Laurea in Tecnica della Riabilitazione psichiatrica
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico della riabilitazione psichiatrica) (ala di trento)

Corso disattivato non visibile

Laurea in Tecnica della Riabilitazione psichiatrica
(abilitante alla professione sanitaria di tecnico della riabilitazione psichiatrica) (ala di trento)

Codice insegnamento
4S01641
Docente
Valentina Fornari
crediti
2
Settore disciplinare
L-ART/05 - DISCIPLINE DELLO SPETTACOLO
Lingua di erogazione
Italiano
Periodo
LEZIONI 3^ ANNO 1^ SEMESTRE dal 3-ott-2011 al 7-dic-2011.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

LEZIONI 3^ ANNO 1^ SEMESTRE

Non inserito.

Obiettivi formativi

Promuovere lo sviluppo di competenze trasversali in ambito espressivo e riabilitativo attraverso l’ uso dello strumento artistico e fornire strumenti utili alla gestione del gruppo, alla prevenzione del disagio, alla promozione della salute, al miglioramento della qualità di vita.

Programma

Descrizione, delle diverse arti-terapie (musicoterapia,danza-movimento-terapia,teatro-terapia, arte-terapia), linee di orientamento nel mondo delle arti-terapie,soprattutto in Italia:definizione, basi teoriche, mezzi artistici utilizzati, formazione e verifica. Funzioni e caratteristiche strutturali del processo creativo e del processo terapeutico. Arti-terapie e psichiatria.


CONTENUTI
Il percorso formativo, esperienziale, teorico e metodologico è rivolto agli studenti del 2° e del 3° anno del corso universitario di “Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica” e propone un percorso integrato che affianchi alle competenze degli studenti strumenti e conoscenze proprie delle arti espressive utili nell’ ambito della riabilitazione, della prevenzione del disagio nonché alla gestione dei conflitti emotivi e allo sviluppo del benessere.
Le Arti-Terapie-Espressive principalmente indirizzate alle arti plastiche (pittura, scultura, ceramica, ecc.), alla musica, al canto hanno trovato un ambito particolarmente proficuo nel trattamento e per la riabilitazione di situazioni di disabilità fisica, psichica e di svantaggio.
Il corso prevede un particolare riferimento alla disciplina musicoterapica in ambito psichiatrico e l’ orientamento teorico sarà quello umanistico-esistenziale.
Verranno affrontati nello specifico i seguenti temi :

- descrizione, delle diverse arti terapie (musicoterapia, danza-movimento-terapia, teatro-terapia, arte-terapia);
- linee di orientamento nel mondo delle arti-terapie,soprattutto in Italia: definizione, basi teoriche, mezzi artistici utilizzati, formazione e verifica;
- funzioni e caratteristiche strutturali del processo creativo e del processo terapeutico;
- Arti-terapie e psichiatria;



- “Ruolo del Musicoterapista” in psichiatria;

- “L’ osservazione, l’ ascolto, la sintonizzazione, l’ accordo e l’ empatia in musicoterapia, strumenti musicoterapici;

- “ La pratica musicoterapica” : presentazione delle metodologie utilizzate ( l’ improvvisazione, il dialogo sonoro-musicale, l’ ascolto, sedute individuali, sedute di gruppo, musicoterapia ATTIVA-INTERATTIVA in cui paziente e terapista improvvisano insieme sfruttando le potenzialità acustiche, timbriche, fisiche degli strumenti e la relazione che si instaura e la musicoterapia PASSIVA-RECETTIVA in cui le tecniche di ascolto musicale fungono da fulcro metodologico);

- “Le arti-terapie panorama attuale”;

- “ Modelli e metodi nelle arti-terapie”.

Modalita d'esame

Le modalità d’ esame: scritto e integrazione orale.



Testi consigliati:


Roberto Caterina:”Che cosa sono le Arti-Terapie. Carocci editore


Letture consigliate

- Caterina R. (2005), Che cosa sono le Arti-terapie, Carocci editore, Roma.
- Palazzi Trivelli C., Taverna A. (2000), Arti-terapie i fondamenti, Tirrenia Stampatori,Torino.
- Ba G. (1995), L’ arte terapia come intervento riabilitativo nel trattamento del paziente psichiatrico, in L. M. Lorenzetti (a cura di), La dimensione estetica dell’ esperienza, FrancoAngeli, Milano.
- Bunt L. (1994), Music Therapy: an Art Beyond Words, Routledge, London
( trad .it. Musicoterapia. Un’ arte oltre le parole, Kappa, Roma s.d.).
- Wigram T. (2002), Guida generale alla musicoterapia, Edizione italiana Ismez, Roma
- Brusca K. E., (1993), Definire la musicoterapia. Percorso epistemologico di una disciplina e di una professione, Ismez, Roma.
- Le Doux J., (1996), Il cervello emotivo alle origini delle emozioni, Baldini Castoldi Dalai editore, Milano.




Riferimenti del Docente e Ricevimento studenti:
Telefono, Fax , e-mail: Cell. 349.7796763
e-mail: valentinafornari@virgilio.it

Giorno e orario: martedì dalle ore 12.00 alle ore 13.00





© 2002 - 2014  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits