici e assistenziali rivolti al bambino, alla donna durante la gravidanza, dopo il parto e alla coppia.


Modulo: GINECOLOGIA E OSTETRICIA
-------
da fare

Programma

Modulo: INFERMIERISTICA PEDIATRICA
-------
Durante il corso saranno trattate: puericultura di base, approccio al bambino critico, ed al neonato. Particolare attenzione sarà dedicata al riconoscimento e al trattamento del dolore nel bambino, alla prevenzione degli incidenti, alla preparazione e somministrazione farmaci e alla consegna in area pediatrica. Prevista discussione di casi clinici.


Programma in forma estesa:

Approccio al bambino malato
Rianimazione pediatrica cardiopolmonare di base
Tecniche assistenziali di stabilizzazione e rianimazione avanzata
Utilizzo presidi peculiari all’età pediatrica ( quali,come,quando,perché..)
Gli incidenti in età pediatrica, prevenzione degli incidenti, SIDS
Il trasporto pediatrico
Parametri auxiometrici
Il bambino e il dolore
Il bambino i genitori e l’ospedale ( presenza dei genitori durante le manovre invasive -RCP
Il passaggio delle consegne
Preparazione, diluizione dosaggio farmaci in area pediatrica
Le procedure assistenziali
Casi clinici interattivi


Modulo: INFERMIERISTICA CLINICA OSTETRICA
-------
.


Modulo: PEDIATRIA
-------
• Le caratteristiche fisiche e funzionali del neonato a termine.
• Le tappe dell’accrescimento staturo-ponderale e psicomotorio del bambino (accrescimento, sviluppo neuropsichico, caratteristiche anatomiche, allattamento al seno, alimentazione nelle varie età).
• Le principali patologie neonatali (malattie del neonato, itteri, disturbi respiratori, disturbi cardiaci, disturbi metabolici, disturbi neurologici, ematologici, infezioni, il neonato pretermine).
• Le malattie esantematiche e le vaccinazioni.
• Le manifestazioni cliniche, l’incidenza e l’approccio terapeutico delle seguenti situazioni cliniche: le complicanze della febbre e la disidratazione grave, problemi respiratori, problemi gastroenterici.
• Caratteristiche, valutazione e terapia del dolore nel bambino.


Modulo: GINECOLOGIA E OSTETRICIA
-------
da fare

Modalità d'esame

Modulo: INFERMIERISTICA PEDIATRICA
-------
esame scritto più eventuale colloquio orale


Testi consigliati:
Puericultura neonatologia pediatrica con assistenza. Generoso M. SEE Editrice, Firenze. Ultima edizione.
PALS Pediatric Advanced Life Support. Società Italiana di Medicina d’Urgenza ed Emergenza Pediatrica – Italian Resuscitation Council.
Manuale di nursing pediatrico. Badon P, Cesaro S. CEA, Milano. Ultima edizione.


Modulo: INFERMIERISTICA CLINICA OSTETRICA
-------
.


Modulo: PEDIATRIA
-------
Esame scritto


Modulo: GINECOLOGIA E OSTETRICIA
-------
da fare



© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234