Laurea in Infermieristica (Trento)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Corso disattivato non visibile

Medicina, Farmacologia ed Infermieristica - Infermieristica clinica (applicata alla Medicina generale)

Codice insegnamento
4S01579
Docente
Anita Bevilacqua
crediti
2
Settore disciplinare
MED/45 - SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
TRENTO
Periodo
2°anno 1°semestre dal 6-ott-2008 al 12-dic-2008.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

2°anno 1°semestre

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

docenti in base alla loro rilevanza epidemiologica ed esemplarità ai fini della pratica infermieristica. Rispetto alle situazioni cliniche scelte, gli studenti dovranno apprendere:
• La capacità di comprendere i segni e sintomi di una situazione patologica, al fine di condurre un accertamento mirato, dedurre i problemi reali e potenziali del paziente e le modalità per monitorarli in base all’evoluzione clinica;
• La capacità di dedurre dalle opzioni diagnostico-terapeutiche e farmacologiche gli interventi assistenziali e di supporto;
• La capacità di pianificare e gestire un percorso assistenziale con approccio globale che comprenda gli aspetti clinici, tecnici, educativi e relazionali, basato sulla presa in carico della persona dalla eventuale ospedalizzazione fino all’assistenza domiciliare e riabilitativa;
• la capacità di elaborare un programma di educazione terapeutica per l’autogestione della malattia e/o del trattamento a livello domiciliare.

Programma

Pianificare l’assistenza applicando i principi fisiopatologici e clinici relativi ad alcuni problemi prioritari di salute
• Approccio assistenziale alla persona con dolore.
• Approccio assistenziale alla persona con problemi respiratori (asma bronchiale, BPCO).
• Approccio assistenziale alla persona con problemi cardiovascolari (ipertensione e scompenso cardiaco).
• Approccio assistenziale alla persona con problemi epatici (in particolare cirrosi epatica) e gastrointestinali

Approfondire i seguenti interventi tecnico-operativi di competenza infermieristica

Principi e le tecniche per gestire la venipuntura
• scopi del prelievo venoso, le competenze e le responsabilità infermieristiche.
• il prelievo : i principi di igiene e applicando i principi di sicurezza per la persona assistita (esercitazioni in laboratorio).
• frequenti problemi che possono insorgere alla persona in seguito a venipuntura e le attenzioni per la prevenzione.
• precauzioni per la prevenzione del rischio biologico collegato alla venipuntura.

Principi e tecniche per una corretta somministrazione della terapia farmacologica
• il ruolo e la responsabilità dell’infermiere nella somministrazione / gestione della terapia farmacologia.
• principali quesiti da porsi di fronte ad una terapia nuova.
• criteri per garantire una somministrazione sicura della terapia.
• dosaggi e le istruzioni per l’applicazione.
• criteri per selezionare i controlli mirati e il monitoraggio degli effetti attesi e non del paziente nel corso della terapia.
• criteri organizzativi per la gestione della terapia a più pazienti.
• strategie e strumenti per favorire l’autosomministrazione a domicilio e l’aderenza al regime terapeutico.

Principi e tecniche per la gestione della terapia parenterale ed infusionale
• la responsabilità infermieristica nella gestione della terapia parenterale ed infusionale.
• i principi dell’assorbimento dei farmaci per via intramuscolare e le nuove evidenze rispetto alla tecnica dell’iniezione.
• caratteristiche e tipologia delle soluzioni da infondere, criteri per determinare la velocità di infusione.
• gli accessi venosi periferici: gli strumenti da utilizzare, i criteri di scelta, la tecnica di posizionamento.
• criteri di gestione del catetere venoso centrale e periferico (cambio, medicazione).
• Consultazione e applicazione critica delle linee guida per la prevenzione delle infezioni associate all’uso di dispositivi intravascolari a breve termine periferici e centrali e medicazione del sito.

Modalità d'esame

Esame scritto.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits