Laurea in Infermieristica (Trento)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere)

Corso disattivato non visibile

Prevenzione, Educazione alla salute - Infermieristica preventiva e di comunità

Codice insegnamento
4S01568
Docente
Luisa Saiani
Coordinatore
Luisa Saiani
crediti
2
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
TRENTO
Periodo
2° anno 1° semestre dal 5-ott-2004 al 10-dic-2004.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

2° anno 1° semestre

Non inserito.

Obiettivi formativi

Alla fine dell’insegnamento di Medicina del lavoro lo studente sarà in grado di analizzare i principali fattori di rischio presenti nei contesti lavorativi, con particolare approfondimento di quelli presenti nell’ambito sanitario, allo scopo di mettere in atto le adeguate misure di comportamento e di prevenzione.
L’insegnamento di Igiene si propone di sviluppare la comprensione dell’epidemiologia delle malattie infettive e cronico degenerative e di valutare il ruolo dell’ambiente e degli stili di vita sulla salute umana.
L’infermieristica preventiva e di comunità introduce lo studente alla metodologia del nursing di comunità; si propone, inoltre, di sviluppare conoscenze e metodi per l’esercizio di competenze educative nei confronti degli utenti e delle loro famiglie in contesti ospedalieri e territoriali.

Programma

Al termine del corso lo studente deve essere in grado di:
• Riconoscere gli obiettivi, le tipologie di utenti, gli strumenti, i modelli operativi che caratterizzano il nursing di comunità.
• Identificare le metodologie di intervento infermieristico ambulatoriale e domiciliare e le integrazioni con le altre professionalità.
• Riflettere sul contributo della professione infermieristica alle strategie di promozione della salute, educazione alla salute, educazione sanitaria, educazione terapeutica.
• Identificare le tappe della progettazione educativa (analisi dei bisogni, definizione degli obiettivi e dei criteri di valutazione di processo e di risultato, definizione del piano operativo) e valutarne le applicazioni per interventi rivolti a gruppi di persone sane o a rischio.
• Analizzare le applicazioni concrete della metodologia dell’educazione terapeutica rivolta alle persone malate (identificare bisogni, potenzialità e progetti del paziente, diagnosi educativa; obiettivi di apprendimento e contratti educativi; programmi educativi specifici; monitoraggio educativo; metodi pedagogici individuali e collettivi; valutazione).
• Acquisire abilità di linguaggio e comunicazione educativa (il rapporto con gli utenti, ostacoli alla comunicazione, tecniche per facilitare una relazione educativa).

Modalità d'esame

Esame scritto.

Materiale didattico

Documenti





© 2002 - 2021  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits