Laurea in Scienze delle attività motorie e sportive - ordinamento dall'a.a. 2008/2009

Economia e legislazione applicate alle scienze motorie (2019/2020)

Codice insegnamento
4S000964
Crediti
8
Coordinatore
Corrado Corsi

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
ECONOMIA APPLICATA ALLE SCIENZE MOTORIE 4 SECS-P/07-ECONOMIA AZIENDALE MOTORIE 2° semestre Corrado Corsi
LEGISLAZIONE APPLICATA ALLE SCIENZE MOTORIE 4 IUS/01-DIRITTO PRIVATO MOTORIE 2° semestre Stefano Venturi

Obiettivi formativi

Economia applicata alle scienze motorie. Per quanto attiene alle tematiche dell’economia applicata alle scienze motorie, verranno fornite le principali nozioni relative allo svolgimento dell’attività economica in forma organizzata, al fine di comprenderne i tratti caratteristici, prestando particolare attenzione agli indicatori di natura economica e finanziaria la cui determinazione non solo è richiesta dal Legislatore, ma risulta necessaria al fine di una valutazione sull’economicità dell’attività sportiva esercitata. Verranno affrontati, inoltre, aspetti di tipo operativo sulle varie forme di svolgimento delle attività sportive, non trascurando i riflessi di natura fiscale, attese le agevolazioni concesse, sotto svariate forme, al mondo dello sport. Al termine del corso lo studente, avvalendosi delle conoscenze assimilate e degli strumenti acquisiti, sarà in grado di analizzare l’economicità di un’attività sportiva organizzata, così da poterne correttamente valutare l’avvio o condurne la gestione.

Programma

Nell’ambito del corso verranno affrontate le seguenti tematiche:
• Il diritto pubblico e dell’Unione europea
• Il diritto privato in generale e il diritto sportivo.
• Le situazioni giuridiche soggettive in generale.
• I soggetti in generale: persone fisiche e persone giuridiche.
• I soggetti in ambito sportivo.
• L’obbligazione in generale.
• Il contratto in generale.
• I principali contratti speciali rilevanti per l’attività sportiva.
• I fatti illeciti in generale.
• La responsabilità civile in ambito sportivo.
• L’attività economica e le sue principali modalità di svolgimento.
• L’azienda: tratti caratteristici e possibili tipologie.
• La gestione aziendale: distinzione tra riflessi “economici” e “finanziari” delle operazioni aziendali.
• Le principali modalità di svolgimento di un’attività economica di tipo sportivo (attività individuale, associazioni sportive dilettantistiche, società con o senza fine di lucro).
• La costruzione del bilancio di esercizio e la sua interpretazione nell’ambito dell’attività sportiva ni forma societaria; i rendiconti predisposti dalle associazioni sportive dilettantistiche; l’analisi del break-even point.
• Cenni agli adempimenti di natura contabile e fiscale ed alle agevolazioni concesse al mondo dello sport.

Le modalità didattiche adottate consistono in lezioni frontali nel corso delle quali verranno affrontati e discussi gli argomenti oggetto del programma, così da stimolare nello Studente la capacità critica, l’autonomia di giudizio nonché l’abilità comunicativa e relazionale.

Materiali consigliati per la preparazione all’esame
I testi di riferimento saranno indicati non appena possibile; le slides utilizzate a lezione e altro materiale utile per la preparazione all'esame saranno messe a disposizione nella pagina e-learning dell’insegnamento.

Modalità d'esame

Per il modulo giuridico, prova scritta con domande a risposta multipla tese a verificare la conoscenza delle nozioni giuridiche previste dal programma.

Per il modulo di economia applicata alle scienze motorie, prova scritta con:
- domande a risposta multipla tese a verificare la conoscenza delle nozioni economico-aziendali previste dal programma;
- esercizi tesi ad accertare la capacità dello studente di predisporre report economico-finanziari (con particolare riferimento al bilancio di esercizio), di utilizzarne le informazioni ai fini dell’analisi di economicità dell’attività sportiva svolta in forma aziendale, di valutare la sostenibilità economica di tale attività.

Ai fini del superamento dell’esame, entrambe le prove scritte devono raggiungere una votazione ≥18/30; il voto complessivo è dato dalla media dei voti ottenuti nelle due prove scritte.

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
F. Favotto, S. Bozzolan, A. Parbonetti Economia aziendale. Modelli, misure, casi (Edizione 4) McGraw-Hill Education 2016 9788838668913 Da utilizzare limitatamente alle seguenti parti: Capitolo 1 (tutto), Capitolo 2 (solo paragrafi 2.1, 2.2, 2.2.1), Capitolo 3 (tutto), Capitolo 4 (solo paragrafo 4.1), Capitolo 7 (solo paragrafi 7.1, 7.2, 7.2.1, 7.2.2, 7.2.3, 7.4), Capitolo 9 (solo paragrafi 9.1, 9.1.1, 9.1.2, 9.1.3).




© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits