Laurea in Infermieristica (Trento)
(abilitante alla professione sanitaria di infermiere) d.m. 270/04

Metodologie di intervento nella comunita' (2019/2020)

Codice insegnamento
4S000083
Crediti
6
Coordinatore
Luisa Saiani

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
INFERMIERISTICA DI COMUNITA' 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE INF TN - 3° anno 2° sem Luisa Saiani
INFERMIERISTICA IN SALUTE MENTALE 1 MED/45-SCIENZE INFERMIERISTICHE GENERALI, CLINICHE E PEDIATRICHE INF TN - 3° anno 2° sem Marta Parolin
SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA 1 SPS/07-SOCIOLOGIA GENERALE INF TN - 3° anno 2° sem Francesco Miele
PSICOLOGIA DEI GRUPPI 2 M-PSI/01-PSICOLOGIA GENERALE INF TN - 3° anno 2° sem Alba Civilleri
PSICHIATRIA 1 MED/25-PSICHIATRIA INF TN - 3° anno 2° sem Corrado Barbui

Obiettivi formativi

------------------------
MM: INFERMIERISTICA DI COMUNITA'
------------------------
Finalità dell’insegnamento Il modulo si propone di offrire agli studenti conoscenze e riflessioni sulla comunità nelle sue diverse forme e declinazioni per comprendere le specificità dell’intervento infermieristico . Propone un approccio orientato all’integrazione tra servizi sociali e sanitari e con le esigenze e le risorse delle famiglie e della comunità. Obiettivi formativi Alla fine del corso lo studente deve essere in grado di : Identificare i bisogni che richiedono una presa in carico a domicilio Analizzare le metodologie di intervento infermieristico a domicilio e le strategie per attivare le reti informali e formali di riferimento del paziente ed i possibili percorsi del paziente nell’ambito della rete dei servizi; Riconoscere i bisogni di continuità assistenziale dell’utente e della sua famiglia Analizzare le cause che rendono difficili alcune dimissioni e gli interventi infermieristici possibili Analizzare i percorsi da attivare per garantire alla dimissione continuità assistenziale e preparare sia i famigliari che l’ambiente domiciliare Descrivere come allestire un setting di cura nell’ambiente domiciliare Analizzare i diversi modelli di cure primarie (Medicina di iniziativa, cure primarie per profilo di pazienti, per gruppi..)
------------------------
MM: INFERMIERISTICA IN SALUTE MENTALE
------------------------
Il corso intende offrire chiavi di lettura di base per la conoscenza del fenomeno malattia mentale e di tutte le parti coinvolte e a vario titolo interessate: il malato e la sua famiglia, i gruppi di cura e le reti formali e informali presenti e possibili, le istituzioni e i cittadini tutti. In particolare, attraverso l’analisi di casi saranno approfondite alcune manifestazioni della malattia mentale ed il contributo dell’infermiere, parte integrante del gruppo di cura, nell'accompagnare la persona malata e la sua famiglia in un cammino di rilancio della propria vita al di là del disturbo mentale.
------------------------
MM: SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA
------------------------
Fornire ai futuri infermieri gli strumenti base per comprendere: - I mutamenti generali che hanno interessato la famiglia negli ultimi decenni; - Il ruolo della famiglia nella gestione della salute del cittadino; - Le interazioni tra famiglia, altre reti informali e servizi sanitari pubblici nella gestione della salute del cittadino.
------------------------
MM: PSICOLOGIA DEI GRUPPI
------------------------
Il corso si propone come obiettivo principale quello di partecipare gli studenti alle conoscenze generali ed agli aspetti caratterizzanti la psicologia dei gruppi. Sarà dedicato un approfondimento particolare ai temi del gruppo di lavoro. Infine saranno forniti agli studenti stimoli teorico-applicativi per meglio comprendere le diverse ripercussioni dell'interazione tra la persona ed il gruppo nel contesto dell'Infermieristica.
------------------------
MM: PSICHIATRIA
------------------------
Acquisire conoscenze generali sull’evoluzione culturale, storica, scientifica e normativa dell’assistenza psichiatrica, approfondendo le attuali conoscenze derivanti dall’epidemiologia psichiatrica. Conoscenza generale della nosografia dei disturbi psichici, dei modelli ezio-patogenetici, biologici, sociali, piscologici, della prognosi. Conoscenza generale della semeiologia, della psicopatologia e della clinica delle principali malattie mentali. Conoscenza generale dei principi di intervento terapeutico, incluso l’utilizzo dei farmaci, nelle principali malattie mentali.

