Laurea in Infermieristica (Vicenza)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Corso disattivato non visibile

Principi di diritto, organizzazione sanitaria e dell'assistenza (2011/2012)

Codice insegnamento
4S01570
Crediti
5
Coordinatore
Lucia Ferrarese

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
DIRITTO AMMINISTRATIVO 1 IUS/09-ISTITUZIONI DI DIRITTO PUBBLICO lezioni 3° anno 1° sem. Cristina Bonato
SOCIOLOGIA GENERALE 1 SPS/07-SOCIOLOGIA GENERALE lezioni 3° anno 1° sem. Michele Bertani
METODOLOGIA E ORGANIZZAZIONE DELL'ASSISTENZA INFERMIERISTICA 2 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE lezioni 3° anno 1° sem. Federico Pegoraro
ECONOMIA APPLICATA (MANAGEMENT SANITARIO) 1 SECS-P/06-ECONOMIA APPLICATA lezioni 3° anno 1° sem. Lucia Ferrarese

Obiettivi formativi

Modulo: SOCIOLOGIA GENERALE
-------
Il corso si pone l’obiettivo di valutare l’organizzazione e le strutture del sistema sanitario alla luce delle più ampie politiche di welfare. Il sistema sanitario costituisce uno dei capisaldi su cui si fonda la tutela dei diritti sociali di cittadinanza che costituiscono a loro volta l’obiettivo del welfare state.


Modulo: DIRITTO AMMINISTRATIVO
-------
Fornire un quadro generale sui fondamentali principi e sugli istituti del diritto amministrativo, con particolare riguardo ai profili giuridici che possono assumere rilievo in relazione all’operato degli infermieri.


Modulo: METODOLOGIA E ORGANIZZAZIONE DELL'ASSISTENZA INFERMIERISTICA
-------
Il corso si propone di far acquisire contenuti e metodi rispetto all’organizzazione dell’assistenza infermieristica, con lo scopo di favorire la comprensione e l’acquisizione di competenze organizzative nella gestione delle priorità, del tempo e delle risorse all’interno dell’attività professionale nei diversi contesti di cura


Modulo: ECONOMIA APPLICATA (MANAGEMENT SANITARIO)
-------
L’obiettivo del corso è fornire una visione generale dell’Economia Sanitaria e delle relative problematiche. L’introduzione della logica economica anche in campo sanitario, viene trattata alla luce delle innovazioni, rilevanti dal punto di vista economico-gestionale, introdotte dalle leggi di riforma.

Programma

Modulo: SOCIOLOGIA GENERALE
-------
Dopo una presentazione generale delle finalità della politica sociale e dei sistemi di welfare che mirano a garantire migliori opportunità di vita per tutta la collettività, si prenderanno in considerazione le tendenze e le diverse proposte che stanno emergendo di riforme dei sistemi di welfare a livello europeo e italiano. In tale ambito i modelli organizzativi del sistema sanitario costituiscono per molti aspetti un’anticipazione della lenta transizione del welfare state verso il welfare mix.

Programma in forma estesa:
Il corso introduce nella fase iniziale alcuni concetti fondamentali della sociologia (status, ruolo, istituzione, società, gruppo, organizzazione, burocrazia) per favorire l’analisi, nelle fasi successive, delle attuali tendenze delle politiche sociali, con particolare riferimento alle politiche sanitarie. Focus centrale del corso sono i sistemi di welfare, la loro evoluzione nel corso del tempo e la stretta connessione con il sistema sanitario. Verranno infine presentate e discusse le più recenti applicazioni della ricerca sociale in ambito sanitario.


Modulo: DIRITTO AMMINISTRATIVO
-------
Le fonti del diritto amministrativo. I diritti soggettivi e gli interessi legittimi. Il pubblico impiego, con particolare riferimento agli aspetti che riguardano l’attività degli infermieri e la responsabilità in cui possono incorrere. Principali istituti dei CC.CC.NN.LL. del comparto Sanità. La responsabilità della P.A. L’attività amministrativa. Il procedimento amministrativo. La privacy in ambito sanitario.



