Laurea in Tecniche di Radiologia medica, per Immagini e Radioterapia
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico di radiologia medica) (verona)

Corso disattivato non visibile

Tecniche di diagnostica per immagini nel paziente pediatrico

Codice insegnamento
4S01771
Docente
Giordano Genovese
Coordinatore
Giordano Genovese
crediti
1
Settore disciplinare
- - -
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
VERONA
Periodo
1Anno 2Semestre Radiol - VR - dal 15-mar-2010 al 14-mag-2010.

Orario lezioni

1Anno 2Semestre Radiol - VR -

Non inserito.

Obiettivi formativi

Il Corso si propone di educare i futuri TSRM al miglior approccio con il paziente pediatrico, in funzione della competenza relazionale, in funzione della dose e della protezionistica e dell’ottimizzazione delle apparecchiature e dei parametri d’esposizione secondo le varie metodiche d’indagine radiologica.

Programma

• L’approccio al paziente pediatrico
• Cenni sulle capacità cognitive e applicazioni pratiche nell’esecuzione di esami diagnostici a pazienti pediatrici.
• Il paziente pediatrico onco-ematologico.
• La produzione di radiazioni ionizzanti, i danni biologici e l’importanza della protezionistica in ambito pediatrico.
• La diagnostica convenzionale con il paziente pediatrico
Il torace pediatrico
L’addome pediatrico
L’apparato osteoarticolare
La preparazione dell’operatore e i protocolli operativi in un centro di patologia neonatale
L’esame in urgenza e in Pronto Soccorso
• Gli ausili e l’aiuto esterno nell’esecuzione degli esami di radiologia convenzionale.
• Cenni sulla responsabilità giuridica.
• I carichi da impostare sul generatore di un tubo a raggi X e loro comparazione nell’esecuzione di esami a pazienti pediatrici.
• La diagnostica dell’apparato urinario in età pediatrica
Descrizione dell’attrezzatura di una diagnostica radio-urologica
Il funzionamento del tavolo trocografico con stratigrafia
Caratterizzazione e scelta delle opzioni di un’attrezzatura stratigrafica
• La diagnostica dell’app. digerente in età pediatrica
Descrizione di un ortoclinoscopio
Il funzionamento dell’attrezzatura
L’impostazione dei parametri di scopia pulsata
Le modalità di grafia con cassetta a fosfori, con grafia elettronica, di cinematografia
Cenni sulle attrezzature analogiche e spot-camera
• Ruolo della TC nella diagnostica pediatrica
• Le alternative alle radiazioni ionizzanti nella diagnostica pediatrica..
Cenni sui principi di funzionamento della RM

Modalità d'esame

Prova scritta a quiz, ed eventuale colloquio.





© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits