Laurea in Scienze delle attività motorie e sportive - ordinamento dall'a.a. 2008/2009

Tecniche e didattica degli sport di squadra (2016/2017)

Codice insegnamento
4S01994
Crediti
9
Coordinatore
Luciano Bertinato

L'insegnamento è organizzato come segue:
Modulo Crediti Settore disciplinare Periodo Docenti
TECNICHE E DIDATTICA DEGLI SPORT DI SQUADRA (LEZIONI) 6 M-EDF/02-METODI E DIDATTICHE DELLE ATTIVITÀ SPORTIVE II semestre Luciano Bertinato
TECNICHE E DIDATTICA DEGLI SPORT DI SQUADRA (TIROCINIO INTERNO) 3 NN-- II semestre Luciano Bertinato

Obiettivi formativi

Il corso consentirà allo studente di comprendere e padroneggiare gli strumenti necessari per comprendere ed analizzare gli sport di squadra assumendo a modello le 3 discipline sportive “agonistiche” (basket – volley – futsal) e le 3 discipline “promozionali” (fresbee – hockey indoor – rugby seven) proposte nelle esercitazioni.
Il programma concentra l’attenzione sulla conoscenza di programmi, sulle strategie didattiche, sui metodi e sugli strumenti necessari per l’organizzazione e gestione di Programmazioni e Piani di lavoro per le attività sportive di gruppo.
Agli studenti verranno forniti gli strumenti necessari per operare nell'ambito dei sistemi di sviluppo delle:
• Didattica capacità condizionali;
• Didattica delle abilità tecniche specifiche delle diverse discipline sportive;
• Principi della didattica delle abilità tattiche.
SPECIFICI
Il corso consentirà allo studente di comprendere e fare propri gli strumenti necessari per comprendere ed analizzare gli sport di squadra assumendo a modello le 4 discipline proposte.
Il programma concentra l’attenzione sulla conoscenza di programmi, sulle strategie didattiche, sui metodi e sugli strumenti necessari per l’organizzazione e gestione di Programmazioni e Piani di lavoro per le attività sportive di gruppo.
Agli studenti verranno forniti gli strumenti necessari per operare nell'ambito dei sistemi di sviluppo delle:
• Didattica capacità condizionali;
• Didattica delle abilità tecniche specifiche delle diverse discipline sportive;
• Principi della didattica delle abilità tattiche.
SPECIFICI
Il corso consentirà allo studente di comprendere e fare propri gli strumenti necessari per comprendere ed analizzare gli sport di squadra assumendo a modello le 4 discipline proposte.
Il programma concentra l’attenzione sulla conoscenza di programmi, sulle strategie didattiche, sui metodi e sugli strumenti necessari per l’organizzazione e gestione di Programmazioni e Piani di lavoro per le attività sportive di gruppo.
Agli studenti verranno forniti gli strumenti necessari per operare nell'ambito dei sistemi di sviluppo delle:
• Didattica capacità condizionali;
• Didattica delle abilità tecniche specifiche delle diverse discipline sportive;
• Principi della didattica delle abilità tattiche.

Programma

il corso si compone di 3 parti principali:
• Lezioni frontali (1 CFU d’aula)
• Moduli esercitativi sugli sport di squadra di Pallavolo –Pallacanestro – Calcio a 5; Rugby 7 – Fresbee – Hockey indoor (4 CFU tecnico pratici a frequenza obbligatoria);
• Attività didattiche integrative (3 CFU in enti sportivi accreditati a frequenza obbligatoria);
Argomenti
Regolamenti federali degli sport trattati;
Elementi della didattica generale applicata: organizzazione, conduzione, valutazione;
Piano di lavoro e tecniche di conduzione;
Progressioni didattiche di una o più discipline sportive;
I Feed-back per la correzione degli errori.
I sistemi di valutazione della didattica.
- Le griglie e le schede di osservazione
- L’osservazione degli atleti
- La rilevazione attraverso Test

Struttura della programmazione a breve, medio e lungo termine
Strumenti per la valutazione iniziale, intermedia e finale delle capacità e delle abilità motorie
Scelta e formulazione degli obiettivi
Strategie (mezzi e metodi)
Metodologie didattiche per l’insegnamento (TGFU – GPAI – SSD)
Organizzazione dell'ambiente operativo (tempo, spazio, attrezzature e strumenti)
Valutazione funzionale e test specifici
Fasi fondamentali della formazione sportiva
Impostazione della programmazione fisica nel settore giovanile
Programmazione del lavoro di prevenzione
The 11 (Prevention programme)
Ri-atletizzazione
testi consigliati:
• Testi tecnici delle Federazioni Nazionali
• AAVV.: La valutazione nell'avviamento allo sport di - Società Stampa Sportiva.
• AAVV.: Valutazione della capacità motorie di base in età giovanile - S.d.S. - CONI 1980.
• DURIGON V. – ROBAZZA C.: "Autovalutazione e individualizzazione dell'insegnamento", in Movimento, 2, 1991, 73-79
• RINK J.: Teaching Physical education for learning. New York 2002, NY: Mc Grow-Hill.
• SCHMIDT R.A. – WRISBERG C.A.: Apprendimento motorio e prestazione. Società Stampa Sportiva Roma 2000.
• Controllo motorio e apprendimento Schmidt R. A. – Lee T. D. Calzetti-Mariucci, 2012
• WEINECK J.: L’allenamento ottimale. Ed. Calzetti – Mariucci 2001

Siti consigliati
Siti delle federazioni sportiveinternazionali

Modalità d'esame

• Prova orale con presentazione Progetti/programmazioni di gruppo e/o individuali
• Presentazione degli elaborati di tirocinio

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
APPUNTI DELLE LEZIONI Appunti delle lezioni forniti dal docente. 2018




© 2002 - 2019  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits