Laurea in Igiene dentale (Rovereto - ex sede Ala)
(abilitante alla professione sanitaria di igienista dentale) d.m. 270/04

Metodologia per una pratica professionale basata sulle evidenze - STATISTICA SANITARIA ED EPIDEMIOLOGICA CLINICA

Codice insegnamento
4S000290
Docente
Lucia Cazzoletti
crediti
2
Settore disciplinare
MED/01 - STATISTICA MEDICA
Lingua di erogazione
Italiano
Sede
ALA
Periodo
lez 3 anno 1 semestre CLID dal 2-nov-2015 al 22-dic-2015.

Per visualizzare la struttura dell'insegnamento a cui questo modulo appartiene, consultare * organizzazione dell'insegnamento

Orario lezioni

lez 3 anno 1 semestre CLID

Per visualizzare l'orario delle lezioni, consultare* i documenti pubblicati nella sezione orario lezioni  

Obiettivi formativi

Il corso copre i concetti fondamentali della statistica medica, in particolare la statistica descrittiva, e un’introduzione alla statistica inferenziale, ai concetti di verifica d’ipotesi e intervalli di confidenza.
Alla fine del corso gli studenti dovrebbero essere in grado di:
• descrivere i dati, per mezzo di misure di tendenza centrale e di variabilità;
• interpretare e comunicare in modo appropriato le informazioni riguardanti un collettivo di unità sperimentali o pazienti, raccolte nell’ambito di una ricerca clinica o epidemiologica in relazione a fenomeni biomedici;
• saper costruire ed interpretare una rappresentazione grafica di sintesi dei dati raccolti;
• comprendere i fondamenti dell’inferenza statistica per a) interpretare correttamente il significato degli intervalli di confidenza di un parametro (media, proporzione); b) comprendere l’utilizzo e interpretare il livello di significatività (p-value);
• riuscire a leggere ed interpretare i risultati statistici presenti nella letteratura medica.
Sebbene siano presentate anche formule e metodi computazionali, una particolare attenzione sarà dedicata all’interpretazione dei dati.

Programma

Medicina, ricerca scientifica e statistica
La misurazione in medicina: scale di misura, validità, precisione e accuratezza
Variabili statistiche e distribuzioni di frequenza
Come descrivere la distribuzione di una o più variabili (misure di posizione e di variabilità, tabelle di contingenza)
Introduzione alla probabilità
Dal campione alla popolazione: principi dell’inferenza statistica (intervalli di confidenza e test statistico)

Testi di riferimento
Autore Titolo Casa editrice Anno ISBN Note
Verlato G, Zanolin ME Esercizi di Statistica Medica, Informatica ed Epidemiologia Libreria Cortina Editrice, Verona 2000
Glantz SA Statistica per Discipline Biomediche (Edizione 6) McGraw-Hill 2007 9788838639258
Dancey CP, Reidy JG, Rowe R Statistica per le scienze mediche Piccin Nuova Libraria S.p.A. 2016 978-88-299-2765-4

Modalità d'esame

L'esame è scritto e prevede sia domande a risposta multipla che esercizi.
L'obiettivo della prova è di verificare la conoscenza di tutti gli argomenti trattati.
La valutazione finale è espressa in 30-esimi.

Materiale didattico

Documenti

Opinione studenti frequentanti - 2015/2016






© 2002 - 2020  Università degli studi di Verona
Via dell'Artigliere 8, 37129 Verona  |  P. I.V.A. 01541040232  |  C. FISCALE 93009870234
Statistiche  |  Credits