Programma in forma estesa:
Il sistema delle fonti
Le leggi, i regolamenti, le ordinanze, le circolari
I diritti soggettivi e gli interessi legittimi
I soggetti del diritto amministrativi
Cosa si intende per ente pubblico
La natura giuridica delle aziende sanitarie
Cos’è un organo. Cos’è un ufficio
Elementi di legislazione sanitaria
Qual è il quadro normativo di riferimento (L. 833/1978, D.Lgs. 502/1992 e successive modifiche)
Quali sono gli organi delle aziende sanitarie
Quali sono gli organismi delle aziende sanitarie
Cosa sono i dipartimenti
Il pubblico impiego
Quali sono i diritti e gli obblighi del dipendente pubblico
Responsabilità del dipendente: responsabilità civile, penale, amministrativa e disciplinare, con particolare riguardo alla disciplina applicabile agli infermieri
Analisi di casi giurisprudenziali (sentenze) in tema di responsabilità degli infermieri
I principali istituti dei contratti collettivi che disciplinano il rapporto di lavoro degli infermieri nelle aziende sanitarie (ferie, permessi, aspettativa ecc.)
La responsabilità della P.A.
Quali sono i tipi di responsabilità in cui può incorrere la P.A.
Quali sono i rapporti tra la responsabilità della P.A. e quella dei dipendenti
L’attività amministrativa
Quali soni i principi costituzionali dell’attività amministrativa
Cosa si intende per discrezionalità amministrativa e discrezionalità tecnica
Il procedimento amministrativo
La legge del 7 agosto 1990 n. 241 ed il suo ambito di applicazione
I principi enunciati dalla legge 241/1990
La privacy in ambito sanitario


Modulo: METODOLOGIA E ORGANIZZAZIONE DELL'ASSISTENZA INFERMIERISTICA
-------
- Le competenze organizzative degli infermieri
- Le priorità assistenziali e la pianificazione del lavoro
- I modelli di organizzazione dell’assistenza infermieristica per garantire la presa in carico e la continuità delle cure dell’assistito
- L’integrazione con le altre figure professionali
- La valutazione della qualità dell’assistenza


Modulo: ECONOMIA APPLICATA (MANAGEMENT SANITARIO)
-------
Programma in forma sintetica (n° 4 righe max):
1. La riforma del Sistema Sanitario;
2. Caratteristiche economiche del Sistema Sanitario;
3. Le innovazioni “economiche” della Riforma Sanitaria
4. Gli “indicatori” come misura della qualità;


Programma in forma estesa:
1. La riforma del Sistema Sanitario:
a. Le principali innovazioni dei D.Lgs 502/92 – 517/93 e del D.Lgs. 229/99;
b. Il recepimento in Regione Veneto: la LR 55/94 e 56/94;
c. i modelli di riferimento “ispiratori” della riforma italiana.
2. Caratteristiche economiche del Sistema Sanitario:
a. Il “mercato sanitario”;
b. I “prodotti sanitari”;
3. Le innovazioni “economiche” della Riforma Sanitaria:
a. Le modalità di finanziamento delle Aziende Sanitarie;
b. il budget.
4. Gli “indicatori” come misura della qualità:
a. gli indicatori di struttura, di processo e di esito.

Modalità d'esame

Modulo: SOCIOLOGIA GENERALE
-------
da definire


Testi consigliati:
Durante le lezioni saranno distribuiti appunti in forma powerpoint e materiali bibliografici di documentazione relativi all’oggetto del corso.





Riferimenti del Docente e Ricevimento studenti:
E-mail: michele.bertani@univr.it

Giorno e orario: da concordare con il docente via mail o al termine delle lezioni


Modulo: DIRITTO AMMINISTRATIVO
-------
esame scritto + eventuale colloquio orale


Modulo: METODOLOGIA E ORGANIZZAZIONE DELL'ASSISTENZA INFERMIERISTICA
-------
esame integrato scritto


Modulo: ECONOMIA APPLICATA (MANAGEMENT SANITARIO)
-------
b) esame scritto + eventuale colloquio orale


Testi consigliati:
 R. N. Anthony, D. W. Young, Non Profit: il Controllo di Gestione, McGraw-Hill, 2002

 F. Taroni, DRG/ROD e il nuovo sistema di finanziamento degli Ospedali, Il pensiero Scientifico Editore, 1996.

 AA. VV., Il medico e il management. Guida ragionata alle funzioni gestionali, Ed. Forum Service, 1996 (in particolare parte I, parte II punti 1, 4 e 5, parte IV)

 R. Levaggi, S. Capri, Economia Sanitaria, Franco Angeli Editore, 2004.

 T. Conti, Come costruire la qualità totale, Sperling&Kupfer Editori, 1992


Riferimenti del Docente e Ricevimento studenti:
Telefono, Fax , e-mail: 0444/753451 – 0444/753174, lucia.ferrareselssvicenza.it

Giorno e orario: su appuntamento



© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234