Laurea in Infermieristica (Trento)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Corso disattivato non visibile

Patologia generale e clinica, microbiologia (2008/2009)

Codice insegnamento
4S01582
Crediti
7
Coordinatore
Stefano Dusi

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
Patologia generale (compresa Immunologia) 2,5 MED/04-PATOLOGIA GENERALE 1°anno 2°semestre Stefano Dusi
Fisiopatologia 2 MED/09-MEDICINA INTERNA 1°anno 2°semestre Pietro Delva
Microbiologia 1,5 MED/07-MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA 1°anno 2°semestre Caterina Signoretto
Patologia clinica 1 MED/05-PATOLOGIA CLINICA 1°anno 2°semestre Alberto Marcolla

Obiettivi formativi

Modulo: Patologia generale (compresa Immunologia)
-------
Conoscere le principali cause di malattia, le alterazioni numeriche e volumetriche delle cellule, le manifestazioni locali e generali della flogosi, le cause e le conseguenze sull’organismo dei processi neoplastici, emorragici e trombotici; Conoscere i meccanismi con i quali si attiva la risposta immunitaria


Modulo: Patologia clinica
-------
Lo studente dovrà conoscere i principali materiali biologici utilizzati per la diagnostica di laboratorio, con particolare riferimento al sangue; dovrà altresì saper orientarsi sull’impiego dei più comuni esami di laboratorio a scopo diagnostico e di monitoraggio delle più comuni patologie d’organo


Modulo: Microbiologia
-------
Concetti di base riguardanti il mondo dei microrganismi e del loro ruolo in importanti e diffuse patologie. Conoscenza dei meccanismi dell’azione dei più importanti farmaci antimicrobici. Conoscenza dei principi della diagnosi microbiologica delle malattie da infezione suddivise per apparati.


Modulo: Fisiopatologia
-------
• Descrivere i meccanismi patogenetici fondamentali di malattie e sindromi rilevanti.
• In esse correlare alterazioni cellulari, alterazioni di funzione d’organo e di apparato, adattamenti legati ai meccanismi omeostatici, riconoscendone le manifestazioni cliniche fondamentali.

Programma

Modulo: Patologia generale (compresa Immunologia)
-------
1) La malattia: cause e patogenesi; 2) Patologia cellulare: stato stazionario cellulare e sue alterazioni; 3) La flogosi: infiammazione acuta e cronica: caratteristiche e conseguenze; 4) Oncologia generale: La cellula neoplastica; Tumori benigni e maligni; 5) Patologia generale dell’emostasi: Le emorragie; La trombosi venosa e arteriosa; 6) Immunologia: Immunità naturale e specifica; Autoimmunità e reazioni immunopatogene.


Modulo: Patologia clinica
-------
Una prima parte viene riservata ai concetti generali circa la struttura e la funzione del laboratorio , ai materiali biologici impiegati ed alle variabili legate alla preparazione di detti materiali ( variabilità preanalitica).
In una seconda parte più sostanziosa, vengono presi in rassegna i principali analiti impiegati nello studio della funzione dei maggiori organi: fegato; rene; cuore; midollo osseo; ghiandole.


Modulo: Microbiologia
-------
• La biologia dei microrganismi (batteri, virus, miceti e protozoi) e la loro azione patogena.
• I meccanismi d’azione e di resistenza degli antibiotici.
• Microbiologia Clinica: conoscenza e descrizione delle varie patologie di tipo infettivo a carico dei vari organi ed apparati.


Modulo: Fisiopatologia
-------
• Fabbisogni fondamentali delle cellule: apporto di O2, apporto di nutrienti ed eliminazione di metaboliti, mantenimento dell’equilibrio idro-elettrolitico ed acido-base.
Alterazione dell’apporto di ossigeno (anemie: in particolare anemie carenziali, iporigenerative ed emoglobinopatie).
• Equilibrio idroelettrolitico dell’organismo: mantenimento dei volumi e distribuzione dei liquidi e loro alterazioni , flussi intercompartimentali dei fluidi, sindromi da iperidratazione e disidratazione, equilibrio intra-extracellulare dei fluidi (soluzioni isotoniche, ipertoniche ed ipotoniche), composizione dei fluidi e sistemi tampone intra ed extracellulari, mantenimento dell’equilibrio idroelettrolitico (funzione renale, ADH, aldosterone, ANP) e sindromi edemigene, alterazioni dell’equilibrio acido-base e attivazione dei meccanismi di compenso (acidosi ed alcalosi metabolica e respiratoria). Cause e conseguenze delle alterazioni dei principali elettroliti (Na+, K+, Cl-, Ca++)
• Apparato endocrino: principali ormoni con attività metabolica e di regolazione del circolo e dei volumi, iper ed ipofunzione delle principali ghiandole endocrine( ipofisi, surrene, tiroide, paratiroidi), risposta allo stress (catecolamine, asse ipotalamo-ipofisi-surrene), diabete mellito, ipoglicemia.
• Apparato respiratorio: alterazione della ventilazione, della diffusione alveolo-capillare dei gas, del rapporto ventilazione-perfusione alveolare. Insufficienza respiratoria..
• Apparato cardiocircolatorio: controllo del tono vascolare e della pressione arteriosa, ipertensione arteriosa, cenni alle principali patologie cardiache , scompenso cardiaco , shock.
• Trombosi ed embolie arteriose e venose. Embolia polmonare.
• Apparato urinario: cenni alle malattie renali, insufficienza renale acuta e cronica.
• Apparato digerente: malnutrizione, maldigestione, malassorbimento; cirrosi epatica, ipertensione portale, ascite.
• Sofferenza del sistema nervoso centrale a seguito di alterazioni metaboliche (ipossia, ipercapnia, ipoglicemia, ipertonia ed ipotonia extracellulare)

Modalità d'esame

Modulo: Patologia generale (compresa Immunologia)
-------
esame scritto (questionario a scelta multipla) + colloquio orale


Modulo: Patologia clinica
-------
esame scritto (questionario a scelta multipla) + colloquio orale


Modulo: Microbiologia
-------
Esame scritto (test a risposta multipla) + colloquio orale.


Modulo: Fisiopatologia
-------
Esame scritto.





© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits