Laurea in Infermieristica (Trento)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Corso disattivato non visibile

Psicopedagogia della salute (2010/2011)

Codice insegnamento
4S01559
Crediti
2
Coordinatore
Carlo Castelli

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
PSICOLOGIA SOCIALE 1 M-PSI/05-PSICOLOGIA SOCIALE Lezioni 2° anno 2° s. Carlo Castelli
PEDAGOGIA GENERALE 1 M-PED/01-PEDAGOGIA GENERALE E SOCIALE Lezioni 2° anno 2° s. Eleonora Angeli

Obiettivi formativi

Modulo: PEDAGOGIA GENERALE
-------
Conoscere i fondamenti peda-andragogici al fine di riconoscerli nella professione infermieristica per mutuarli nella presa in carico del paziente in una concezione olistica della persona.


Modulo: PSICOLOGIA SOCIALE
-------
Il corso propone l’approfondimento dei fenomeni psicologici che regolano il comportamento della persona e i processi di base ai quali essi si riferiscono: attivazione, acquisizione, sintesi, comunicazione, con particolare riferimento alla relazione terapeutica infermiere/paziente. Mira a sviluppare una attitudine conoscitiva rispetto alle problematiche presenti nei rapporti con soggetti/pazienti appartenenti a culture diverse e a costruire un’attitudine operativa attenta e critica alle molteplicità delle dimensioni culturali coinvolte nelle interazioni tra gli esseri umani.
Attraverso lo studio antropologico, quale scienza transculturale e transnazionale, si propone una riflessione, non solo su cosa rappresenti la cultura ma, anche, a quali effetti inconsapevolmente ci si sottoponga essendone membri.

Programma

Modulo: PEDAGOGIA GENERALE
-------
La pedagogia dalle origini ad oggi ed i contributi delle materie umanistiche alla professione infermieristica. Il diverso modo di rapportarsi dell’infermiere quale educatore col paziente: bambino, adulto, anziano. Strumenti di analisi del bisogni e dei metodi educativi ed il loro utilizzo.

PER OGNI SINGOLO TESTO LA DOCENTE INDICHERA’ PAGINE E CAPITOLI CHE INTERSSANO IL CORSO
M.Burley-Allen, Imparare ad ascoltare Franco Angeli 1996
D. Freshwater, Le abilità di counseling McGraw-Hill 2003 o J-J Guilbert,
Guida pedagogica per il personale sanitario – Quarta edizione edizioni dal Sud 2002
S. Kanizsa, L’ascolto del malato. Problemi di pedagogia relazionale in ospedale Guerini e ass. 1988
S. Kanizsa, Pedagogia ospedaliera NIS 1989
M. Knowles, Quando l’adulto impara Franco Angeli 1997
M.L. Lanzi ,Pedagogia sociale Carrocci Faber 2004
M. Mislej, Nursing abilitante Carrocci Faber 2006
G. P.Quaglino, G. P. Carrozzi Il processo di formazione Franco Angeli 1996
Lezioni di pedagogia N. Natoli, L. De Santis, S. Giannini, Piccin Editore


Modulo: PSICOLOGIA SOCIALE
-------
• I bisogni psicologici dell’individuo relativi alla sua personalità, all’età, al tipo e fase di malattia (sviluppo individuale, ciclo di vita e famiglia).
• I concetti fondamentali della psicologia generale (bisogni e motivazione, comportamento ed emozioni, linguaggio e pensiero, sensazione e percezione, intelligenza, personalità).
• La complessità del rapporto operatore/paziente, approfondimento della comunicazione, verbale e non verbale, gli ostacoli, l’ascolto attivo, la distanza emotiva.
• Le implicazioni psicologiche che le malattie, la sofferenza e la morte possono comportare nella relazione operatore/paziente (problemi psicologici del paziente, reazioni alla malattia e meccanismi di difesa, stress, emozioni e malattie correlate allo stress, modelli interpretativi, adattamento e risposte psicologiche, capacità di coping).

Modalità d'esame

Modulo: PEDAGOGIA GENERALE
-------
Esame scritto e colloquio orale


Modulo: PSICOLOGIA SOCIALE
-------
Esame scritto.



© 2002 - 2022  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234