Laurea in Infermieristica (Trento)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Corso disattivato non visibile

Infermieristica generale e metodologia applicata (2009/2010)

Codice insegnamento
4S01557
Crediti
4
Coordinatore
Serena Perli

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
INFERMIERISTICA GENERALE 2 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE 1^ ANNO 1^ SEMESTRE Anna Brugnolli
METODOLOGIA INFERMIERISTICA CLINICA 1 2 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE 1^ ANNO 1^ SEMESTRE Serena Perli

Obiettivi formativi

Modulo: INFERMIERISTICA GENERALE
-------
Il corso introduce gli studenti alla loro scelta professionale. Il maggiore focus è quello di analizzare il ruolo professionale e le funzioni dell’infermiere e le conoscenze ed evidenze fondamentali, le abilità, i principi e valori etici che sottostanno alla pratica infermieristica. L’infermieristica generale sarà analizzata all’interno del contesto del sistema e del team interdisciplinare di assistenza sanitaria e dei problemi prioritari di salute del nostro Paese.


Modulo: METODOLOGIA INFERMIERISTICA CLINICA 1
-------
Al termine del corso gli studenti dovrebbero essere in grado di:
- Garantire la propria sicurezza e quella dell’utente rispetto al rischio: biologico, chimico e rachide.
- Sviluppare capacità di accertamento globale e mirato al paziente rispetto ai vari sistemi: motorio, cardio-circolatorio in particolare rispetto ai parametri vitali (pressione arteriosa, frequenza cardiaca, frequenza respiratoria, temperatura corporea), riposo-sonno, cutaneo, dolore
- Individuare problemi reali e potenziali dell’utente
- Definire e motivare i principali interventi assistenziali in relazione ai problemi dell’utente

Programma

Modulo: INFERMIERISTICA GENERALE
-------
Potter P.A., Perry A.G. (2006). Infermieristica generale – clinica. Napoli: Idelson Gnocchi Sorbona
Capitoli: 1, 2, 3, 4, 5, 14, 16


Modulo: METODOLOGIA INFERMIERISTICA CLINICA 1
-------
Il programma verterà in particolar modo sull’accertamento della persona sana e sulle modalità di prevenzione per garantire la sicurezza dell’operatore e del paziente in particolare rispetto al rischio biologico, al rachide e rispetto alla disponibilità dei presidi di protezione individuale applicando le linee guida lavaggio mani, misure di isolamento e alcuni aspetti di applicazione della legge 626/94.
Parametri vitali, accertamento cutaneo, cura ed igiene della persona, gestione paziente immobile, gestione paziente con febbre, con lesione da decubito e principi di igiene ospedaliera.

La bibliografia consiste prevalentemente in alcuni capitoli del testo di riferimento sotto riportato. In base agli argomenti trattati potranno essere proposti alcuni articoli o dispense che verranno consigliate dal docente nel corso delle lezioni.
 Potter PA, Perry AG. (2006). Infermieristica Generale-Clinica. Napoli: Casa Editrice Idelson Gnocchi, Sorbona.
 Kozier. G. Erb. A. Barman, S. Snyder (2006). Nursing clinico. Tecniche e procedure. Napoli: Casa Editrice EdiSES.
 Craven R.F, Hirnle C. (2004). Principi fondamentali dell’assistenza infermieristica. Funzioni del corpo umano ed assistenza infermieristica clinica. Volume 1 e 2. Milano: Casa Editrice Ambrosiana, 2° edizione.

Modalità d'esame

Modulo: INFERMIERISTICA GENERALE
-------
Prova scritta e orale.
Prova scritta : con quesiti a risposta multipla, domande con risposta breve ; l’esame è integrato con il corso di Metodologia applicata clinica 1.
Gli studenti che hanno superato la prova scritta sostengo un colloquio orale nella stessa sessione che verte sulla discussione di un testo di narrativa “ storie di pazienti, famigliari” . Il testi saranno proposti durante il corso delle lezioni


Modulo: METODOLOGIA INFERMIERISTICA CLINICA 1
-------
Esame di corso integrato : Test a risposta multipla e dopo superamento dello stesso colloquio orale



© 2002 - 2022  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234