Programma

------------------------
MM: INFERMIERISTICA DI COMUNITA'
------------------------
La rete dei servizi territoriali, le risorse delle comunità Distretti sanitari e team di infermieri di assistenza domiciliare (integrata, occasionale, programmata, cure palliative) segnalazione, domanda, accoglimento e prima visita, piano assistenziale integrato, consulenza ai familiari, follow up, mantenere relazioni assistenziali nel tempo, Finalità, tipologie di utenti, prestazioni e modalità di presa in carico delle diverse forme di cure domiciliari Metodologie di intervento infermieristico domiciliare (continuità, interprofessionalità, lavoro di rete, integrazione socio-sanitaria) Continuità assistenziale con particolare approfondimento della fase di dimissione pianificata e protetta Modalità di screening dei pazienti non facilmente dimissibili, criteri di riconoscimento precoce ed i percorsi assistenziali attivabili nella comunità Coinvolgere i familiari ed aumentare le loro competenze di cura
------------------------
MM: INFERMIERISTICA IN SALUTE MENTALE
------------------------
La rete territoriale dei servizi psichiatrici per acuti e riabilitativi Lo stigma e le conseguenze sulla persona con disturbo mentale e sulla famiglia Modalità di valutazione dei bisogni nelle persone con disturbo/disagio psichiatrico Approccio relazionale e assistenziale alla persona ed alla famiglia nelle principali situazioni di disagio/disturbo psichico in fase acuta e di stabilizzazione, stato d’ansia, psicosi, depressione, rischio di suicidio, eccitamento maniacale Approccio al paziente aggressivo Accertamento del rischio e prevenzione dei comportamenti aggressivi. La contenzione in Psichiatria
------------------------
MM: SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA
------------------------
Cambiamenti strutturali e relazionali nelle famiglie italiane: - dati e trend di sfondo. - Il ruolo centrale della famiglia nella processi di cura: il caso dei pazienti anziani non istituzionalizzati. - Le reti secondarie formali ed informali di assistenza nel welfare: il ruolo delle associazioni di volontariato e la collaborazione con il SSN. - Famiglie migranti e traiettorie d'accesso ai servizi sanitari: il ruolo del mediatore linguistico culturale. - La cooperazione tra SSN e famiglia: il caso dell'integrazione socio-sanitaria.
------------------------
MM: PSICOLOGIA DEI GRUPPI
------------------------
- Definizione gruppo e gruppo di lavoro - Strutture di gruppo - Norme, cultura di gruppo e socializzazione - Conflitto - Leadership
------------------------
MM: PSICHIATRIA
------------------------
Programma sintetico: L’approccio psico-sociale in psichiatria Aspetti legislativi ed organizzativi in psichiatria Nosografia dei disturbi psichici: i disturbi dello spettro psicotico, i disturbi dello spettro depressivo, i disturbi dello spettro ansioso Farmaci antipsicotici Farmaci antidepressivi Farmaci stabilizzanti dell'umore Farmaci ansiolitici

Modalità d'esame

------------------------
MM: INFERMIERISTICA DI COMUNITA'
------------------------
Prova scritta composta da due casi che richiedono allo studente l'applicazione di metodologie di analisi; quattro brevi domande aperte per accertare la conoscenza concettuale, 2 domande chiuse per accertare la capacità di discernere i percorsi più appropriati tra le varie proposte per l'accesso ai servizi da parte dell'utenza.
------------------------
MM: INFERMIERISTICA IN SALUTE MENTALE
------------------------
Esame scritto con quesiti a risposta multipla e domande a risposta aperta Le domande sono formulate proponendo casi su cui ragionare, per verificare la conoscenza/lo studio, per verificare la comprensione degli argomenti. Riflessione individuale con domande guida rispetto al fenomeno dell'aggressività (materiale e spiegazioni fornite durante i primi incontri)
------------------------
MM: SOCIOLOGIA DELLA FAMIGLIA
------------------------
L'esame finale avverrà tramite prova scritta inerente sia le lezioni che i contenuti del libro di testo. La prova scritta sarà articolata in 2 domande aperte e in 5 domande a risposta multipla.
------------------------
MM: PSICOLOGIA DEI GRUPPI
------------------------
Prova scritta
------------------------
MM: PSICHIATRIA
------------------------
Esame scritto, con quesiti a risposta multipla

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Pellizzari Mara L'infermiere di comunità - Dalla teoria alla prassi (Edizione 1) McGraw-Hill 2008 978-8-838-67313-9
Vincenzo Raucci, Giovanni Spaccapeli Fondamenti di infermieristica in salute mentale (Edizione 1) Maggioli Editore 2013 9788838783562
Barelli P, Spagnolli E Nursing di Salute Mentale Carocci editore, Roma 2004
Francesco Miele, Enrico Maria Piras Mettere la cura in pratica. Professioni e scene della cura fuori dagli ospedali (Edizione 1) Ledizioni 2017 9788867056378
Malaguti D. Fare squadra. Psicologia dei gruppi di lavoro (Edizione 2) il Mulino 2007 Seconda edizione 2018
Tatarelli Manuale di psichiatria e salute mentale per le lauree sanitarie Piccin 2009 9788829919628




© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits