Degree in Nursing (Legnago)

Course Not running, not visible

General and methodological nursing - Metodologia infermieristica clinica 1

Course code
4S01557
Name of lecturer
Rita Ivana Riolfi
Coordinator
Rita Ivana Riolfi
Number of ECTS credits allocated
2
Academic sector
MED/45 - NURSING
Language of instruction
Italian
Site
LEGNAGO
Period
Lessons 1st year 1st semester dal Oct 7, 2004 al Dec 10, 2004.

To show the organization of the course that includes this module, follow this link * Course organization

Lesson timetable

Lessons 1st year 1st semester

Not inserted.

Learning outcomes

II corso di Metodologia Infermieristica Clinica 1 si propone di fornire le conoscenze relative al metodo e pertanto diviene il presupposto fondamentale per affrontare l'assistenza infermieristica e la pratica cllnica. Il processo infermieristico sarà sviluppato a partire dalla teoria di riferimento dei Modelli funzionali della salute di M. Gordon. La valutazione clinica infermieristica viene analizzata nelle sue fasi con particolare attenzione al ragionamento diagnostico e ai due tipi di giudizio clinico secondo il Modello Bifocale della Pratica Clinica di L.J. Carpenito. A tal scopo saranno utilizzati dei casi clinici ad un primo livello di complessità. Inoltre, verranno illustrate le altre fasi del processo assistenziale con particolare attenzione alla pianificazione degli interventi infermieristici, utilizzando i principali strumenti di standardizzazione dell'assistenza.

Syllabus

1. Definizione dei termini
2. La metodologia clinica in quanto riflessione sul metodo
3. Le strategie cognitive impiegate nel processo assistenziale: pensiero critico, problem solving e decision making
4. Le fasi del processo assistenziale: accertamento infermieristico e giudizio clinico, pianificazione dell'assistenza, attuazione e valutazione
5. La teoria di riferimento dei Modelli funzionali della salute di M. Gordon
6. // Modello bifocale della pratica clinica di L.J. Carpenito
7. L'accertamento infermieristico: tipologia e fonti dei dati, metodi e tecniche d'indagine. Esame obiettivo e parametri vitali. Analisi e classificazione dei dati. Strumenti per la registrazione dei dati. Il ragionamento diagnostico: osservazione, ipotesi, controllo dell'ipotesi, enunciato diagnostico.
8. La valutazione clinica infermieristica secondo il modello teorico di Gordon e assistenziale di Carpenito
- accertamento di I livello, classificazione e interpretazione dei dati
- accertamento di II livello; gli strumenti di valutazione (scale di valutazione delle attività di vita quotidiana, della funzionalità, del dolore, dello stato mentale
- validazione dell'ipotesi diagnostica secondo la tassonomia Nanda delle diagnosi infermieristiche e le complicanze potenziali del Modello bifocale della pratica cllnica
- Come distinguere le diagnosi infermieristiche e le complicanze potenziali - - Come limitare l'errore diagnostico
9. L'accertamento dei modelli funzionali della salute: dati standard e alterazioni
10. La pianificazione dell'assistenza: diagnosi, criteri di esito, interventi, indicatori di esito
11. Strumenti di standardizzazione dell'assistenza: piani standard e personalizzati, linee guida, procedure, protocolli e clinical pathways
12. Il modello funzionale di Attività ed esercizio fisico: valutazione cllnica e diagnosi Nanda di Compromissione della mobilità e di Rischio di sindrome da immobilizzazione. Analisi dell'enunciato e pianificazione dell'assistenza; diagnosi Nanda correlata di Deficit nella cura di sé.

Reference books
Author Title Publisher Year ISBN Note
George Wied - Catherine Keebler - Leopold Koss - James Reagan Compendium on Diagnostic Cytology - International Academy Cytology 2016

Assessment methods and criteria

test a risposta multipla

Teaching aids

Documents



© 2002 - 2021  Verona University
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234